top of page
  • Immagine del redattoreWorld Mappers

Guida Gay • BELGRADO | Cosa Vedere, Dove Dormire, Migliori Locali Gay e Ristoranti | Guida LGBT


GAY BELGRADO

Scoprite questa Città con la nostra Guida Pratica e Rapida per Visitare le Migliori Attrazioni, Assaporare Piatti Tipici e Divertirvi nei Migliori Locali Gay. Tutto questo attraverso gli Occhi Rainbow dei World Mappers

 

Cosa Vedere, Dove Dormire, Mangiare e Divertirsi a BELGRADO?

Scoprilo con i World Mappers !

 

BELGRADO LGBT

La Serbia è un paese tradizionale e conservatore per quanto riguarda la comunità LGBTQ+. L'attività sessuale maschile e femminile con persone dello stesso sesso è legale in Serbia dal 1994, però le coppie dello stesso sesso non hanno gli stessi diritti delle coppie eterosessuali. La Serbia sta emergendo come una destinazione turistica sempre più accogliente per la comunità LGBT+. Nonostante ci siano ancora sfide da affrontare, il paese ha fatto progressi significativi nella promozione dei diritti e dell'accettazione delle persone LGBT. Le principali città come Belgrado offrono una vivace scena gay con numerosi bar, club e eventi LGBT-friendly. Tuttavia, al di fuori delle aree urbane, l'accettazione potrebbe essere più limitata e la discriminazione persiste in alcune parti della società. Nonostante ciò, molti viaggiatori LGBT+ hanno segnalato esperienze positive in Serbia, soprattutto per quanto riguarda l'ospitalità e il rispetto nei confronti della diversità. La Serbia sta gradualmente emergendo come una destinazione che celebra la diversità e l'inclusione. Belgrado è stato scelto per ospitare l'Europride nel Settembre 2022 sebbene l'evento abbia avuto parecchi problemi. Belgrado ospita una vivace e accogliente zona gay, nota come il quartiere di "Cetinjska ulica". Situata nel cuore della città, questa zona è diventata il punto di riferimento per la comunità LGBT+ e i visitatori che desiderano vivere la vita notturna gay della città. Lungo Cetinjska ulica troverai numerosi bar, club e caffetterie che accolgono apertamente la comunità LGBT+.

COSA VEDERE a BELGRADO?

10 COSE DA VEDERE a BELGRADO

Tempio di San Sava

Il tempio di San Sava è la più grande chiesa ortodossa dei Balcani e anche una delle più grandi del mondo. Come si deduce dal nome, è dedicato a San Sava, il fondatore della chiesa ortodossa in Serbia. La chiesa iniziò a essere costruita nel 1935 ma è ancora un lavoro incompiuto. Tuttavia, nel 2003 le opere del suo esterno si sono concluse, il che mette in evidenza un'enorme cupola di alta 70 metri e la croce d'oro d'argento da 12 metri su di essa. Ha una capienza di 10mila persone.

Kalemegdan

Il Kalemegdan è il più grande parco della città di Belgrado. E' un luogo pieno di storia e si ritiene che la città sia stata fondata qui nel terzo secolo a.C. dalla tribù celtica. Non sorprende che la parola Kalemegdan derivi da due parole di origine turca: Kale (fortezza) e Meydan (campo di battaglia).

In questo meraviglioso parco è possibile trovare: il Poblednik costruito nel 1928 per commemorare la vittoria della Serbia sull'impero ottomano e sull'impero austro-ungarico durante le guerre balcaniche e la prima guerra mondiale. La Chiesa di Ružica che è un tempio ortodosso molto caro ai fedeli, che vanno in messa il giorno di Santa Parascheva dei Balcani, il 14 ottobre. Il Monumento di gratitudine in Francia che è una scultura commemorativa della Francia in Serbia durante la prima guerra mondiale I. L'Art Pavilion Weta Zuzorić che è un edificio in stile art deco inaugurato nel 1928 e diventando la prima galleria d'arte in Serbia.

