• World Mappers

Map'City • NAPOLI


Map'City • NAPOLI

Scoprite questa Città con la nostra Guida Pratica per Visitare le Migliori Attrazioni, Assaporare Piatti Tipici e Divertirvi nei Migliori Locali. Tutto questo attraverso gli Occhi Rainbow dei World Mappers


Map'City • NAPLES

Discover the City with our Smart Guide to Visit the Best Attractions, to Taste Local Food and to Have Fun in the Best Clubs. All through the Rainbow Eyes of the World Mappers.

Cosa Vedere, Dove Dormire, Mangiare e Divertirsi a NAPOLI ?

Scoprilo con i World Mappers !

What to See, Best Places to Sleep, Where to Eat and to Have Fun in NAPLES ?

Find it out with the World Mappers !

10 COSE DA VEDERE a NAPOLI secondo i World Mappers (10 Best Things & Places to See)

  • Piazza del Plebiscito - Senza dubbio è una delle piazze più spettacolari da vedere a Napoli ed è anche una delle più grandi in Italia. Qui si trova la Basilica di San Francesco di Paola, con una cupola che ricorda il Pantheon di Roma, e il Palazzo Reale di Napoli, costruito nel 1600 nel quale potrete visitare la sala del trono, l'antico teatro e gli appartamenti reali. Accanto alla piazza non potete perdervi altri due edifici: il Teatro San Carlo, uno dei più belli al mondo e dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità, e la Galleria Umberto I, con pavimenti in marmo e una copertura in ferro e vetro, che ricorda la Galleria Vittorio Emanuele II di Milano.

  • Spaccanapoli - Il vero nome è via San Biagio dei Librai. Si tratta di una delle tre strade principali del centro storico. Con origini che risalgono a più di 3000 anni fa, quando separava la parte settentrionale della città da quella meridionale, Spaccanapoli dà oggi il nome all'intero quartiere del centro storico. A differenza del groviglio di strade labirintiche che la circondano, è una via che corre dritta lungo tutta Napoli (ecco il perché del nome "Spaccanapoli"). Passeggiando incontrerete il Duomo, il Monastero di Santa Chiara, la Piazza e Chiesa del Gesù Nuovo, la Piazza San Domenico Maggiore, la Cappella Sansevero, l'Altarino di Maradona e la famosa Via San Gregorio Armeno, nota per la tradizione delle statuette del presepe ispirate a personaggi famosi da tutto il mondo. Un'altra delle strade da non perdere a Spaccanapoli è Via Tribunali, con le sue 20 chiese e gli splendidi edifici antichi con facciate decadenti.

  • Quartieri Spagnoli & Via Toledo - Vera anima della città. Le origini dei Quartieri Spagnoli risalgono al tempo della dominazione spagnola durante la quale le truppe abitavano questa zona. Le vie dei quartieri sono un vero e proprio labirinto di stradine nelle quali potrete scoprire l'autentica essenza della città, malgrado nell'immaginario comune siano da sempre associati alla malavita e ai suoi affari. Noi non ci siamo mai sentiti "in pericolo" passeggiando per queste vie davvero pittoresche. La strada principale e commerciale del quartiere è Via Toledo, piena di antiche chiese, palazzi, negozi di marchi internazionali e una fermata della metropolitana che sembra un museo.

  • Duomo di Napoli - Costruita dove un tempo si ergeva un tempio dedicato ad Apollo, la cattedrale di Santa Maria Assunta è una basilica monumentale nonché duomo e sede dell'arcidiocesi della città di Napoli. All'interno si riconoscono diversi stili architettonici, dal gotico al barocco, e un gran numero di opere di valore incalcolabile. Degna di nota è la Cripta di San Gennaro, patrono di Napoli, dove sono conservate alcune reliquie, tra queste il suo sangue.

  • Castel dell'Ovo & Lungomare - Se volete ammirare un tramonto meraviglioso sulla baia con il Vesuvio come sfondo, Castel dell'Ovo è quello che fa per voi. Questa cittadella fortificata, costruita nel 1128 sull'isolotto di Megaride, è stata utilizzata anche come prigione e residenza reale. Al suo interno si trovano la chiesa del Salvatore e alcune terrazze con vista panoramica. Il castello sorge accanto al Lungomare di Napoli, una bellissima passeggiata di 3 km che inizia a Mergellina e percorre via Caracciolo, via Partenope e via Nazario Sauro. Da qui oltre ad ammirare il Vesuvio, potrete vedere anche l'isola di Ischia, quella di Capri e in lontananza la penisola sorrentina. Ideale per lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta.

