• World Mappers

Map'City • LONDRA


Map'City • LONDRA

Scoprite questa Città con la nostra Guida Pratica per Visitare le Migliori Attrazioni, Assaporare Piatti Tipici e Divertirvi nei Migliori Locali. Tutto questo attraverso gli Occhi Rainbow dei World Mappers


Map'City • LONDON

Discover the City with our Smart Guide to Visit the Best Attractions, to Taste Local Food and to Have Fun in the Best Clubs. All through the Rainbow Eyes of the World Mappers.

Cosa Vedere, Dove Dormire, Mangiare e Divertirsi a LONDRA ?

Scoprilo con i World Mappers !

What to See, Best Places to Sleep, Where to Eat and to Have Fun in LONDON ?

Find it out with the World Mappers !

20 COSE DA VEDERE a LONDRA secondo i World Mappers (20 Best Things & Places to See)

  • Big Ben & Houses of Parliament - Eccezionale esemplare di architettura neogotica, le Houses of Parliament, conosciute anche come Palazzo di Westminster, sono un maestoso edificio di 1200 stanze in cui hanno sede le due camere del Parlamento inglese: l’House of Commons e l’House of Lords. Il Palazzo del Parlamento è sovrastato da due torri: la Victoria Tower, posta più a sud e la Clock Tower, la famosa torre dell’orologio. Forse non tutti sanno che Big Ben non è il nome dell’orologio, ma della campana più grande della torre che ha il compito di battere le ore, mentre altre quattro più piccole suonano ogni quarto d’ora. Noi vi consigliamo di ammirare la facciata delle Houses of Parliament anche di sera, quando le luci si rispecchiano nel Tamigi ridisegnandone il profilo. Purtroppo oggi il Palazzo del Parlamento, Clock Tower compresa, è avvolto dai ponteggi per ristrutturazione e lo sarà fino al 2021.

  • Westminster Abbey - L'Abbazia di Westminster è sicuramente un altro dei luoghi più noti a Londra. Qui infatti hanno luogo quasi tutti le incoronazioni e le principali cerimonie legate alla famiglia reale d'Inghilterra. Da non confondere con la vicina Cattedrale cattolica di Westminster. Negli splendidi interni in stile gotico si trovano tombe e monumenti funebri di quasi tutti i sovrani e di importanti personaggi della storia britannica; Isaac Newton, William Shakespeare o Charles Darwin sono solo alcuni di questi. L'ingresso è a pagamento e il prezzo del biglietto (a nostro parere un po' caro) comprende un'audioguida.

  • Trafalgar Square & National Gallery - La piazza intitolata alla battaglia di Trafalgar è considerata un po' il centro di Londra: da qui, infatti, dipartono le tre principali arterie della città: The Mall, il viale che porta a Buckingham Palace, lo Strand, che porta alla City, e Whitehall, che conduce alle Houses of Parliament. In questa piazza ha sede la National Gallery, una delle maggiori collezioni di opere pittoriche d'Europa. L'ingresso è gratuito, motivo in più per non perdere l'occasione di visitarla.

  • London Eye - Sulla riva sud del Tamigi, the London Eye è diventata una delle attrattive più famose della città fin dalla sua inaugurazione nel 2000. Con i suoi 135 m di altezza è la ruota panoramica più alta d'Europa e la vista su Londra è mozzafiato. Il costo del biglietto è un po' alto e spesso si creano lunghe fila d'attesa.

  • Tower Bridge - Costruito nel XIX secolo, è il ponte più conosciuto di Londra e sicuramente uno dei ponti più famosi al mondo. Per chi volesse approfondire la storia di quest'opera d'ingegneria le due torri ospitano la Tower Bridge Exhibition.

  • St Paul's Cathedral & Millennium Bridge - La cupola della Cattedrale di St Paul, una delle più alte al mondo, è visibile da più punti della città. Arrivati davanti all'imponente facciata ci siamo sentiti piccolissimi. La chiesa, la cripta e la cupola sono visitabili a pagamento. Poco distante dalla Cattedrale, e perfettamente in linea con la sua cupola, si trova il Millenium Bridge, il ponte pedonale inaugurato dalla Regina Elisabetta nel 2000.