Chiesa di San Marco

La chiesa di San Marco è situata nel Parco di Tašmajdan. È una chiesa ortodossa come San Sava ma costruita in uno stile serbo-neobizantino. Fu inaugurata nel 1940, ma fu molto danneggiato dopo i bombardamenti tedeschi, quindi doveva essere ricostruito. Sebbene il suo esterno colpisca già, ti consigliamo di entrare, poiché all'interno troverai bellissimi esponenti di arte religiosa serba. L'ingresso è gratuito.

Museo Nikola Tesla

Il Museo Nikola Tesla si trova in una stupenda villa dall'inizio del 20° secolo e mira a onorare la vita dello scienziato attraverso le sue opere, lettere, libri, fotografie, piani, disegni e diversi artefatti. Ha una parte interattiva interessante sulle sue invenzioni e, inoltre, offre visite guidate in inglese ogni ora e incluso nel prezzo del biglietto.

Piazza Repubblica

Una delle cose obbligatorie da fare a Belgrado è camminare attraverso la Piazza della Repubblica che è probabilmente la più importante della città ed è possibile incontrare la gente del posto. In esso ci sono edifici importanti come il National Theatre e il National Museum, ma anche una spettacolare statua equestre del principe Mihail.

Knez Mihailova Street

Knez Mihailova Street è una delle principali arterie commerciali della città e che si unisce alla Piazza della Repubblica. E' considerata una delle strade più belle dell'Europa orientale.

House of the National Assembly

Un altro dei luoghi da vedere a Belgrado è l'edificio del Parlamento o l'Assemblea nazionale della Serbia. Situata nella piazza Nikola Pašić, la sua costruzione è stata ritardata di quasi 30 anni a causa delle varie interruzioni e modifiche del progetto.

Skadarlija

Skadarlija è una zona del centro storico di Belgrado. Questa strada è una delle più pittoresche della città, la nostra raccomandazione è di andarci nel tardo pomeriggio e finire la sera mangiando in uno dei suoi ristoranti o prendendo qualcosa in un localino.

Piazza Terazije e Moskva Hotel

La Piazza Terazije è la più centrale di Belgrado e anche una delle più importanti. In questa piazza si trova il Moskva Hotel che è probabilmente uno dei più belli da vedere a Belgrado. Costruito nel 1906 a Secession Viennese, ciò che spicca è la facciata con mosaici ceramici.

Palazzi di Belgrado

Contrastando con gli edifici precedenti, ci sono diversi palazzi da vedere a Belgrado:

Vecchio Palazzo (Stari Dvor)

Costruito nel 1884 in stile accademico, era la residenza reale della dinastia Obrenović. Attualmente è il quartier generale dell'assemblea della città di Belgrado e sebbene non si possa entrare, vale la pena passare e ammirare i suoi giardini.

Nuovo Palazzo (Novi Dvor)

Proprio di fronte a quello precedente, è l'attuale quartier generale del presidente della Serbia. E' la residenza della casa reale di Karađorđević della Serbia.

Palazzo Reale (Kraljevski Dvor)

Eretto nel 1929, è la residenza ufficiale della famiglia reale Karađorđević e al momento Alejandro de Jugoslavia risiede con la sua famiglia.

Palazzo Bianco (Beli Dvor)

Anche inviato a Build da Alejandro I, questo è stato finito nel 1937 e in seguito ha vissuto qui "Tito". Puoi visitare il sabato ma chiedere un appuntamento nell'ufficio del turismo.

Residenza della Principessa di Ljubica (Konak kneginje Ljubice)

La residenza della principessa di Ljubica fu mandata a costruire dal principe Miloš e inaugurata nel 1830 con l'obiettivo di essere la casa della sua famiglia, la principessa di Ljubica e i principi Milano e Mihailo.

