• World Mappers

Guida Gay • PARIGI | Cosa Vedere, Dove Dormire, Migliori Locali Gay e Ristoranti | Guida LGBT


GAY PARIGI

Scoprite questa Città con la nostra Guida Pratica e Rapida per Visitare le Migliori Attrazioni, Assaporare Piatti Tipici e Divertirvi nei Migliori Locali Gay. Tutto questo attraverso gli Occhi Rainbow dei World Mappers

 

Cosa Vedere, Dove Dormire, Mangiare e Divertirsi a PARIGI?

Scoprilo con i World Mappers !

 

PARIGI LGBT

Parigi dà il benvenuto a tutti i viaggiatori LGBTQ+ ed etero! Con una vivace comunità LGBT e una grande offerta turistica, la capitale francese è piena di luoghi gay in cui dormire, mangiare e festeggiare. Parigi, capitale della Francia, ha una comunità LGBT attiva. Negli anni '90, il 46% degli uomini gay del paese viveva in città. Nel 2004, Parigi aveva 140 bar, club, hotel, ristoranti, negozi e altre attività commerciali LGBT. Florence Tamagne, autrice parigina ha scritto che Parigi compete con Berlino per il titolo di capitale LGBT d'Europa e si colloca solo al secondo posto dietro New York per il titolo di capitale LGBT del mondo.

Parigi è stravaganza, tendenza e amore.

La vita notturna di Parigi è vivace e festaiola, con eventi queer che si svolgono quasi tutte le sere dell'anno. Per gli appassionati di eventi culturali, festival, librerie e installazioni artistiche, non c'è che l'imbarazzo della scelta.

La scena queer è riemersa dall'ombra di anni bui per la storia francese all'inizio degli anni '70. Parigi è diventata sede di gruppi di liberazione gay, simili a quelli che si sono formati negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. Organizzazioni con nomi come Homosexual Front for Revolutionary Action e Red Dykes hanno lottato per il riconoscimento LGBTQ e la fine della discriminazione in Francia. Questo periodo instabile di organizzazione e protesta ha aperto la strada alla prima marcia ufficiale del Pride di Parigi nel giugno 1981. Vent'anni dopo, la città ha eletto il suo primo sindaco apertamente gay. Nel 2013 il matrimonio tra persone dello stesso sesso è stato finalmente legalizzato, portando centinaia di migliaia di parigini a inondare le strade per festeggiare.

Da non perdere, il quartiere trendy e cool di Le Marais. Questo affascinante quartiere non è solo uno dei quartieri più piacevoli di Parigi, ma anche uno dei più inclusivi e particolarmente popolare tra la comunità LGBT. La maggior parte dei locali gay-friendly della capitale francese si trovano in questo quartiere stretto tra Place de la Bastille, Place de la République e Hôtel de Ville. Un'intera gamma di bar, boutique e club è sorta qui negli ultimi 30 anni. La maggior parte dei bar gay di Le Marais si trova in Rue des Archives.

In questo quartiere ogni anno si tiene la sfilata del Gay Pride (la Marche des Fiertés), un evento importante del calendario parigino. Il Marais è anche noto per essere un hotspot culturale. Qui hanno sede alcuni dei migliori musei di Parigi (il Centro Pompidou, il Musée Picasso, il Musée Cognacq-Jay, ecc.) e diverse gallerie d'arte (Thaddaeus Ropac, Daniel Templon e Karsten Greve, solo per citarne alcune).

COSA VEDERE a PARIGI?

20 COSE DA VEDERE a PARIGI

Tour Eiffel

La Torre Eiffel è stata creata per l'Esposizione Universale di Parigi nel 1889 e nel tempo è diventata il simbolo della città e il monumento più visitato al mondo con oltre 7 milioni di persone all'anno. Per salire nella parte più alta di questa struttura in ferro alta 300 metri, costruita dal famoso ingegnere Gustave Eiffel, vi consigliamo di utilizzare l'ascensore anziché le scale di ben 1.665 gradini per godere di spettacolari viste panoramiche dell'intera città o goderti uno dei migliori ristoranti di Parigi, Le 58 Tour Eiffel, perfetto per un'occasione speciale. Per avere le migliori viste sulla Torre hai la spettacolare Piazza del Trocadero, il prato del Champ de Mars, le rive della Senna, la Torre di Montparnasse e la Rue de l'Université.

Museo del Louvre

Il Louvre, il museo più famoso e visitato al mondo, è un altro luogo imperdibile di Parigi. Inaugurato alla fine del 18° secolo, questo enorme spazio situato nel Palazzo del Louvre ospita alcuni dei più importanti capolavori della storia, come La Gioconda di Leonardo da Vinci, la Venere di Milo o lo Scriba seduto dell'antico Egitto. Oltre alla sua incredibile struttura, nel 1989 è stata costruita una piramide di vetro al centro della piazza, che funge da ingresso, e che vale la pena vedere di notte illuminata. Ricorda che per evitare le lunghe code che si formano quotidianamente all'ingresso, che possono superare le due ore, ti consigliamo di acquistare i biglietti in anticipo da questa pagina. Per effettuare la visita, senza perderti le principali attrazioni del museo, puoi completare il tour del museo in circa 3 ore, seguendo una piccola mappa dove sono segnalate le opere più essenziali da vedere al Louvre sui 3 piani. Se hai intenzione di visitare molte attrazioni turistiche della città, sarà vantaggioso acquistare il Paris Pass, che consente l'accesso gratuito a più di 60 punti di interesse di Parigi, come questo museo.

Cattedrale di Notre Dame

La cattedrale di Notre Dame, costruita tra il 1163 e il 1345, è una delle cattedrali gotiche più antiche e belle del mondo. Purtroppo, allo stato attuale, a seguito del tragico incendio del 15 aprile 2019, l'edificio ha subito gravi danni, e attualmente si può vedere solo il suo magnifico esterno (la cattedrale dovrebbe riaprire al pubblico nel 2024 in occasione delle Olimpiadi di Parigi). Al momento, aspettando e desiderando la ricostruzione della cattedrale così come era prima dell'incendio, ci resta il ricordo del suo interno luminoso grazie alle sue grandi finestre e le sue due torri con i famosi gargoyle.

