• World Mappers

Guida Gay • EINDHOVEN | Cosa Vedere, Dove Dormire, Migliori Locali Gay e Ristoranti | LGBT


GAY EINDHOVEN

Scoprite questa Città con la nostra Guida Pratica e Rapida per Visitare le Migliori Attrazioni, Assaporare Piatti Tipici e Divertirvi nei Migliori Locali Gay. Tutto questo attraverso gli Occhi Rainbow dei World Mappers

 

Cosa Vedere, Dove Dormire, Mangiare e Divertirsi a EINDHOVEN ?

Scoprilo con i World Mappers !

 

COSA VEDERE a EINDHOVEN?

10 COSE DA VEDERE a EINDHOVEN

Museo Philips a Eindhoven

La vecchia fabbrica in cui Philips produsse la sua prima lampadina a incandescenza. Nel cuore della città, è una tappa imperdibile a Eindhoven (definita la Città della Luce). L'edificio ha subito un'ampia ristrutturazione, diventando un museo interattivo dove è possibile scoprire la storia della multinazionale dai suoi inizi alle più moderne innovazioni tecnologiche.

Flying Pins

All'incrocio tra John F Kennedylaan e Fellenoord, i passanti sono sbalorditi da enormi birilli gialli che volano e una palla da bowling incastrata nel terreno. Conosciuta come Flying Pins, questa installazione artistica è stata costruita nel 2000 dagli artisti Claes Oldenburg e Coosje van Bruggen per indicare l'impatto di Eindhoven sull'Unione europea a cavallo del millennio ed oggi è divenuta una dei simboli della città.


Stratumseind

Da non perdere a Eindhoven. Una lunga via (la più lunga dei Paesi Bassi) dedicata alla vita notturna, conosciuta anche come "Stratum". 225 metri di strada con più di 50 bar, alcuni dei quali aperti 24 ore al giorno.

Van Abbemuseum

Uno dei principali musei da vedere a Eindhoven e uno dei più importanti d'Europa per l'arte moderna e contemporanea. Numerose opere di Picasso, Chagall, Rodin o Kandinsky fanno parte di una collezione di 1.000 sculture, 700 dipinti e molto altro. L'edificio in cui è ospitato il Van Abbemuseum è un progetto spettacolare dell'architetto olandese Abel Cahen.

Quartiere Strijp-S

Anche se un po' lontano dal centro, una visita a questo quartiere è d'obbligo a Eindhoven. In essa si trovavano le vecchie fabbriche Philips, così come le case dei suoi operai, una zona in cui non c'era possibilità di entrare se non si faceva parte dell'azienda. Oggi la zona è stata riqualificata e ospita ristoranti moderni, negozi di ogni genere, spazi di lavoro condivisi e lussuosi loft.


Quartiere Strijp-R

Famoso per l'eco-spazio creato da Piet Hein Ekk, icona del design nazionale. Una galleria d'arte con mostre itineranti, un negozio per gli amanti della decorazione e dell'antiquariato, uno studio e un ristorante con un'ampia varietà di vini hanno reso questo quartiere un altro must di Eindhoven.

St. Catharinakerk

La chiesa di Santa Caterina è uno dei principali monumenti da vedere a Eindhoven. In stile neogotico, le sue torri alte 70 metri sono visibili da qualsiasi punto della città. Sopravvissuta alla seconda guerra mondiale, si vedono ancora oggi i segni lasciati dai bombardamenti del 1942.


Downtown Gourmet Market

Il luogo perfetto per rifocillarsi durante la visita di Eindhoven. Due bar centrali e 21 locali offrono qualsiasi cosa si voglia: hamburger, pizze cotte a legna, cucina turca, giapponese, indiana, afgana, vietnamita, messicana e molto altro ancora. (Ricordatevi che per ragioni sicurezza al Downtown Gourmet Market si può pagare solo con carta di credito!)


Museo DAF

Eindhoven è stata la sede di DAF, uno dei più grandi produttori di autocarri (e, un tempo, di automobili) d'Europa sin dalla fondazione dell'azienda nel 1928. Uno dei musei più famosi nei Paesi Bassi meridionali, il Museo DAF è una testimonianza del successo dell'azienda (che assieme alla Philips ha reso famosa la città) e include una replica delle officine e degli uffici originali.


PSV Eindhoven Museum

Eindhoven è la casa del Philips Sport Vereniging (PSV), uno dei club di calcio di maggior successo in Europa. Il club ha celebrato il suo centesimo anniversario nel 2014 e la sua storia è in mostra al PSV Eindhoven Museum (PSV Musée).

 

ITINERARI SUGGERITI

Visitare al meglio questa città dipende essenzialmente da quanto tempo avete per godervela a pieno. Ecco quindi una soluzione in base al numero di giorni a vostra disposizione:

  • Giorno 1 / Day 1 - Eindhoven Completa - Google Maps

  • Extra - PreHistorisch Dorp (from Train Station) - Google Maps

  • Extra - Van Gogh Village, Nuenen (from Train Station) - Google Maps

(Aprendo le Mappe con Google, potrete facilmente seguire il nostro percorso)

 

5 MIGLIORI ESCURSIONI da EINDHOVEN

Vi consigliamo di prenotare le migliori escursioni qui: Viator - Musement - Get Your Guide

Breda & Tilburg

Düsseldorf & Cologne

Antwerp

Maastricht & Aachen

Rotterdam

 

Click'n'Go - Cliccando su Hotel, Ristoranti, Bar & Club potrete facilmente trovarli sulle Mappe o Consultare il loro Sito

 

DOVE DORMIRE a EINDHOVEN?