 

ITINERARI SUGGERITI

Visitare al meglio questa città dipende essenzialmente da quanto tempo avete per godervela a pieno. Ecco quindi una soluzione in base al numero di giorni a vostra disposizione:

  • Giorno 1 / Day 1 - Belgrado #1 - Google Maps

  • Giorno 2 / Day 2 - Belgrado #2 - Google Maps

  • Extra - Zemun Fortress (by Car, Public Transportation or Taxi) - Google Maps

  • Extra - Kraljevski Dvor & Beli Dvor (by Car, Public Transportation or Taxi) - Google Maps

(Aprendo le Mappe con Google, potrete facilmente seguire il nostro percorso)

 

5 MIGLIORI ESCURSIONI da BELGRADO

Vi consigliamo di prenotare le migliori escursioni qui: Viator - Musement - Get Your Guide

Novi Sad e Karlovci Sremski

Drina House, Treno Sargan 8 e Mokra Gora

Zemun

Fortezza di Golubac, Lepenski Vir e Djerdap NP

Monastero di Manasija, grotte di Resava e cascate di Lisine

 

Click'n'Go - Cliccando su Hotel, Ristoranti, Bar & Club potrete facilmente trovarli sulle Mappe o Consultare il loro Sito

 

DOVE DORMIRE a BELGRADO?

10 MIGLIORI HOTEL GAY FRIENDLY di BELGRADO

Appartamento Paradise SunShine *** ® Testato dai World Mappers

 

DOVE MANGIARE a BELGRADO?

10 MIGLIORI RISTORANTI di BELGRADO Qualità/Prezzo

€€€ - Ambar ® Testato dai World Mappers

€€- Gradska

€€ - Mikan Restaurant ® Testato dai World Mappers

€€ - Zavičaj ® Testato dai World Mappers

€€ - Iva New Balkan Cuisine ® Testato dai World Mappers

€€ - Maša Restoran 

VITA NOTTURNA a BELGRADO

MIGLIORI LOCALI GAY, BAR & DISCOTECHE di BELGRADO

Bar 54 (Smiley | Осмех Bar) (Gay Bar) ® Testato dai World Mappers

XL Bar (Gay Bar) ® Testato dai World Mappers

Red Line (Gay Sauna)

 

CONSIGLI di VIAGGIO su BELGRADO dei World Mappers

  • Belgrado è meglio conosciuto per la sua vita notturna, quindi il posto migliore per godervi la serata è giù per le chiatte e le barche sul lungofiume, conosciute come "Splavovi". In questi ristoranti, bar e discoteche che galleggiano lungo il Danubio e Sava il divertimento notturno è assicurato!

  • Se, come noi, vi piace godervi l'atmosfera del mercato e la gastronomia locale, un'altra delle cose da fare è visitare indubbiamente i Mercati Locali. Imperdibile è il mercato verde di Kalenić Green Market, all'interno del quale vi sono un mix di venditori di frutta, verdura, fiori, carni, pesce e altre delizie locali, molti dei quali commercializzati direttamente dai loro produttori. Se avete pochissimo giorni vi consigliamo il Farmer's market "Zeleni venac", più centrale del precedente sebbene sia più piccolo, è anche molto pittoresco e troverai anche alcuni negozi.

  • Belgrado e la Serbia offrono un'ampia gamma di specialità culinarie che riflettono la ricca cultura gastronomica della regione. Tra le specialità più note vi sono il cevapcici, gustose polpettine di carne di maiale, manzo o agnello, servite con pane tradizionale e cipolla. Un'altra delizia da assaggiare è il burek, un dolce sfogliato ripieno di carne, formaggio o patate. Da non perdere sono anche i piatti a base di ajvar, una salsa a base di peperoni, e il tradizionale piatto di carne alla griglia chiamato rostilj. Infine, per concludere un pasto in modo dolce, è consigliato provare il krofne, un tipo di ciambella farcita, o il baklava, un dolce a base di noci e miele.

  • La casa dei fiori, House of Flowers, è il mausoleo in cui si trovano i resti di "Tito" o il maresciallo Josip Broz. Questo era il leader della Repubblica Federale Socialista di Jugoslavia tra il 1945 e il 1980, quindi la sua visita, che fa parte del Museo della Jugoslavia, vi aiuterà a comprendere meglio la storia di quest'area del mondo.