Arco di Trionfo

L'Arco di Trionfo, costruito tra il 1806 e il 1836 da Napoleone per commemorare la sua grande vittoria nella battaglia di Austerlitz, è il più famoso al mondo e un altro monumento da non perdere a Parigi. Alto 50 metri e largo 45, e ispirato all'Arco di Tito a Roma, si trova in una delle rotonde più grandi del mondo. Vi si accede tramite un sottopassaggio. Oltre ad essere un simbolo di Parigi e di tutta la Francia, questo Arco di Trionfo è uno dei migliori punti panoramici di Parigi con una vista eccellente sul grande viale degli Champs-Elysées. Puoi entrare gratuitamente con il Paris Pass o prenotare in anticipo il biglietto online.

Montmartre

Montmartre è il nostro quartiere preferito, assieme a Le Marais, un altro luogo da visitare a Parigi. Anche se oggi è molto turistico, possiamo dire che conserva ancora un po' dell'aria bohémien di un tempo quando qui vivevano pittori come Picasso o Van Gogh. In questo quartiere il bello sta nel passeggiare tra le sue bellissime strade, attraversare le piazze ricche di artisti che dipingono e visitare la Basilica del Sacro Cuore, uno dei posti più belli da vedere a Parigi. Questa chiesa, costruita tra il 1875 e il 1914, si distingue per la sua facciata bianca, la miscela di architettura romana e bizantina e le sue scale, dove puoi vivere una delle esperienze più belle da fare a Parigi: goderti un tramonto indimenticabile, con una vista magnifiche sulla città. L'unica cosa di Montmartre che non ti consigliamo, almeno secondo la nostra esperienza, è pranzare o cenare in uno dei ristoranti del quartiere, poiché la stragrande maggioranza di questi offre menù turistici con un pessimo rapporto qualità/prezzo. Per arrivare a Montmartre è necessario prendere la linea 2 della metropolitana per Anvers o la linea 12 per Abbesses e da lì salire a piedi o prendere la funicolare di Montmartre.

Fiume Senna

La Senna che attraversa la città formando alcune isole come l'Île de la Cité e l'Île Saint-Louis, è diventata un'altra delle attrazioni turistiche da vedere a Parigi dove si può passeggiare al tramonto dalla Cattedrale di Notre Dame alla Torre Eiffel costeggiando questo fiume per godersi una delle passeggiate più romantiche del mondo. I ponti più belli sulla Senna sono il Ponte Nuovo, il Ponte delle Anime, il Ponte Alessandro III e il Ponte delle Arti, che offre una bella vista sull'Île de la Cité, anche se il nostro preferito è Le Pont Neuf della fine del XVI secolo, che è il più antico e collega l'Île de la Cité con la città.

Torre Montparnasse

La Torre di Montparnasse, alta 210 metri, è il nostro belvedere preferito da visitare a Parigi. Questo edificio per uffici, che si scontra con l'architettura classica della città, ha un belvedere al 56° piano e una spettacolare terrazza al 59°, protetta da vetrate, anche se con spazi per scattare foto all'aperto. Da qui si ha una vista panoramica a 360 gradi di tutta Parigi. Nonostante sia un po' lontano dal centro è facilmente raggiungibile in metropolitana con le linee 4, 6, 12 e 13 che fermano a Montparnasse-Bienvenüe. Consigliamo di prenotare il biglietto in anticipo, soprattutto nei fine settimana e in alta stagione, in quanto il numero di posti al giorno è limitato.

Champs-Elysées

Gli Champs-Elysées, un viale largo due chilometri che collega Plaza de la Concordia con l'Arco di Trionfo, è un altro dei luoghi più famosi da vedere a Parigi. Passeggiare lungo il viale, ammirare le innumerevoli vetrine dei negozi di lusso e grandi edifici storici come il Petit e il Grand Palais, è una delle cose da fare a Parigi. Al termine della passeggiata raggiungerete Place de la Concorde, dove durante la Rivoluzione francese furono giustiziate con la ghigliottina più di 1.000 persone e dove oggi si può vedere un obelisco egizio di oltre 3.000 anni. Oltrepassata la piazza si trovano i magnifici Giardini delle Tuileries, perfetti per passeggiare tra gli alberi e rilassarsi su comode sedie.

Sainte-Chapelle & Conciergerie

La Sainte Chapelle è la nostra chiesa preferita da vedere a Parigi e una delle più belle del mondo. In stile gotico e situata sulla bellissima Île de la Cité, fu costruita tra il 1241 e il 1248 per custodire diverse reliquie come la corona di spine, parte della croce, il ferro della lancia e la spugna del martirio di Gesù. Le vetrate della cappella superiore lasciano a bocca aperta. La Conciergerie invece , situata sull'Ile de la Cité, è uno dei luoghi più storici da visitare a Parigi. Residenza reale tra il X e il XIV secolo, divenne poi una delle carceri più dure da cui pochi prigionieri uscirono illesi. Tra gli personaggi famosi dell'epoca, anche la regina Maria Antonietta venne rinchiusa qui per un certo periodo, prima di morire sulla ghigliottina nel 1793.

Quartiere Marais

Le Marais, situato nel cuore della città lungo la Senna, è uno dei quartieri più affascinanti da visitare a Parigi. Qui conoscerai la vecchia Parigi passeggiando per le sue strade piene di negozi vintage, patii nascosti, gallerie d'arte, boutique alla moda, palazzi eleganti e ristoranti di design. Non perderti la fantastica Place des Vosges, la più antica della città e dove si trovano l'ex casa di Victor Hugo e l'affascinante cortile dell'Hôtel de Sully. Le strade più famose del quartiere e dove si concentra la maggior parte dei locali sono Rue de Rivoli, Rosiers, Charlot, des Archives, Bourg Tibourg, Vieille du Temple, Obenkampf e Rue des Francs-Bourgeois. Inoltre, il quartiere ha alcuni dei migliori ristoranti dove mangiare a Parigi come L'As du Fallafel, Benedict, il Comptoir Gourmet e il Pain Vin fromage, dove servono una deliziosa fonduta. Dopo aver visitato Le Marais, ti consigliamo di passeggiare nel vicino quartiere di Les Halles, che ruota attorno al Centro Pompidou con strade piene di fascino come Rue Montorgueil.