  • Maschio Angioino (o Castel Nuovo) - Altro castello da visitare a Napoli è sicuramente Castel Nuovo, meglio conosciuto come Maschio Angioino, una fortezza in stile rinascimentale. L'interno è stato restaurato e oggi vale la pena visitarlo.

  • Cappella di San Severo & il Cristo Velato - In questa chiesa ricca di simboli esoterici e misteriosi si può ammirare la scultura del Cristo Velato, una delle migliori opere scultoree nella storia dell'arte.

  • Palazzo Reale di Napoli - Affacciato su Piazza del Plebiscito, venne costruito nel XVI secolo durante il dominio spagnolo, e fu la residenza dei Borboni, di Gioacchino Murat e dei Savoia. ceduto da re Vittorio Emanuele III allo stato, oggi ospita un museo ed è anche sede della Biblioteca Nazionale.

  • Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) - Situato in uno splendido palazzo del 1500 e considerato uno dei musei più importanti d'Europa. Qui è possibile ammirare preziose collezioni, tra queste quella dei resti di Pompei ed Ercolano, salvati dalle ceneri del Vesuvio.

  • Museo e Real Bosco di Capodimonte - La galleria d'arte più importante di Napoli che custodisce le opere di importanti nomi della pittura italiana e internazionale (Raffaello, Botticelli e Bruegel), la Flagellazione di Cristo di Caravaggio e la sezione d'Arte Contemporanea con il Vesuvio di Andy Warhol. Ci sono anche l'Armeria borbonica, l'appartamento reale e la galleria di porcellane. Il museo è circondato dal Real Bosco che si sviluppa in cinque lunghi viali principali e numerose strade secondarie, con centinaia di alberi secolari.

ITINERARI SUGGERITI (Suggested Itineraries)

Visitare al meglio questa città dipende essenzialmente da quanto tempo avete per godervela a pieno. Ecco quindi una soluzione in base al numero di giorni a vostra disposizione / Visiting this city depends essentially on how much time you have available to fully enjoy it. So here is a solution based on the number of days available to you:

(Aprendo le Mappe con Google, potrete facilmente seguire il nostro percorso)

5 MIGLIORI ESCURSIONI da NAPOLI (Best Day Trips & Excursions)

Vi consigliamo di prenotare le migliori escursioni qui: Viator - Musement - Get Your Guide

  • Pompei, Vesuvio & Ercolano

  • Sorrento & Costa Amalfitana (Positano, Amalfi, Ravello)

  • Capri & Anacapri

  • Ischia & Procida

  • Caserta & Reggia di Caserta

Click'nGo - Cliccando su Hotel, Ristoranti, Bar & Club potrete facilmente trovarli sulle Mappe o Consultare il loro Sito / Click on Hotels, Restaurants, Bars & Clubs to find them on the Map or visit their Website

5 MIGLIORI HOTEL GAY FRIENDLY a NAPOLI (Best Gay Friendly Hotels)

10 MIGLIORI RISTORANTI di NAPOLI per Qualità/Prezzo (Best Restaurants)

3 MIGLIORI BAR PANORAMICI di NAPOLI (Best Panoramic Bars)

3 MIGLIORI GAY BAR & DISCOTECHE di NAPOLI (Best Gay Bars & Clubs)

  • La Mamada (Gay Club ) ® Testato dai World Mappers

  • Depot Napoli (Gay Club & Cruising) ® Testato dai World Mappers

  • Macho Lato (Gay Club ) ® Testato dai World Mappers

CONSIGLI di VIAGGIO dei World Mappers (World Mappers' Best Travel Tips)

  • Godetevi la città dall'alto dai migliori Punti Panoramici di Napoli che vi consigliamo:

  1. San Martino & Castel Sant'Elmo

  2. Posillipo - Terrazza di Sant'Antonio

  3. Parco Vigliano

  4. Eremo dei Camaldoli

  5. Via Aniello Falcone

  • Un'esperienza alternativa a Napoli? Oggi Napoli Sotterranea offre la possibilità di esplorare una città sotto la città e conoscerne le varie fasi storiche. Un labirinto di antichi tunnel scavati nel tufo che racchiude 2.500 anni di storia. A quaranta metri di profondità si trovano acquedotti, tunnel fognari, cisterne per acqua piovana, rifugi antiaerei della seconda guerra mondiale e un teatro greco-romano. Una cosa che ci ha particolarmente colpito sono gli orti ipogei, un esperimento per far crescere nelle grotte sotto la città varie specie vegetali lontane dall'inquinamento. Si accede a Napoli Sotterranea da Piazza San Gaetano in Via dei Tribunali (per info e costi cliccate qui). nel sottosuolo le temperature non sono come in superficie, vi consigliamo quindi un maglioncino o una felpa anche se visitate questi luoghi d'estate e fuori il caldo è torrido.