  • Il Ponte Ada di Belgrado, completato nel 2012, è un'icona architettonica che attraversa il fiume Sava. Con i suoi 964 metri di lunghezza, è il ponte sospeso più lungo d'Europa. La sua costruzione ha notevolmente migliorato la connettività della città, facilitando il traffico tra le sue due sponde. La sua imponente struttura e il design contemporaneo lo rendono un punto di riferimento visivo e un orgoglio per la città di Belgrado.

  • Non perderti le gemme del Nord della Serbia come:

    • Sremski Karlovci - incastonata tra le colline della regione di Vojvodina, è una città ricca di storia e cultura. Famosa per i suoi edifici barocchi e le strade acciottolate, questa pittoresca località serba è stata un importante centro culturale e religioso nel corso dei secoli. Conosciuta anche per i suoi vini pregiati, Sremski Karlovci è una tappa imperdibile per gli amanti dell'enogastronomia. Esplorare le sue strade vi farà immergere in un'atmosfera unica, tra antiche chiese, musei e cantine vinicole.


    • Novi Sad - la seconda città più grande della Serbia, offre una miriade di attrazioni da esplorare. La sua iconica Fortezza di Petrovaradin domina il panorama della città, offrendo viste mozzafiato sul Danubio. Il centro storico di Novi Sad, con le sue stradine acciottolate e gli edifici barocchi, è perfetto per una piacevole passeggiata tra negozi, caffè e ristoranti. Non perdere l'opportunità di visitare il Museo di Vojvodina per conoscere la ricca storia e cultura della regione.


    • Subotica - una città nell'estremo nord della Serbia, è celebre per la sua eclettica architettura secessionista. Il suo capolavoro architettonico, la Sinagoga di Subotica, è una delle più belle in Europa. Passeggiando per il centro storico, i visitatori possono ammirare i magnifici palazzi e le pittoresche piazze. Non perdete l'opportunità di esplorare il Lago di Palic, una tranquilla oasi a pochi chilometri dalla città, perfetta per rilassarsi e godersi la natura.

  • Non perderti le gemme dell'Est della Serbia lungo le rive del Danubio come:


    • Fortezza di Smederevo - si tratta di uno dei più grandi e meglio conservati complessi fortificati medievali in Europa lungo le Rive del Danubio. Costruita nel XIV secolo dal re serbo Stefan Lazarević, la fortezza ha svolto un ruolo cruciale nella difesa del regno serbo dai nemici. Oggi, i visitatori possono esplorare le sue imponenti mura, torri e bastioni, immergendosi nella ricca storia del Medioevo serbo. La Fortezza di Smederevo è una tappa imperdibile per gli amanti della storia e dell'architettura.


    • Fortezza di Golubac - situata sulle rive del Danubio, rappresenta un'icona storica della Serbia. Le sue imponenti mura risalgono al XIV secolo e testimoniano secoli di storia tumultuosa. Dominando il paesaggio circostante, la fortezza è stata testimone di molte battaglie e ha giocato un ruolo chiave nella difesa della regione. Oggi, la sua maestosità continua a incantare visitatori da tutto il mondo, offrendo uno sguardo affascinante nel passato glorioso della Serbia

    • Lepenski Vir - sito archeologico situato sulle rive del fiume Danubio, è un tesoro storico della Serbia. Risalente al periodo mesolitico, questo antico insediamento rivela una cultura avanzata e sofisticata per il suo tempo. Le sue straordinarie sculture in pietra rappresentano alcune delle prime opere d'arte dell'umanità. Visitare Lepenski Vir offre un affascinante viaggio nel passato remoto, offrendo una prospettiva unica sulla vita e le abitudini delle antiche civiltà balcaniche.

    • Kapetan Mišin breg - una pittoresca collina situata nei pressi della città di Negotin, rappresenta un gioiello naturale della Serbia orientale. Ammirato per i suoi panorami mozzafiato sulla valle del fiume Timok, questo luogo è ricco di storia e fascino. La collina prende il nome da Kapetan Miša Anastasijević, un eroe locale del XIX secolo. Oggi, Kapetan Mišin breg è una destinazione popolare per escursioni, picnic e per godere della bellezza della natura serba.