  • Buckingham Palace & Cambio della Guardia - Un'altra attrazione da non perdere è Buckingham Palace, la residenza della monarchia inglese. Un palazzo di 775 stanze, con un parco reale di 20 ettari, visitabile in parte solo d’estate, periodo in cui la famiglia reale si trasferisce nella residenza estiva di Windsor. Non dimenticatevi di assistere al cambio della guardia davanti al palazzo ogni giorno alle 11:00 (tranne nei giorni di pioggia) - potete consultare qui il calendario. Un rito che si rinnova dal 1660. Se il posto è troppo affollato di turisti e non vedete nulla allora vi consigliamo di assistere al cambio della guardia a cavallo, Horse Guard, (sempre alle 11:00) che ha luogo tra St. James Park e il Whitehall, sempre un po' meno affollato.

  • Piccadilly Circus, Regent Street & Oxford Circus - Uno dei simboli di Londra, Picadilly Circus è l'intersezione tra le vie Regent e Piccadilly. Diventato uno dei luoghi d'incontro più famosi di Londra e conosciuto nel mondo per i suoi display pubblicitari sui palazzi. In questa zona, inoltre, verso Shaftesbury Avenue, sono concentrati molti dei più famosi teatri di Londra. Se siete amanti dello shopping, non perdetevi Oxford e Regent Street, le vie più conosciute e frequentate. Tra una vetrina e l'altra alzate lo sguardo per ammirare la bellezza dei palazzi che le incorniciano.

  • Kensington Palace & Gardens - Residenza ufficiale prima di Lady Diana e oggi del principe William e della duchessa Kate, è visitabile e sede di varie mostre. I giardini di Kensington Palace con il lago, i sentieri e la famosa statua di Peter Pan offrono un bellissimo rifugio dal trambusto della città.

  • Covent Garden - Uno dei quartieri di Londra che preferiamo. A Covent Garden potete trovare negozi, mercati, ristoranti, pub e spettacoli dal vivo improvvisati. Il punto centrale di questo quartiere è il mercato coperto con un sacco di negozi e locali particolari.

  • Tower of London - L'edificio storico di Londra per eccellenza. Antica residenza reale, prigione, fortezza; un complesso monumentale di torri, edifici e cortili circondati da mura con quasi mille anni di storia, tristemente noto per le esecuzioni che qui avevano luogo. Oggi la fortezza custodisce i Gioielli della Corona ed è "sorvegliata" dai Yeomen Warders o Beefeaters”, le guardie nel tipico costume rosso e nero.

  • Shakespeare's Globe - La fedele ricostruzione del teatro dove Shakespeare recitava assieme alla sua compagnia teatrale. In primavera ed estate è possibile assistere a una delle opere del poeta.

  • Camden Town - Il quartiere più bizzarro e alternativo di Londra. Le facciate dei negozi hanno scarpe giganti, aerei e oggetti vari appesi all'esterno, nel famoso mercato di Camden potete trovare qualsiasi cosa e il cibo di strada vi farà viaggiare attorno al mondo. Negli anni, ogni volta che ci siamo tornati l'abbiamo visto diventare sempre "più turistico" e meno autentico, ma un giretto qui vale sempre la pena.

  • SoHo - Negozi alternativi, gallerie d'arte e pub storici che si riempiono ogni pomeriggio formano uno dei quartieri più famosi della città. Tra le zone che amiamo di più ci sono il piccolo quartiere di Chinatown (Gerrard Street) e la glamour Carnaby Street.

  • Notting Hill & Portobello Road - Ecco un altro dei quartieri che preferiamo. Le case colorate e l'atmosfera intima e tranquilla che si respira qui ci emozionano sempre. Ogni volta che ci torniamo, corriamo subito verso Portobello Road e il suo mercato (il sabato è molto più grande) alla ricerca di qualcosa da portarci a casa. Noi adoriamo il negozietto di Alice's (al civico 86)... i servizi da che si possono trovare qui sono davvero fantastici.