10 MIGLIORI HOTEL GAY FRIENDLY di EINDHOVEN

Kazerne Hotel *****

NH Collection Eindhoven Centre *****

The Student Hotel Eindhoven **** ® Testato dai World Mappers

Inntel Hotels Art Eindhoven ****

Little Grand Hotel ****

Design Hotel Glow ***

Hotel the Match ***

Blue Collar Hotel **

Hotel Mariënhage Eindhoven

Hotel The Match

Map'Hotel • THE STUDENT HOTEL EINDHOVEN

Quando si arriva a Eindhoven è impossibile non notare il grattacielo che ospita questo albergo. Un palazzo in mattoni rossi di 24 piani che spicca sul centro della città, a pochi passi dalla stazione centrale di Eindhoven. Un albergo dallo stile fresco, giovane e moderno che ci ha colpito per l'originalità degli arredi e per l'accoglienza dello staff.

The Student Hotel è molto più di un semplice hotel. Spazi di co-working, aree relax, stanze per studenti, palestra e molto altro ancora. Noi abbiamo soggiornato in una camera al ventitreesimo piano con una vista impareggiabile sul centro di Eindhoven. Svegliarsi la mattina e osservare il sole che sorge sulla città è qualcosa di magico. Ultimo, ma non per importanza (soprattutto per Marco), l'abbondante e buona colazione... non esageriamo nel dire che abbiamo mangiato le migliori uova con bacon mai assaggiate!


Scopri altri Hotel di questa fantastica catena:

Map'Hotel • THE STUDENT HOTEL PARIS LA DEFENSE


 

DOVE MANGIARE ad EINDHOVEN?

10 MIGLIORI RISTORANTI di EINDHOVEN Qualità/Prezzo

€€ - Design Hotspot Kazerne ® Testato dai World Mappers

€€ - Down Town Gourmet Market ® Testato dai World Mappers

€€ - PHOOD Kitchen ® Testato dai World Mappers

€€ - Fifth NRE

€€ - De Vooruitgang

€€ - Radio Royal

€€ - VANE Restaurant & Skybar

€€ - 1910 Restaurant

€€ - Welp Stadsrestaurant

€€ - Eetkamer De Gaper

 

VITA NOTTURNA ad EINDHOVEN

10 MIGLIORI LOCALI GAY, BAR & DISCOTECHE di EINDHOVEN

Eindhoven ci ha stupito per il suo spirito giovane e inclusivo. Qui si può davvero essere sé stessi senza paura di essere giudicati. Una città moderna, ricca di fascino e con grandi interventi di riqualificazione che negli ultimi anni l'hanno resa una delle città più all'avanguardia d'Europa. E anche per quanto riguarda la scena gay, non ha nulla da invidiare alla vicina e più famosa Amsterdam, con una grande varietà di eventi queer adatti a qualsiasi esigenza. Ecco alcuni dei locali più noti della scena LGBTQ+ della città:


Genestho (Gay Bar) ® Testato dai World Mappers

De Regenboog (Gay Bar)

Café Genestho (Gay Bar)

Pallaz (Gay Bar)

Pand54 (Gay Bar)

Café 100 Watt (Gay Friendly Bar)

RGB CAFE (Gay Friendly Club & Silent Disco)

LAB-1 (Gay Friendly Bar)

Bobby’s Bar (Gay Friendly Bar)

Vane SkyBar (Gay Friendly Bar & Vista Panoramica)

Thomas Bar (Gay Freindly Bar)


Non perdetevi gli eventi organizzati da DayDayGay (DDG), un'associazione, con sede a Eindhoven, che celebra la cultura queer con una grande varietà di eventi, dai club di poesia ai drag queen bingo fino alle serate in discoteca. "Founded by queer people for queer people". Per maggiori info consultate la pagina dell'associazione qui.

 

CONSIGLI di VIAGGIO su EINDHOVEN dei World Mappers

  • A metà novembre di ogni anno, Eindhoven ospita il festival internazionale di arte della luce, il Glow Eindhoven light art Festival, con artisti provenienti da tutto il mondo che trasformano la città in un paese delle meraviglie pieno di luci colorate. Le luminarie e le installazioni artistiche trasformano strade ed edifici ogni notte per una settimana intera. Sito ufficiale: www.gloweindhoven.nl/en

  • Un altro importante festival annuale è Lichtjesroute, che si tiene ogni autunno per celebrare la liberazione della città dall'occupazione tedesca nel 1944.