Giardini del Lussemburgo

I Giardini del Lussemburgo sono uno degli spazi verdi più belli da vedere a Parigi, nonché un luogo perfetto per staccare dalla frenesia della città. Situati di fronte al Palazzo del Lussemburgo, vicino al Quartiere Latino, è un luogo molto popolare tra i parigini per fare picnic, ascoltare concerti gratuiti o semplicemente chiacchierare con gli amici sdraiati sul prato, soprattutto quando il tempo è bello. In questi giardini con un grande laghetto centrale troverai anche diverse sculture alle quali vale la pena dedicare qualche minuto.

Uno dei suoi luoghi più suggestivi e storici è la Fontana Medicea, che risale all'inizio del 17° secolo quando la regina Maria de' Medici la fece costruire, ricreando il Giardino di Boboli della sua natia Firenze. Dopo aver visitato questi giardini, vi consigliamo di recarvi alla Chiesa di Saint Sulpice, apparsa nel film "Il Codice Da Vinci" che custodisce numerosi affreschi di Delacroix e un curioso obelisco.

Catacombe

Un altro dei luoghi da visitare a Parigi sono le Catacombe. In questa vasta rete di cunicoli e camere sotterranee profonde 20 metri si trovano i resti di oltre 6 milioni di scheletri di epoche diverse. Dei 300 chilometri di gallerie, solo 800 metri sono aperte al pubblico.

Per saltare le lunghe code, che possono durare più di 3 ore, ti consigliamo di prenotare il biglietto d'ingresso online in anticipo. Tieni presente che le catacombe sono un po' lontane dal centro città, quindi l'opzione migliore è raggiungere la fermata Denfert-Rochereau con le linee 4 e 6 della metropolitana.

Altri Musei a Parigi

Parigi è una città in cui l'arte si respira ovunque, ricca di musei interessanti con collezioni e opere d'arte di fama mondiale.

Tra i migliori musei da vedere a Parigi ci sono:

Musée d'Orsay

Situato in un'antica stazione ferroviaria che conserva il suo antico orologio, questo museo ospita capolavori di Monet, Renoir, Cézanne o Van Gogh.

Centre Pompidou

Questo museo d'arte moderna, situato nel bellissimo quartiere di Les Halles, non si distingue solo per le opere di Picasso, Kandinsky, Matisse o Miró, ma anche per il suo originale design esterno con tubi colorati sulla facciata e scale mobili.


Museo Rodin

Nel palazzo in stile rococò dell'Hotel Biron e nei suoi giardini, sono esposte alcune delle sculture più famose di Rodin, come La Porta dell'Inferno, Il Pensatore o Il Bacio.


La Orangerie

Situato in un antico aranceto, questo museo custodisce grandi gioielli come gli enormi dipinti delle Ninfee di Monet.

Palais National des Invalides

Il Palais National des Invalides è uno dei monumenti più iconici e storici da visitare a Parigi, poiché ospita la tomba di Napoleone Bonaparte. In stile barocco, questo immenso complesso fu costruito alla fine del 1600 come residenza per i reduci di guerra senza fissa dimora e attualmente, oltre al mausoleo di Napoleone e ad alcune tombe dei suoi marescialli, è possibile visitare il Museo dell'Esercito e la Cattedrale di Saint Louis.


Quartiere Latino di Parigi

Se vuoi uscire la sera per una cena o un drink, non puoi perderti il ​​Quartiere Latino, situato a sud dell'Ile de la Cité. Nelle sue strade vivaci e trafficate, come Rue Huchette, troverai un'ampia varietà di ristoranti con terrazze con prezzi più economici rispetto al resto della città. Nel quartiere, oltre a goderti l'atmosfera, puoi trascorrere del tempo a vedere la piazza e la fontana di Saint Michel, visitare la Chiesa di Saint Sulpice o entrare nella bellissima libreria Shakespeare & Co, anche se il monumento più eccezionale del quartiere è il Pantheon , dove riposano i resti di illustri personaggi della Francia come Voltaire, Victor Hugo, Marie Curie, Louis Braille o Alexandre Dumas, tra gli altri. Questo edificio neoclassico si trova tra i luoghi più importanti da vedere a Parigi.

Galeries Lafayette

Le Galeries Lafayette Haussmann è uno dei centri commerciali più famosi e belli del mondo. I suoi 7 piani distribuiti in modo circolare sembrano un teatro grazie alla sua enorme cupola colorata. non perderti la terrazza sul tetto dalla quale si può godere gratuitamente di una delle migliori viste del centro di Parigi. Negli interni in stile liberty, puoi trovare molti marchi di moda, una sezione gourmet per acquistare prodotti tipici francesi e un'area di ristoranti e caffè di buona qualità. Uno dei periodi migliori per visitare le Galeries Lafayette è il Natale, con le vetrine che sembrano prendere vita e un grande albero all'interno.

Opéra Garnier

L'Opéra Garnier, un enorme edificio in stile neobarocco costruito per ordine di Napoleone nel XIX secolo, è un altro dei luoghi più belli da visitare a Parigi. L'interno decorato offre un'immagine lussuosa e ostentata, piena di oro, mosaici e grandi lampade e alcuni dei suoi elementi più eccezionali sono la grande scalinata in marmo e l'imponente show room, decorato in rosso e oro, che ha ispirato l'opera «Il fantasma di l'opera".