    • Resavska Pecina - una delle più grandi e impressionanti grotte della Serbia, offre un'esperienza di esplorazione unica. Situata nei pressi del monastero di Manasija, questa grotta è rinomata per le sue formazioni calcaree spettacolari. I visitatori possono passeggiare lungo i suoi corridoi illuminati, ammirando stalattiti e stalagmiti millenarie. Esplorare Resavska Pećina è un viaggio emozionante nella geologia e nella bellezza naturale della Serbia.

  • Non perderti le gemme dell'Ovest della Serbia come:

    • Vidikovac Sedlo - situato nel Parco Nazionale di Tara, regala panorami mozzafiato sulla valle del fiume Drina. Questo punto di osservazione offre una vista spettacolare sulle foreste lussureggianti e sulle montagne circostanti. È il luogo perfetto per ammirare tramonti indimenticabili e per immergersi nella bellezza incontaminata della natura serba. I visitatori possono godere di tranquille passeggiate e respirare l'aria fresca di montagna mentre si godono lo splendido paesaggio.

    • Drvengrad - anche conosciuto come "Kustendorf", è un pittoresco villaggio situato sulle pendici delle montagne di Zlatibor. Creato dal regista serbo Emir Kusturica, questo affascinante insediamento è stato costruito interamente in legno. Oltre alle pittoresche case tradizionali, Drvengrad ospita anche un cinema, una chiesa ortodossa e gallerie d'arte. Visitare Drvengrad è un'esperienza unica per immergersi nella cultura, nell'arte e nella bellezza naturale della Serbia.

    • Monastero di Sopoćani - situato nelle pittoresche colline della Serbia occidentale, è un gioiello dell'arte medievale ortodossa. Fondato nel XIII secolo, questo monastero è celebre per i suoi affreschi ben conservati, che rappresentano uno dei più alti esempi di arte sacra nella regione. Dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO, Sopoćani attira visitatori da tutto il mondo per ammirare la sua maestosità e per esplorare la sua storia spirituale. La sua atmosfera serena e la bellezza dei suoi dipinti lo rendono un luogo imperdibile per gli amanti dell'arte e della cultura.

  • Non perderti le gemme del Sud della Serbia come:

    • Niš - una delle città più antiche e affascinanti della Serbia, offre una ricca storia e una vibrante cultura da esplorare. La sua iconica Fortezza di Niš, costruita dai Romani nel II secolo, domina l'orizzonte e offre una panoramica storica della regione. Il centro storico di Niš è un labirinto di strette strade acciottolate, ricco di caffè, ristoranti e negozi. Non perdere l'opportunità di visitare il Cele Kula, un monumento commemorativo unico dedicato ai rivoltosi serbi del XIX secolo."

  • Il Belgrade Waterfront è un ambizioso progetto di sviluppo urbano situato lungo le rive del fiume Sava a Belgrado. Caratterizzato da moderni grattacieli, parchi pubblici e strutture ricreative, il Belgrade Waterfront sta trasformando il paesaggio della città e creando uno spazio urbano dinamico. Questo complesso immobiliare include residenze di lusso, uffici, hotel, ristoranti e centri commerciali, offrendo un mix diversificato di servizi e attrazioni. Grazie alla sua posizione strategica e alle sue moderne infrastrutture, il Belgrade Waterfront sta rapidamente diventando un importante polo per il turismo e gli investimenti nella capitale serba.

"BELGRADO SEGRETA"

Luoghi Insoliti e Particolari da Vedere a Belgrado

  • Al di fuori dei classici luoghi da visitare della città, esiste una "Belgrado Segreta" che ci ha semplicemente stregato. Ecco qui le 5 Cose e Luoghi da Vedere della Belgrado Segreta (e Dintorni):

  1. Belgrado Aviation Museum - Situato appena fuori dai confini della città, accanto all'aeroporto di Nikola Tesla, il Museo dell'aviazione di Belgrado è notevole per il solo valore architettonico. Un museo appositamente costruito con curve moderniste e vetri geometrici di vetro a specchio.