  • PreHistorisch Dorp (villaggio preistorico) - Una delle attrazioni più insolite di Eindhoven. Il PreHistorisch Dorp è una replica di un villaggio preistorico, completo di abitazioni e dimostrazioni di attività del passato. Un museo all'aperto che ricrea la vita di questa e di epoche successive, comprese l'epoca romana e il primo medioevo, con interpreti in costume, attività quotidiane e laboratori.

  • Cosa fare a Eindhoven se si vuole un pranzo o una cena particolare? Kazerne è sicuramente il posto giusto. Questa ex caserma industriale è oggi un'imponente galleria d'arte e un ristorante con cucina a vista. Menù a la carte, o la possibilità di provare una degustazione di 3 o 4 portate realizzate con prodotti di stagione e biodinamici.

  • E quale modo migliore per concludere una visita in questa città alla moda se non con un buon cocktail? The Little Bar One è il bar più antico della città, aperto nel 1684, e uno dei più piccoli al mondo, con un locale che ospita appena 8 persone. Senza dubbio, il modo migliore per concludere una giornata di viaggio.

  • Eindhoven è piena di opere di Street Art. Vi consigliamo di prendere una bicicletta e pedalare alla scoperta delle opere più famose e apprezzate. I tunnel di Lofzang e il Roffart, con un bellissimo pezzo di Lampje, uno dei più famosi artisti di street art della regione, sono solo alcuni dei posti dove poter ammirare la street art della città. Gli appassionati di questo genere non resteranno delusi.

  • Un'esperienza da non perdere è VR Games at Enversed, il più grande centro di realtà virtuale d'Europa dove è possibile provare moltissime esperienze.

  • Nel quartier Strip-R non perdetevi l'ex edificio industriale Philips riqualificato dal famoso designer olandese Piet Hein Eek che lo ha trasformato nel suo studio di design (Piet Hein Eek Studios Design).

  • Un'attrazione di oltre mille metri quadri dove la luce vi porterà al di là dell'immaginazione, benvenuti alla Motion Imagination Experience uno dei posti di Eindhoven da non perdere.

EINDHOVEN INSTAGRAMMABILE

Luoghi Instagrammabili da Vedere ad Eindhoven

Non perdetevi i migliori luoghi instagrammabili di Eindhoven, ecco i nostri preferiti:

  1. Hartje Rio - Proprio dietro lo stadio di Philip troverai l'edificio chiamato Hartje Rio, situato nella zona 'Hartje Eindhoven'. La facciata è ricoperta di rombi in vetro. Il motivo che va dal basso verso l'alto crea uno sfondo perfetto per una foto instagrammabile.

  2. De Hovenring - Un ponte ciclabile circolare che regala prospettive molto particolari.

  3. Volta Galvani - Il quartiere di Woensel con le case colorate e la grande porta d'accesso ricorda un paesino del Mediterraneo più che una città dei Paesi Bassi.

  4. Silly Walks Tunnel - Un tunnel dedicato alle biciclette dove poter scattare ottime fotografie.

  5. Berenkuil - A circa venti minuti a piedi dalla stazione o dieci minuti in bici, si trova il Berenkuil, un museo a cielo aperto per l'arte di strada.

"EINDHOVEN SEGRETA"

Luoghi Insoliti e Particolari da Vedere ad Eindhoven

Al di fuori dei classici luoghi da visitare della città, esiste una "Eindhoven Segreta" che ci ha semplicemente stregato. Ecco qui le 5 Cose e Luoghi da Vedere della Eindhoven Segreta (e Dintorni):

  1. The Blob - Un edificio molto suggestivo e futuristico nel centro di Eindhoven. Costituisce la porta di accesso al centro commerciale De Admirant. Realizzato in vetro e acciaio, è stato progettato dall'architetto italiano Massimiliano Fuksas ed è un'attrazione imperdibile a Eindhoven per scattare bellissime foto.

  2. Evoluon - Questo insolito edificio a forma di disco volante un tempo era un museo della scienza, ma ora funge da centro conferenze ed è stato creato dal gigante dell'elettronica Philips. Grazie alla sua natura bizzarra è divenuto un punto di riferimento turistico e una delle icone di Eindhoven.

  3. Eindhoven Bottle Distillery - Questo piccolo birrificio a conduzione familiare è un luogo affascinante e accogliente, una piacevole scoperta nella città di Eindhoven. Il proprietario è estremamente cordiale e sarà più che felice di condividere con voi la sua conoscenza dei processi di distillazione e produzione della birra.

  4. Van Gogh Village, Nuenen - A soli otto chilometri a nord-est di Eindhoven si trova il villaggio da cartolina di Nuenen, famoso in tutto il mondo per Vincent Van Gogh che visse qui dal 1883 al 1885. Non perdetevi il Vincentre, il museo dedicato all'artista e al suo tempo trascorso a Nuenen.

  5. Vestedatoren - Non perdetevi il "Flat Iron" di Eindhoven, uno straordinario edificio che richiama quello di New York, ricoperto di vetro e di pietra.

 

#WorldMappers #FollowUs #GayTravel #GayTravelBlog #Wanderlust #GayLove #LoveIsLove #CoupleGoals #GayPride #LGBT #GayGram #Husbands #Travelers