La Défense

Questo quartiere è il centro economico e finanziario di Parigi con grattacieli e opere di architettura e d'arte moderna. Un viaggio nel viaggio che consigliamo vivamente. Il simbolo di questa zona è l'Arc de La Défense, un monumento completamente rivestito di marmo di carrara e vetro che vuole essere la versione moderna dell'Arco di Trionfo. In questo quartire si trova anche l'edificio più alto di Francia, la Tour First, e molte opere di arte moderna sparse qua e là come Le Quattro Teste, La Grenouille (una fontana a forma di rana), Le Pouce (un pollice alto 12 metri) e molte altre ancora.

Disneyland Paris

Il Parco Disneyland Paris o Euro Disney (come è anche noto) si trova a 32 chilometri da Parigi, è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Per risparmiare tempo durante la tua visita, ti consigliamo di conoscere in anticipo le attrazioni disponibili e di selezionare quelle che ti interessano - soprattutto se vai solo per un giorno. Il Parco Disneyland è diviso in 4 zone: Adventureland, Fantasyland, Frontierland e Discoveryland e attira ogni anno milioni di visitatori da tutto il mondo!

Reggia di Versailles

La Reggia di Versailles è probabilmente l'insieme di palazzi più imponente del mondo. Patrimonio mondiale dell'UNESCO, è uno dei gioielli dell'architettura europea. È un riflesso del potere dei monarchi francesi, in particolare di Luigi XIV che ordinò la costruzione di questa meraviglia. Per conoscere tutti gli angoli magici da vedere a Versailles – i diversi palazzi e giardini – ti servirà un'intera giornata, ma se vuoi vedere solo gli spazi principali, puoi farlo anche in poche ore.


 

ITINERARI SUGGERITI

Visitare al meglio questa città dipende essenzialmente da quanto tempo avete per godervela a pieno. Ecco quindi una soluzione in base al numero di giorni a vostra disposizione:

  • Giorno 1 / Day 1 - Parigi #1 (Highlights: Tour Eiffel, Arco di Trionfo, Champs-Élysées & Quartiere Latino) - Google Maps

  • Giorno 2 / Day 2 - Parigi #2 (Highlights: Notre Dame, Louvre, Opera Garnier, Lafayette & Montmartre) - Google Maps

  • Giorno 3 / Day 3 - Parigi #3 (Highlights: Centre Pompidou, Marais, Bastille, Pantheon, Museo d'Orsay & Montparnasse) - Google Maps

  • Extra - Versailles (by metro from Montparnasse) - Google Maps

  • Extra - Disneyland Paris (by metro from Chatelet Les Halles) - Google Maps

(Aprendo le Mappe con Google, potrete facilmente seguire il nostro percorso)

 

5 MIGLIORI ESCURSIONI da PARIGI

Vi consigliamo di prenotare le migliori escursioni qui: Viator - Musement - Get Your Guide

Castelli della Loira

Normandia

Mont Saint Michel & Saint Malo

Castello di Fountainebleau

Giverny

 

Click'n'Go - Cliccando su Hotel, Ristoranti, Bar & Club potrete facilmente trovarli sulle Mappe o Consultare il loro Sito

 

DOVE DORMIRE a PARIGI?

15 MIGLIORI HOTEL GAY FRIENDLY di PARIGI

Scegliere un pernottamento a Parigi può essere davvero difficile perché la città è immensa ed è composta da 20 arrondissements, dal numero I, nel cuore della città, sulla riva destra della Senna, continuando ad aumentare di numero man mano che si allontanano dal centro, seguendo una sorta di spirale in senso orario. Ognuno di questi ha le sue attrazioni, un fascino diverso e una vasta gamma di alloggi e hotel. Ecco quindi qui un breve aiuto per capire la zona ideale dove soggiornare:


Centro di Parigi - 1° Arrondissement (zona cara ma molto comoda)

Nonostante sia la zona più cara, soggiornare a Parigi nel 1° Arrondissement, uno dei quartieri più antichi della città, situato sulla riva destra della Senna, è una soluzione comodissima. Molte delle attrazioni turistiche più famose della città si trovano qui, tra cui il Museo del Louvre e il Palazzo delle Tuileries. È una zona della città molto ben collegata qui la maggior parte degli hotel è di alta categoria. Il prezzo dell'alloggio nel centro di Parigi (arrondissement I) è solitamente di circa 150-200 euro a notte.


Marais - 3° Arrondissement (zona migliore)

Il nostro posto preferito per dormire a Parigi è senza dubbio Le Marais. Oltre ad essere uno dei quartieri più tradizionali della città, è centrale, ben collegato con il resto della città ed è molto vicino alla Cattedrale di Notre Dame, al Museo del Louvre o al Centro Pompidou, tutti luoghi da non perdere a Parigi. Se a ciò aggiungiamo una vasta gamma di ristoranti e un'atmosfera unica, sia di giorno che di notte, Le Marais è perfetto per soggiornare a Parigi.

É consigliabile evitare la zona del Beaubourg, di cui non abbiamo letto ottimi pareri, soprattutto di notte. Il prezzo dell'alloggio a Le Marais è solitamente di circa 130-150 euro a notte.


Quartiere Latino - 5° Arrondissement (zona movida e centrale)

Nel 5° arrondissement troviamo il Quartiere Latino, che è una delle zone di Parigi con più atmosfera, soprattutto al tramonto, quando centinaia di turisti e gente del posto si riversano nella zona per godersi i suoi locali alla moda. Il Quartiere Latino è una zona centrale, è molto vicino al Pantheon, ai Giardini del Lussemburgo, alla Sorbona e alla Cattedrale di Notre Dame e ha alloggi più economici rispetto ad altre zone vicine come Le Marais, quindi è un'ottima alternativa per soggiornare a Parigi se il tuo budget è un po' più ristretto.

Il prezzo dell'alloggio nel Quartiere Latino è solitamente di circa 100 euro a notte.