  • Al di fuori dei classici luoghi da visitare della città, esiste una "Napoli Segreta" che ci ha semplicemente stregato. Ecco qui le 15 Cose e Luoghi da Vedere della Napoli Segreta:

  1. Stazione della Metro di Toledo - Si dice che questa stazione metropolitana nel centro di Napoli sia la più bella d'Europa. La scala mobile che conduce alla banchina è sovrastata da un mosaico dai toni blu e viola che richiamano il mondo marino e un tunnel che convoglia la luce dall'alto: un mix di colori e luci che creano un effetto spettacolare. Il progetto "Le Stazioni dell'Arte" ha affidato la riqualificazione di alcune delle stazioni della città ad artisti e architetti contemporanei al fine di portare l'arte nella vita quotidiana delle persone.

  2. Galleria Borbonica - Progettato nel sottosuolo di Napoli come via di fuga reale segreta, questo tunnel non è mai stato completato ed è stato utilizzato a più riprese in diversi momenti storici. Assieme alla Napoli Sotterranea è un'altra bella esperienza per scoprire qualcosa in più sulla storia della città. Si effettuano visite guidate e i percorsi offerti sono vari e molto interessanti (per info e costi clicca qui).

  3. Cimitero delle Fontanelle - Nel quartiere Sanità è un ex ossario con centinaia di teschi e resti umani. Noto per la pratica delle "anime pezzentelle" che prevedeva l'adozione di un cranio da parte di un napoletano in cambio di protezione. Per chi vuole conoscere il quartiere e questo sito sono disponibili tour guidati ogni weekend.

  4. Parco Sommerso di Gaiola - Un'oasi marina protetta attorno alle isole della Gaiola nota per i resti archeologici sommersi. Se visitate Napoli durante l'estate è un ottimo posto per sfuggire al ritmo intenso della città e rinfrescarsi in queste acque cristalline.

  5. Castello Aragonese di Baia - Il Golfo di Pozzuoli è dominato dal Castello Aragonese di Baia, una piccola frazione del comune di Bacoli a circa 25 km da Napoli. Il castello oggi è sede del museo archeologico dei Campi Flegrei ed offre una panoramica della ricchissima storia di queste aree.

  6. Catacombe di San Gennaro e San Gaudioso - Tre le catacombe del quartiere Sanità quelle di San Gennaro (patrono di Napoli) e San Gaudioso sono due esempi ben tenuti di queste aree cimiteriali sotterranee. Al loro interno colpiscono per la grandezza degli spazi e gli affreschi, con un'illuminazione scenografica che rende tutto più affascinante. Le catacombe di San Gennaro sono gestite da una cooperativa di ragazzi (La Paranza) che svolgono anche i tour guidati... ci siamo trovati davvero bene! Il biglietto d'ingresso alle Catacombe di San Gennaro comprende anche quelle di San Gaudioso.

  7. Chiesa di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco - Napoli ha molte belle chiese, ma questa è davvero imperdibile. Conosciuta tra i napoletani come la chiesa “de’ ’e cape ’e morte” è nota per il culto delle anime pezzentelle (Marco è davvero affezionato al termine "pezzentelle"), il culto delle anime del Purgatorio. Si tratta in realtà di due chiese: una a livello della superficie e una sotterranea, priva di qualsiasi decorazione, ad eccezione di una croce nera che simboleggia il purgatorio.

  8. Lago d'Averno - Se avete tempo per una gita fuori Napoli vi consigliamo il lago vulcanico d'Averno, nel comune di Pozzuoli a pochi chilometri dalla città. Un'oasi verde e tranquilla con una passeggiata di circa due chilometri lungo le rive del lago.

  9. Palazzo Donn’Anna - Lungo via Posillipo affacciato direttamente sul mare è uno degli edifici più celebri di Napoli, pieno di storia e leggende. La sua architettura e la posizione sul mare sono sorprendenti. Peccato non poterlo visitare all'interno.