  • Harrods - Anche se non siete amanti dello shopping vi consigliamo una visita a uno dei grandi magazzini più famosi al mondo, non tanto per comprare, anche perché i prezzi sono proibitivi, ma per ammirare la stravagante struttura dei suoi sette piani, a tratti un po' kitsch. Non perdetevi le Food Halls al piano terra.

  • Hyde Park - Il parco più grande di Londra, diviso dai Kensington Gardens dal lago The Serpentine. In estate diventa il luogo di ritrovo di londinesi e turisti in cerca di un po' di relax dalla città. Qui si trova anche la Princess of Wales Memorial Fountain, la fontana in memoria della Principessa Diana. La domenica non perdetevi i bizzarri discorsi di sconosciuti personaggi allo Speaker’s Corner, nella parte nord-est del parco verso Marble Arch.

  • The Shard - Il grattacielo a forma di scheggia progettato da Renzo Piano e diventato simbolo della Londra "moderna". Con i suoi 310 metri è uno dei grattacieli più alti d'Europa e sede dell'Osservatorio della città. È possibile, infatti, salire al 72° piano e godere di una vista spettacolare. Per info su costi e orari cliccate qui.

  • Musei di Londra - La maggior parte dei musei londinesi sono visitabili gratuitamente, anche i più conosciuti (questo vale per le mostre permanenti mentre quelle temporanee sono a pagamento). Ecco i 5 migliori Musei di Londra e i nostri preferiti:

  1. British Museum - Uno dei musei più antichi al mondo. Con circa otto milioni di oggetti e reperti storici è impossibile visitarlo in una solo giornata. Merita una visita anche solo per vedere la Great Court, la "piazza coperta" al centro del museo, i marmi del Partenone o la Stele di Rosetta.

  2. Tate Modern - Negli spazi di una vecchia centrale elettrica, la Tate Modern è una delle gallerie d'arte moderna più visitate al mondo. Picasso, Pollock e Warhol sono solo alcuni degli artisti che si possono ammirare. La vista dalla terrazza sul Millennium Bridge e sulla Cupola di Saint Paul è magnifica.

  3. National History Museum - Il palazzo che ospita questo museo è a dir poco imponente. Entrando si viene accolti dallo scheletro di una balenottera di oltre venticinque metri. La nostra parte preferita? Ovviamente la Dinosaurs Gallery!

  4. Museum of Science - Adiacente al Museo di Storia Naturale, questo museo espone tutto quello che ha a che fare con tecnologia, scienza e medicina; dalla scoperta dello spazio fino alle invenzioni che hanno cambiato la storia dell'uomo e molto altro.

  5. National Gallery - In Trafalgar Square, è una delle maggiori collezioni di opere pittoriche dell'Europa occidentale. Fanno parte della collezione permanente alcuni capolavori di Van Gogh, Michelangelo, Rembrandt e molti altri.


ITINERARI SUGGERITI (Suggested itineraries)

Visitare al meglio questa città dipende essenzialmente da quanto tempo avete per godervela a pieno. Ecco quindi una soluzione in base al numero di giorni a vostra disposizione / Visiting this city depends essentially on how much time you have available to fully enjoy it. So here is a solution based on the number of days available to you:

  • Giorno 1 / Day 1 - Londra Classica (West Tour: Big Ben, Westminster, ...) - Google Maps

  • Giorno 2 / Day 2 - Londra Classica (East Tour: London Bridge, ...) - Google Maps

  • Giorno 3 / Day 3 - Londra Alternativa (Camden Town, Notting Hill, ...) - Google Maps

(Aprendo le Mappe con Google, potrete facilmente seguire il nostro percorso)

5 MIGLIORI ESCURSIONI da LONDRA (Best Day Trips & Excursions)

Vi consigliamo di prenotare le migliori escursioni qui: Viator - Musement - Get Your Guide

  • Stonehenge, Windsor Castle & Bath

  • Oxford, The Cotswolds, Stratford-upon-Avon & Warwick Castle

  • Leeds Castle, Cliffs of Dover, Greenwich & Canterbury

  • Brighton & Brighton Beach

  • Edinburgh & Edinburgh Castle

Click'nGo - Cliccando su Hotel, Ristoranti, Bar & Club potrete facilmente trovarli sulle Mappe o Consultare il loro Sito / Click on Hotels, Restaurants, Bars & Clubs to find them on the Map or visit their Website