Montparnasse - 14° Arrondissement (zona economica)

Nel 14° arrondissement troviamo Montparnasse, uno dei quartieri più famosi della città, anche se non sempre viene preso in considerazione come luogo per dormire a Parigi perché considerato abbastanza lontano dalla zona più centrale. Anche se questo è vero, Montparnasse è perfettamente collegata con i mezzi pubblici al centro città (puoi arrivarci in circa 30 minuti), e ha anche una vasta gamma di ristoranti e caffè, quindi crediamo che se il tuo budget è limitato, Montparnasse è perfetto per soggiornare a Parigi. Nonostante questo, non dimenticate che di notte la zona di Pigalle è sconsigliata e se avete voglia di passeggiare è meglio farlo con buon senso e non portare in vista la vostra macchina fotografica e oggetti di valore. Il prezzo dell'alloggio nel Quartiere Latino è solitamente di circa 100 euro a notte.


Torre Eiffel - 7° Arrondissement (zona romantica)

Nonostante sia il posto più conosciuto di Parigi, per noi la zona della Torre Eiffel, nel 7° arrondissement, non è la zona migliore in cui soggiornare a Parigi perché è un luogo dove si trova solo la Torre Eiffel. Nonostante ciò, l'intera zona è molto ben collegata e a pochi passi si possono trovare alcune attrazioni come i musei d'Orsay e Rodin. Qui troverai alcuni degli hotel più costosi di Parigi se stai cercando di dormire con vista sulla Torre Eiffel. Il prezzo dell'alloggio alla Torre Eiffel è generalmente compreso tra 150-200 euro a notte.


Champs-Elysées - 8° Arrondissement (zona più elegante)

L'8° arrondissement è senza dubbio la zona più elegante e anche una delle più costose in cui dormire a Parigi e non possiamo dimenticare che è qui che si trovano gli Champs Elysées, l'arteria principale della città e una delle vie più eleganti. Nonostante l'intero viale sia perfettamente collegato al resto della città e sarai vicino a molte delle principali attrazioni, riteniamo che i prezzi non siano giustificati. Il prezzo dell'alloggio in questa zona è solitamente di 300 euro a notte, anche se a volte si possono trovare offerte che scendono sotto i 150 euro.


Opera - 9° Arrondissement (zona comoda e a buon prezzo)

Nel 9° arrondissement troviamo Ópera, che per noi è una delle zone migliori per trovare un hotel a Parigi poiché sarai vicino a tutto e allo stesso tempo potrai goderti una buona atmosfera, sia durante il giorno che di notte. Inoltre, questa zona è anche nota per essere una delle più commerciali della città, qui ci sono i centri commerciali Galeries Lafayette e Printemps e hanno molte opzioni di ristoranti per tutte le tasche. Il prezzo dell'alloggio in questo quartiere è generalmente compreso tra 100 e 130 euro.


Bastille - 11° Arrondissement (zona trendy)

Sebbene la zona della Bastiglia, nell'11° arrondissement, sia diventata molto di moda negli ultimi tempi come un buon posto dove stare a Parigi, è importante tenere presente che il quartiere è molto grande, quindi è importante alloggiare in una zona ben collegata, come quelle vicino a Place de la Bastille. In questo modo ti troverai in un luogo molto vicino a Le Marais e al Quartiere Latino, che oltre ad essere perfettamente collegato al resto della città, ha una vasta gamma di ristoranti e caffè. Tieni presente che qui la maggior parte degli hotel che hanno un prezzo più basso sono solitamente quelli più lontani e quelli che hanno una qualità leggermente inferiore rispetto al resto della città.


La Défense (zona contemporanea e moderna)

Non è centralissima ma qui i prezzi sono molto più bassi. La cosa più comoda è che c'è la metro linea 1 gialla che in 15 minuti ti lascia proprio nel centro di Parigi.


Sinner Paris ***** (area: Louvre)

Hotel Scribe Paris Opera by Sofitel ***** (area: Opéra)

Hôtel Barrière Le Fouquet's ***** (area: Champs-Elysées)

The Student Hotel Paris La Défense (area: La Défense) ® Testato dai World Mappers

Hotel Le Mareuil **** (area: Marais)

Little Palace Hotel **** (area: Marais)

Hotel Duo Paris **** (area: Marais)

Hidden Hotel by Elegancia **** (area: Champs-Elysées)

Hotel Keppler **** (area: Champs-Elysées)

Hotel du Vieux Marais *** (area: Marais)

Hotel Turenne Le Marais *** (area: Marais)

Les Tournelles Paris *** (area: Marais)

Apostrophe Hotel *** (area: Montparnasse)

Le 20 Prieuré Hôtel *** (area: Marais)

Generator Paris Hostel (area: zona Gare du Nord)

Map'Hotel • THE STUDENT HOTEL PARIS LA DEFENSE

Situato nel moderno quartiere de la Défense e vicino alle più importanti business school di Parigi, the Student Hotel Paris è la soluzione perfetta per chi vuole visitare Parigi. Ottimo collegamento con il centro città grazie alla Metro Linea 1 Gialla, che collega l'hotel alle principali attrazioni come l'Arco di Trionfo, Champs Elysées, Hotel de Ville / Marais e il Louvre. TSH Parigi è uno spazio di co-living dove si riuniscono viaggiatori e studenti per studiare, soggiornare, lavorare e divertirsi. Quello che colpisce è il design mozzafiato e all'atmosfera vivace e internazionale che lo contraddistingue. All'interno della struttura troverai un'area studio, una cucina in comune, una sala giochi, una lavanderia e persino una palestra. Pensa che abbiamo conosciuto ragazzi che vivono qui da ben 4 anni! Ormai per noi viaggiare e dormire in un TSH è come tornare a casa!

Consulta il sito ufficiale per disponibilità e tariffe - Clicca Qui


Scopri altri Hotel di questa fantastica catena:

Map'Hotel • THE STUDENT HOTEL EINDHOVEN

 

DOVE MANGIARE a PARIGI?