  10. Vigna di San Martino - Se cercate una vista mozzafiato sul Golfo di Napoli e sul Vesuvio vi consigliamo questo posto. Un vigneto urbano sulla collina del Vomero "nascosto" dietro un cancello. Fa parte di un'azienda agricola gestita da un'associazione che periodicamente organizza tour guidati. La Vigna si trova sotto la Certosa di San Martino.

  11. Palazzo della Borsa - Un bellissimo palazzo neo-rinascimentale oggi sede della Camera di commercio di Napoli. Il grande Salone delle Grida vi lascerà senza parole. Ma la cosa che molti non sanno è che il palazzo ha inglobato una chiesa preesistente dedicata a Sant'Aspreno primo vescovo di Napoli. L’accesso alla chiesa è situato alla sinistra del palazzo della Borsa ed è aperta tutte le mattine almeno fino alle 12:00. Non sono necessarie prenotazioni e l'ingresso è gratuito.

  12. Casa Museo Zevola - Il grande appartamento del pittore, poeta e filosofo napoletano Giuseppe Zevola offre uno scorcio della sua vita. Si tratta di una collezione di mobili, specchi barocchi e altri oggetti unici che pendono dal soffitto o ruotano. Tutte le porte e le finestre sono dipinte con colori vivaci, così come le sedie, i tavoli, le tovaglie e i piatti, mentre sulle pareti gli eroi mitologici indiani affiancano santi ed eretici.

  13. L'Ospedale delle Bambole - C’è un luogo straordinario alla fine di Spaccanapoli, un "ospedale" che si prende cura di bambole, peluche e altri giocattoli da moltissimi anni. Un laboratorio con annesso museo dove il percorso espositivo è strutturato come fosse un vero ospedale. Se da piccoli avete avuto qualche problema con i film horror di bambole assassine, magari limitatevi a guardare dalla vetrina. Teste, braccia, piedi e occhi di bambole vi accompagneranno nella visita. Alcune bambole sono in cura da molto, altre solo di passaggio e presto torneranno dai loro bambini.

  14. Palazzo Sanfelice - Un bellissimo palazzo nel Quartiere Sanità conosciuto per la particolare architettura della doppia scalinata che caratterizza la facciata. Si tratta di un palazzo privato e i cortile è usato come parcheggio. Se trovate il portone aperto date una sbirciata. Purtroppo oggi non versa in buonissime condizioni.

  15. Farmacia degli Incurabili - Nell'antico ospedale degli Incurabili il Museo delle Arti Sanitarie e la Farmacia Storica offrono uno sguardo alla medicina del passato. Noi abbiamo avuto la fortuna di vedere questo splendore di farmacia ma oggi la Farmacia è chiusa per restauro. Si può ammirare la raccolta di bellissimi vasi in ceramica poco distante presso l'Istituto di Anatomia in via Armanni, a soli 50 metri dalla loro originaria sede, purtroppo non si può dire lo stesso degli affreschi e degli splendidi arredi per i quali bisognerà aspettare la riapertura della farmacia. Speriamo presto!

GAY FRIENDLY TOURS

Volete scoprire più a fondo la città attraverso i Migliori Tour e Guide Gay? Vi consigliamo i seguenti operatori locali / Do you want to discover more about the city through the Best Gay Tours and Tour Guides? We suggest you the following local tour operators:


Gaily Tour - Tour Operator che offre tour ed escursioni dedicati alla comunità LGBT+ in tutta Europa. Tour Speciali e Guide Gay & Lesbian Friendly pronte a farvi scoprire le bellezze di questa destinazione. Info & Prenotazioni: info@GailyTour.com

Napoli • Tour Culturale Cominciamo il fantastico tour di Napoli con la nostra Guida Gay / Lesbian, esplorate la magnifica Piazza del Plebiscito per ammirare il Palazzo Reale (ingresso biglietto incluso), Galleria Umberto I, Teatro San Carlo e Castel Nuovo, chiamato anche Maschio Angioino (vista dall'esterno). Continuate il tuo tour a Castel dell'Ovo lungo il mare di Napoli con una vista speciale sul vulcano Vesuvio e proseguite la passeggiata verso Borgo Marinari, un piccolo villaggio roccioso dove - secondo la leggenda - la sirena Partenope dal cuore spezzato si è emersa dopo non essere riuscita a sedurre Ulisse con la sua canzone. È anche il luogo dove i Greci si insediarono per la prima volta nel VII secolo a.C., chiamando l'isola Megaris. Dopo la visita, ritornerete nei quartieri spagnoli e in Via Toledo, dove terminerete i tour. Incluso: * Guida Turistica Gay o Lesbian Friendly per tour della città (3 ore)