  2. Gavez Klub - Nascosto in una foresta urbana, questo ristorante è specializzato in rakijas curati in casa. Prende il nome da un impianto locale, Givez Klub è un ristorante a famiglia isolato nei boschi urbani lungo il fiume Sava a Belgrado, in Serbia.

  3. Eastern City Gate di Belgrado - Questa impresa di architettura brutalista è anche conosciuta come tre sorelle. Di fronte alla Western City Gate c'è un gruppo di solitari che rappresentano la porta della città orientale di Belgrado.

  4. Zemun Fortress - Diverse sezioni della fortezza di Zemun furono costruite nel 14 ° e XV secolo come risposta all'avanzamento dell'Impero ottomano. Sebbene la maggior parte di Belgrado sia composta da edifici del 20 ° secolo, ci sono anche alcuni quartieri storici che sono riusciti a mantenere un'atmosfera della città vecchia. Uno di questi è Gardoš, nel comune di Belgrado di Zemun. Probabilmente, le caratteristiche più importanti di Gardoš sono le pittoresche strade acciottolate che serpeggiano attraverso singole case residenziali, il cimitero incongruentemente grande e la torre di Gardoš che emerge dalle rovine della fortezza di Zemun.

  5. Tito's Blue Train - In un deposito ferroviario a sud di Belgrado si trova una reliquia di un'era dimenticata. Costruito in un momento in cui la Jugoslavia si stava riprendendo dalla seconda guerra mondiale, questo iconico treno blu serviva a trasportare i leader del paese nelle diverse repubbliche della Jugoslavia e intrattenere dignitari stranieri così critici per il successo diplomatico della nazione socialista.

 

GAY FRIENDLY TOURS

Volete scoprire più a fondo la città attraverso i Migliori Tour Gay di Belgrado? Vi consigliamo i seguenti operatori locali:


Gaily Tour - Tour Operator che offre tour ed escursioni dedicati alla comunità LGBT+ in tutta Europa. Tour Speciali e Guide Gay & Lesbian Friendly pronte a farvi scoprire le bellezze di questa destinazione. Info & Prenotazioni: info@GailyTour.com

 

Belgrade • Tour Gay Friendly & i Segreti della Fortezza

Preparati per uno straordinario tour a piedi a Belgrado. Scopri di più sui segreti e sulle storie divertenti della città. Ammira alcuni dei luoghi più importanti di Belgrado come Piazza della Repubblica, il Teatro Nazionale e il Museo Nazionale. Quindi esplora il quartiere boemo (Skadarlija), la parte più antica di Belgrado con il patrimonio ottomano, la più antica casa residenziale e museo della lingua serba e l'unica moschea della città. Passa accanto allo zoo, al parco Kalemegdan e raggiungi la fortezza di Belgrado. Durante il tour vedrai anche "Victor", il simbolo più famoso di Belgrado e godrai della vista sulla confluenza dei fiumi Sava e Danubio.

Incluso:

* Guida Turistica Gay o Lesbian Friendly per tour della città (3 ore)

* Biglietto d'ingresso - Fortezza di Belgrado

 

Belgrado di Notte • Gay Tour

Ammirate una Belgrado illuminata e un fantastico tour a piedi nei bar e club gay e lesbo di Belgrado per vivere l'atmosfera magica e la scena LGBT della città. Godetevi la vostra bevanda inclusa (disponibile anche bevanda analcolica) e divertitevi!

Incluso:

* Guida Turistica Gay o Lesbian Friendly per tour notturno (2 ore)

* Aperitivo in un Gay Bar (1 Drink)

 

Comments


Norvegia 2023 TdV - World Mappers (27).jpg

VIAGGI DI GRUPPO:

SCOPRI I NOSTRI VIAGGI DI GRUPPO

E VOLA CON NOI INTORNO AL MONDO

world_mappers_heymondo_assicurazione_sconto_instagram.jpg.png
holafly_worldmappers_esims_no_roaming_italiano.gif
LOGO Parking my Car.jpg
discovercars-car-rental-discount-world-mappers.webp
bottom of page