10 MIGLIORI RISTORANTI GAY FRIENDLY di PARIGI Qualità/Prezzo

€€€ - Le Who's (Gay Restaurant) (area: Marais) ® Testato dai World Mappers

€€ - La Petite Hostellerie (Fondue!) (area: Quartiere Latino)

€€ - Bouillon Chartier (French Restaurant) (area: Opéra Garnier)

€€ - Au Petit Fer à Cheval (French Bistrò) (area: Hôtel de Ville / Marais)

€€ - Le Bistro des Augustins (French Restaurant) (area: Notre Dame)

€€ - Café Voulez-Vous (Gay Brasserie Restaurant) (area: Marais)

€€ - Restaurant L'Ange 20 (Gay Restaurant) (area: Marais)

€ - TATA Burger (Gay Restaurant - deliziosi Hamburger) (area: Marais) ® Testato dai World Mappers

€ - Crêperie de Cluny (French) (area: Quartiere Latino)

€ - Bistrot Victoires (French Restaurant) (area: Louvre)

 

VITA NOTTURNA a PARIGI

MIGLIORI LOCALI GAY e LESBIAN, BAR, DISCOTECHE ed EVENTI GAY di PARIGI

Le Marais, una delle zone più storiche di Parigi, con ristoranti, boutique e gallerie d'arte, è anche il fulcro della vita notturna gay, con molti locali gay vicino a Sainte-Croix de la Bretonnerie e rue des Archives.

COX (Gay Bar & Club) ® Testato dai World Mappers

Freedj (Gay Bar) ® Testato dai World Mappers

El Hombre (Gay Bear Bar)

RAIDD Bar (Gar Club & Bar) - famoso per il Shower Show del Giovedì

Ze Baar (Gay Bar)

Queztal (Gay Bar)

One Way (Gay Bar)

Banana Café (Gay Bar)

Duplex Bar (Gay Bar) ® Testato dai World Mappers

Les Souffleurs (Gay Bar)

Bear's Den (Gay Bar)

La Boite (Gay Bar) ® Testato dai World Mappers

Le Velvet (Gay Bar)

The LABO (Gay Bar & Club)

3W Kafe (Lesbian Bar)

Le Bar'Ouf (Lesbian Bar)

La Champmesle (Lesbian Bar)

La Mutinerie (Lesbian Bar)

Matinée Paris - Evento (Gay Club)

YOYO - Evento "BigWolf" (Gay Club)

Club Hassmann - Evento "Doctor Love" (Gay Club)

CUD (Gay Club)

Gibus Club (Gay Club)

Le Dépôt (Cruise Bar)

Le Keller (Fetish & Cruise Bar)

Le Secteur X (Cruise Bar)

Krash Bar (Cruise Bar)

Le NEXT (Cruise Bar)

L'impact (Cruise Bar)

Le Mensch (Cruise Bar)

Cabaret Sauvage - Evento John Dixon UNDER (Gay Club)

La Java - Evento "Trou Aux Biches" (Gay Club)

 

CONSIGLI di VIAGGIO su PARIGI dei World Mappers

  • Come nella maggior parte delle grandi città turistiche anche per Parigi sono disponibili vari City Pass che includono nel prezzo (spesso molto alto) le maggiori attrattive turistiche. I principali sono:

Paris Pass

La card turistica più completa è il Paris Pass, che include l'ingresso gratuito (con saltafila) a più di 80 musei e attrazioni con più opzioni per i giorni di validità. Inoltre, comprende l'uso illimitato dei mezzi pubblici durante i giorni di validità, l'accesso gratuito agli autobus turistici, una crociera panoramica lungo la Senna e la salita sulla Tour Eiffel. Per i prezzi consulta il sito ufficiale.


Paris Museum Pass

Molto più economica è la tessera turistica Paris Museum Pass, ma non include l'uso illimitato dei trasporti pubblici o turistici e la salita sulla Tour Eiffel.

Sono disponibili abbonamenti da 2, 4 e 6 giorni.


Paris Passlib'

Un'altra opzione molto completa per risparmiare è la carta Paris Passlib', un pass componibile che permette di coprire tutte le esigenze del viaggiatore. Ad esempio, la versione Mini prevede un'ora di crociera e una giornata sui bus panoramici. Gli abbonamenti più completi da 2, 3 e 5 giorni, invece, comprendono anche il Paris Museum Pass e il Paris Visite. È possibile aggiungere l'accesso al secondo piano della Tour Eiffel, pagando un supplemento di € 20. Si parte dalla Paris Passlib’ Mini, che comprende 3 attrazioni, la formula City, Explore fino alla Paris Passlib’ Prestige con 6 attrazioni incluse.


Paris Explorer Pass

Il Paris Explorer Pass è l’abbonamento componibile di Go City. Come il Paris Passlib’, questo pass garantisce l’ingresso a 3, 4, 5 o 7 attrazioni a scelta tra quelle disponibili, con una validità di 60 giorni dal primo utilizzo. Non va quindi necessariamente utilizzato in giorni consecutivi. La grande differenza con il suo pass gemello è nella tipologia di attrazioni e attività proposte: infatti, qui troverete solo alcuni dei grandi classici che tutti i turisti vogliono ammirare mentre è ampia la scelta tra attrazioni di nicchia, tour a tema ed esperienze particolari per vivere Parigi da prospettive differenti. C’è il Louvre, ma in abbinamento viene proposta una visita agli esterni dell’edificio, c’è la Torre Eiffel ma oltre all'ingresso, viene proposta una visita guidata sulla storia e le caratteristiche del monumento. E poi tour gastronomici, visite guidate alla scoperta dei quartieri più affascinanti, degustazioni e crociere sulla Senna.


Per conoscere i giorni di chiusura di musei e monumenti di Parigi, visita questo sito.