* Biglietto d'ingresso Salta la fila - Palazzo Reale di Napoli (chiuso mercoledì e festivi)

Naples • Cultural Tour

Let’s start your amazing tour of Naples with our Gay/Lesbian Guide, explore the magnificient Plebiscite Square to admire the Royal Palace (ticket entrance included), Umberto I Gallery, San Carlo Theatre and Castel Nuovo, also called Maschio Angioino (view from the outside). Continue your tour to Castel dell’Ovo along Naples Seaside with a special view of Vesuvio Volcano, and take a walk in Borgo Marinari, a rocky little village where – according to the legend – the heartbroken siren Partenope washed ashore after failing to seduce Ulysses with her song. It's also where the Greeks first settled the city in the 7th century BC, calling the island Megaris. After the visit return to the Spanish Quarters and Via Toledo, where your visit will end.

Included:

* Gay or Lesbian Tour Guide for City Tour (3 hours)

* Entrance Fee Skip-The-Line – Royal Palace of Naples (Closed on Wednesday and National Holidays)

Napoli • Tour Gay e i Segreti di Piazza Bellini Preparatevi a goderti un tour speciale di Napoli, con un punto di vista LGBT. Date un'occhiata alla famosa Via San Gregorio Armeno, via dei presepi. Esplorate il centro di Napoli e i segreti di molti artisti LGBT che vivevano in questa città. Visitate il Museo della Cappella Sansevero nel cuore storico di Napoli, un gioiello del patrimonio artistico mondiale. Qui creatività barocca, orgoglio dinastico, bellezza e mistero si fondono per creare un'atmosfera unica e quasi senza tempo. La Cappella Sansevero è uno dei monumenti più impressionanti che la mente umana abbia mai concepito. Quindi proseguite verso la famosa Piazza Bellini dove terminerete il tour e avrete del tempo libero in questa vivace piazza dove potete trovare una moltitudine di ristoranti, caffè e bar gay friendly e il cuore della vita notturna gay di questa città. Incluso: * Guida Turistica Gay o Lesbian Friendly per tour della città (3 ore)

* Ingresso - Museo della Cappella Sansevero (chiuso il martedì tranne le aperture speciali)

Naples • Gay Tour & Bellini Square’s Secrets

Be ready to enjoy a special tour of Naples, with a LGBT point of view. Take a look to the famous Via San Gregorio Armeno, street of the nativity scene makers. Explore Naples city center and the secrets behind many LGBT artists who lived in this city. Visit the Sansevero Chapel Museum in the historic heart of Naples, a jewel of the world’s artistic heritage. Here, baroque creativity, dynastic pride, beauty and mystery blend to create a unique and almost timeless atmosphere. The Sansevero Chapel is one of the most impressive monuments that the human mind has ever conceived. Then continue to the famous Piazza Bellini where your tour will end and you will have free time in this bustling Piazza where you can find a multitude of gay friendly restaurants, cafes, and bars and the heart of the Gay night life of this city.

Included:

* Gay or Lesbian Tour Guide for City Tour (3 hours)

* Entrance Fee - Sansevero Chapel Museum (Closed on Tuesdays except Special Openings)

Napoli di Notte • Gay Tour Goditi una Napoli illuminata e un fantastico tour a piedi nei bar e club gay e lesbo di Napoli per vivere sulla tua pelle l'atmosfera magica e la scena LGBT della città. Goditi la tua bevanda inclusa (disponibile anche una bevanda analcolica) e vivi al meglio la notte! Incluso: * Guida Turistica Gay o Lesbian Friendly per tour notturno (2 ore) * Aperitivo in un Gay Bar (1 Drink)

Naples by Night • Gay Tour

Enjoy an enlightened Naples and an amazing walking tour through Naples' gay & lesbian bars and clubs to live on your skin the magic atmosphere and LGBT scene of the city. Enjoy your included drink (also alcohol free drink available) and own the night !

Included:

* Gay or Lesbian Tour Guide for Night Tour (2 hours)

* Aperitif in Gay Bar (1 Drink)

#WorldMappers #FollowUs #GayTravel #GayTravelBlog #Wanderlust #GayLove #LoveIsLove #CoupleGoals #GayPride #LGBT #GayGram #Husbands #Travelers

57 visualizzazioni