10 MIGLIORI HOTEL GAY FRIENDLY a LONDRA (Best Gay Friendly Hotels)

Scegliere un pernottamento a Londra può essere davvero difficile perché la città è immensa ed è composta da più di trenta distretti, ognuno dei quali ha le sue attrazioni, un fascino diverso e una vasta gamma di alloggi e hotel. Ecco quindi qui un breve aiuto per capire la zona ideale dove soggiornare:

West End - la zona migliore dove soggiornare a Londra Westminster - ideale per visitare la città Soho - perfetto per dormire a Londra se stai cercando la vita notturna Covent Garden - uno dei più centrali per soggiornare a Londra Knightsbridge - per essere centrale in una zona elegante The City - un'ottima alternativa al West End per dormire a Londra Notting Hill - un quartiere popolare, tranquillo e romantico Paddington - una delle opzioni più economiche per soggiornare nel centro di Londra Chelsea - ideale per soggiornare a Londra per chi cerca le zone più ricche Kensington - zona ricca con una certa atmosfera bohémien Victoria - una buona zona per soggiornare a Londra ed essere vicino a tutto Southwark - ottima posizione vicino allo snodo di London Bridge Kings Cross - la sistemazione più economica e ideale se arrivate a Londra con l'Eurostar

10 MIGLIORI RISTORANTI di LONDRA per Qualità/Prezzo (Best Restaurants)

10 MIGLIORI GAY BAR & DISCOTECHE di LONDRA (Best Gay Bars & Clubs)

CONSIGLI di VIAGGIO dei World Mappers (World Mappers' Best Travel Tips)

  • Londra è servita da ben sei Aeroporti: Heathrow, Gatwick, Luton, London City, Stansted e Southend. Ognuno di questi è ben collegato con il centro città. London City e Heathrow sono i due più vicini. Per arrivare nel centro di Londra dall'aeroporto di Heathrow: la metropolitana (Piccadilly Line), la soluzione più economica che in circa un'ora vi porta direttamente in centro; L'Heathrow Express e l'Heathrow Connect, i treni che collegano l'aeroporto con la stazione di London Paddington (il primo è diretto, costa di più ma vi permette di raggiungere il centro città in soli 15 minuti). L'aeroporto di London City, solitamente meno usato dai turisti, è collegato al centro dalla linea DLR della metropolitana. Gatwick, invece, non è servito dalla metropolitana ma si può raggiungere la Victoria Station di Londra grazie al Gatwick Express in circa trenta minuti. London Luton si trova a più di cinquanta chilometri da Londra. L'aeroporto è servito da autobus per le stazioni di Victoria e Paddington e dal treno, anche se la stazione ferroviaria dista circa dieci minuti di navetta. Dall'aeroporto di Stansted la soluzione più rapida è lo Stansted Express con corse ogni quindici minuti. Infine il più lontano degli aeroporti, quello di Southend, a circa ottanta chilometri dalla città, è servito solo dal treno diretto alle stazioni di Liverpool Street e Stratford. Tutti gli aeroporti sono serviti da collegamenti autobus con tempi di percorrenza più lunghi ma ad un costo inferiore rispetto ai vari treni. Le compagnie principali sono Terravision, National Express, Green Line Coach e Easybus. Vi sconsigliamo i taxi, soprattutto dagli aeroporti più distanti come Stansted o Southend.