  • Parigi è una delle città europee meglio organizzate e dispone di un'ampia rete di trasporti che ti consente di raggiungere qualsiasi punto della città senza alcun problema. Ti consigliamo comunque di pernottare in una zona ben collegata e adatta al turismo, per risparmiare tempo negli spostamenti. Nella guida agli alloggi a Parigi troverai tutte le informazioni relative all'alloggio. Il trasporto pubblico a Parigi utilizza un sistema tariffario che varia in base alla zona. Quindi, a seconda della zona, il prezzo dei biglietti varia: da più costoso a più economico. Se ti muovi nella zona più centrale (zona 1) e nei paesi più vicini (fino alla zona 3) il prezzo è più conveniente. Se devi raggiungere gli aeroporti, Disneyland o Versailles (zona 5) il prezzo aumenta o è necessario un biglietto diverso. Cliccando su questo link trovi la mappa delle zone tariffarie di Parigi. Se utilizzi i mezzi pubblici a Parigi, puoi optare per il biglietto singolo (t+), il biglietto Île-de-France (ti permette di uscire dalla zona 1-2) o, in alternativa, un abbonamento come quelli che ti presentiamo qui sotto:

BIGLIETTO SINGOLO (TICKET T+)

Questo biglietto è valido per un solo viaggio sulle linee della metropolitana, linee RER in zona 1, linee di autobus (tranne Orlybus e Roissybus), linee di tram e funicolare di Montmartre. Non valido sulle linee pendolari RER o SNCF Transilien fuori Parigi. Il biglietto singolo può essere acquistato presso le biglietterie automatiche o presso le biglietterie delle stazioni. Acquistare il biglietto singolo “ticket t+” in un pacchetto di 10 titoli è più conveniente che acquistare i biglietti singoli separatamente. Il prezzo di un biglietto di trasporto singolo a Parigi varia a seconda delle zone. All'interno delle zone da 1 a 3, un viaggio costa circa € 2,80 e un blocco di 10 biglietti costa circa € 22,40.


BIGLIETTO ÎLE-DE-FRANCE

Il biglietto île-de-France è pensato per viaggi occasionali sui treni RER o pendolari. Con questi biglietti puoi viaggiare dal centro di Parigi a Versailles o a Disneyland Paris. Il prezzo del biglietto varia in base alla distanza del percorso. Sul sito dei trasporti puoi calcolare il prezzo del biglietto in base alle tue necessità.


BIGLIETTO PARIS VISITE

Questo abbonamento ti consente di viaggiare illimitatamente durante un determinato periodo utilizzando tutta la rete di trasporti dell'Île-de-France che comprende: Metropolitana, RER, Autobus, Tram, treni di periferia SNCF, Funicolare di Montmartre, Montmartrobus, Noctilien, autobus della rete Optile. Questo abbonamento è disponibile per 1, 2, 3 o 5 giorni e anche per zone.


ABBONAMENTO MOBILIS

Il Mobilis è un abbonamento giornaliero che ti consente di viaggiare illimitatamente su tutti i mezzi di trasporto tranne il collegamento areoportuale Orlyval, le linee di riserva SNCF e le linee a tariffa speciale. Questo abbonamento è sotto forma di biglietto magnetico, prima del suo utilizzo è necessario scrivere il nome e la data di utilizzo.


BIGLIETTO NAVIGO

Il biglietto Navigo è il biglietto più utilizzato dai parigini. Consente viaggi illimitati nelle zone prescelte. I mezzi di trasporto accettati dal Pass Navigo sono: metro, autobus, RER, tram, Montmartrobus, Noctilien e Funicolare di Montmartre. La tessera del Pass Navigo è elettronica, ha un costo di 5€ ed è valida per 10 anni.

"PARIGI SEGRETA"

Luoghi Insoliti e Particolari da Vedere a Parigi

Al di fuori delle classiche attrattive da visitare, esiste una "Parigi Segreta" che ci ha semplicemente stregato. Si tratta di alcuni luoghi che a nostro parere vale la pena vedere se avete già visto tutto ciò che di più "famoso" la città offre o semplicemente se volete allontanarvi dalle zone tipicamente turistiche. Ecco qui le 10 Cose e Luoghi da Vedere della Parigi Segreta:

  1. Cimitero Pere Lachaise - Pere Lachaise è uno dei cimiteri più famosi al mondo, oltre ad essere il più grande da vedere a Parigi. Qui riposano molti personaggi famosi, come le grandi cantanti Maria Callas o Edith Piaf o compositori come Chopin. Qui si trova anche la tomba del cantante Jim Morrison, leader dei Doors.

  2. 59 Rivoli - Questo edificio della metà del 1800 al 59 di Rue Rivoli, appartenuto alla Crédit Lyonnais e poi abbandonato, nel 1999 è stato occupato dal gruppo di artisti chiamato "KGB" (che sta per Kalex, Gaspard e Bruno). Oggi è il terzo centro più visitato per l'arte contemporanea di Parigi con oltre 40000 visitatori all'anno, trenta atelier e una galleria d'arte. L'ingrfesso è gratuito ed è visitabile dal martedì alla domenica, dalle 13.00 alle 20.00.

  3. Shakespeare and Company - Questa iconica libreria parigina funge anche da "Tumbleweed Hotel" per scrittori itineranti. NEL 1951, un americano di nome George Whitman aprì una libreria con la speranza di creare un polo letterario nel cuore di Parigi e accogliere tutti gli scrittori che avessero avuto bisogno di un posto dove stare a Parigi. Dipinto su una porta interna c'è il motto della libreria "Sii gentile con gli estranei affinché non siano angeli sotto mentite spoglie". Shakespeare and Company si trova sulla Rive Gauche di Parigi, di fronte alla cattedrale di Notre Dame , in 37 rue de la Bûcherie nel Quartiere Latino. La libreria è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:00, mentre il bar adiacente è aperto dalle 9:30 alle 19:00 (20:00 nei fine settimana). Shakespeare and Company può essere affollato (soprattutto nei fine settimana).

  4. 29 Avenue Rapp di Jules Lavirotte - Questo edificio in stile Art Nouveau che ha fatto impazzire Parigi all'inizio del secolo. Costruito nel 1901 da Jules Lavirotte, questa creazione di sette piani è probabilmente l'esempio più estremo di Art Nouveau della capitale francese.

  5. Statua della Libertà, Pont de Grenelle - Questa statua è stata donata alla Francia dagli Stati Uniti per commemorare il centenario della Rivoluzione francese. Una replica della Statua della Libertà in mezzo alla Senna.

  6. Dans le Noir? - Il ristorante dove si cena nella completa oscurità. Un'idea delle associazioni di persone non vedenti, per sensibilizzare le persone nei confronti di questo handicap visivo. Un'esperienza assolutamente unica.

  7. La Danse de la Fontaine Emergente - Questa fontana monumentale è stata progettata dallo scultore franco-cinese Chen Zhen, morto nel 2000, e completato da sua moglie Xu Min nel 2008. Si trova in Place Augusta-Holmes.

  8. Casa di Nicolas Flamel - La più antica casa in pietra di Parigi fu costruita dal suo alchimista più famoso, Nicolas Flamel. La trovi al 51 di rue de Montmorency a Parigi. L'edificio è sempre lo stesso dall'esterno, ma l'interno è stato convertito in un ristorante, l'Auberge Nicolas Flamel.

  9. La REcyclerie - Questo caffè parigino si attiene a un'etica del riutilizzo. Situato in una stazione dei treni in disuso, La REcyclerie è in netto contrasto con gli altri ristoranti eleganti della zona. La REcyclerie si dedica alle tre R: ridurre, riutilizzare e riciclare. Offre cibo e prodotti di produzione locale che incoraggiano e anche lezioni di fai-da-te e abilità creative che vanno dal teatro, al giardinaggio fino alla cucina.

  10. Au Roi de la Bière - Costruita nel 1892 e chiamata Au Roi de la Biére ("Il re della birra"), quella che originariamente era una brasserie alsaziana è oggi un McDonald's. Una location d'eccezione per questo colosso del fastfood (è considerato un monumento nazionale storico dal 1997).

PARIGI INSTAGRAMMABILE

Luoghi Instagrammabili da Vedere a Parigi

Non perdetevi i migliori Luoghi Instagrammabili di Parigi, ecco i nostri preferiti:

Avenue de Camoëns

Eiffel Tower from Trocadero

Le Mur des Je t'aime

Moulin Rouge

La Maison Rose

Sinking House of Montmartre

Galerie Vivienne

Ladurée Paris Champs Elysées

Banks of the Seine

Pont Alexandre III

Arc de Triomphe

Pyramids of Louvre Museum

Hotel de Ville

Palais Garnier from the Inside

Le Consulat Café

Au Vieux Paris d’Arcole Restaurant

Restaurant Le Train Bleu Restaurant

Rue Cremieux

Jardin des Tuileries

Édouard VII Square - Looking Up

A Parisian Metro Sign at Cadet Metro Station

Café de Flore

Le OPERE di STREET ART più BELLE di PARIGI

Potevamo non parlare di Street Art a Parigi? Ovviamente no! In questa città si possono trovare dei fantastici capolavori. Per scoprire la mappa delle Opere di Street Art più belle di Parigi clicca qui. Qui invece troverai le 6 aree più importanti da vedere - clicca qui.

i MIGLIORI SECRET BAR di PARIGI

A Parigi ci sono alcuni dei migliori Secret Bars del mondo, davvero molto particolari:

Rehab

L’épicier (dietro uno Scaffale dell'ingresso del negozio di Alimentari)

Le Lavomatic (dietro una Lavanderia a Gettoni)

Moonshiner (dietro una Porta del Frigorifero)

Candelaria

Secret 8

No Entry

La Mezcaleria

Le Syndicat (dietro vecchie Locandine)

Golden Promise

Le Liquorium

Le bar de la Maison Souquet

Little Red Doo

i MERCATI PIÙ BELLI di PARIGI


Marché au Puces de Saint-Ouen

Il mercato delle pulci di Saint-Ouen, o Clignancourt, si estende per circa sette ettari, il che lo rende il più grande mercato dell'usato e dell'antiquariato del mondo. La varietà di oggetti di seconda mano che puoi trovare qui è infinita, da gioielli e mobili a vestiti e articoli per la casa. Fai attenzione ai borseggiatori.

Indirizzo: Rue des Rosiers, 124, 93400, Saint-Ouen, Francia

Orari: sabato dalle 09:00 alle 18:00, domenica dalle 10:00 alle 18:00 e lunedì dalle 11:00 alle 17:00.


Marché Biologique Raspail

Questo mercato parigino è diventato molto popolare e alquanto elitario e costoso. I prodotti venduti sono alimenti biologici di buona qualità. Se sei un appassionato di cibo biologico e cerchi cibo di qualità, puoi visitare questo mercato la domenica mattina in Boulevard Raspail.


Marché Saxe-Breteuil

Situato all'ombra della Torre Eiffel, questo mercato è noto per la sua posizione centrale. In questo mercato di strada di Parigi puoi trovare tutti i tipi di generi alimentari come un'ampia varietà di formaggi, pasta, frutta e verdura. Alcune bancarelle offrono anche abbigliamento e articoli per la casa. Puoi trovare questo mercato il giovedì e il sabato mattina.


Marché des Enfants Rouges (Marché couvert des Enfants Rouges)

Il mercato degli Enfants Rouges (letteralmente, il mercato dei bambini rossi) deve il suo curioso nome ai bambini dell'orfanotrofio che si trovava nelle vicinanze nel XVI secolo, che indossavano un'uniforme rossa. È il mercato coperto più antico di Parigi e uno dei più frequentati. Qui troverete stand gastronomici con prelibatezze provenienti dall'Italia, dall'Africa, dal Libano e, in generale, da tutto il mondo. Il mercato si trova in Rue de Bretagne, 39.

Orari: dal martedì al sabato dalle 8:30 alle 20:30 e la domenica dalle 8:30 alle 17:00 (chiuso il lunedì).


Marché aux Fleurs Reine Elizabeth II

Questo mercato dedicato alla botanica si svolge tra Notre Dame e Sainte Chapelle, in padiglioni risalenti al 1900.