  • Come nella maggior parte delle grandi città turistiche anche per Londra sono disponibili vari City Pass che includono nel prezzo (spesso molto alto) le maggiori attrattive turistiche. I due principali sono il London Pass e il London Explorer Pass. La prima volta che siamo stati a Londra abbiamo provato il primo; volevamo vedere il più possibile di quello che offre la città, cercando di risparmiare qualcosa sugli ingressi, senza perdere tempo a fare lunghe file e spostandoci con metro e mezzi pubblici (al London Pass si può infatti collegare anche la Oyster Card per i trasporti, ma ne parliamo più avanti). Conviene o non conviene acquistarlo? Dipende tutte dal tipo di visita che volete fare. Ad esempio, se avete solo un giorno a Londra o vi interessano solo i principali musei (gratuiti) allora sicuramente no, se invece avete più giorni a disposizione, volete vedere il più possibile e sfruttare al massimo i mezzi pubblici (solo il London Pass può comprende l'abbonamento ai trasporti) allora vi consigliamo l'acquisto di un Pass. La differenza essenziale tra London Pass e London Explorer Pass è che quest'ultimo è più "personalizzabile" in base a cosa si vuole vedere, costa meno ma non include molte attrattive e non è possibile associarlo ad un abbonamento ai trasporti pubblici. Il London Pass, invece, comprende praticamente tutto (compreso il salta-fila) ma ad un costo più elevato.

  • Spesso con Oyster Card si intende erroneamente l'abbonamento al trasporto pubblico di Londra. In realtà l'abbonamento è la TravelCard che può essere giornaliero (anche in versione cartacea) o con validità di sette giorni (da caricare obbligatoriamente sulla Oyster Card). In alternativa sulla Oyster si può caricare del credito a consumo, "pay-as-you-go": in base alla zona entro la quale si viaggia viene scalato dal credito un importo finché non si raggiunge il Daily-Cap, ovvero il tetto di spesa massima giornaliera dopo la quale si viaggia gratuitamente.

  • Hotel o Appartamento? Alloggiare a Londra può essere molto costoso e spesso gli alberghi, anche a tre o quattro stelle, hanno stanze piccole raggiungibili con ripidissime e strettissime scale e bagni paragonabili per dimensioni a quelli degli aerei. Le ultime volte che siamo stati in questa città abbiamo quindi sempre optato per l'affitto di un appartamento; Un'alternativa particolarmente conveniente se si è in più di due persone. Si trovano ottime soluzioni anche in zone non troppo lontane dal centro. Nella sezione dedicata vi consigliamo l'appartamento dove siamo stati l'ultima volta e nel quale ci siamo trovati davvero bene.

  • Al di fuori delle classiche attrattive da visitare, esiste una "Londra Segreta" che ci ha semplicemente stregato. Si tratta di alcuni luoghi che a nostro parere vale la pena vedere se avete già visto tutto ciò che di più "famoso" la città offre o semplicemente se volete allontanarvi dalle zone tipicamente turistiche. Ecco qui le 8 Cose e Luoghi da Vedere della Londra Segreta:

  1. Neal’s Yard - Una vera e propria esplosione di colore in una minuscola "piazzetta" nel quartiere di Covent Garden. Vi sembrerà di essere in un villaggio delle fiabe.

  2. St Dunstan in the East - Non molto lontano dalla Tower of London si trova un giardino pubblico che conserva i resti della chiesa di St Dunstan in the East. Qui sembra che il tempo si sia fermato e la tranquillità regna sovrana.

  3. House of Minalima - Una tappa imperdibile per i fan di Harry Potter (come Simone). Il negozio prende il nome dai due designer che hanno creato la maggior parte degli oggetti grafici visti nei film e qui si possono vedere e acquistare volantini, stampe e altre cose inerenti ai film. Trovate questo negozio/museo al 26 di Greek Street a Soho.

  4. Daunt Books - Una libreria su tre piani situata nel grazioso quartiere di Marylebone e specializzata in libri di viaggio.

  5. The Churchill Arms - Questo pub di Notting Hill non passa sicuramente inosservato. La facciata è completamente ricoperta di fiori e l'estate è un'esplosione di colori. I fiori vi faranno compagnia anche all'interno.

  6. Warren Mews - Non lontano da Regent's Park c'è uno stradina a dir poco pittoresca che sembra essere rimasta bloccata nel diciottesimo secolo. Se vi piace il genere non potete non fare l'escursione di una giornata nelle campagne inglesi verso le Cotswolds per un viaggio indietro nel tempo tra casette in pietra, stradine sterrate e ruscelli. Arlington Row nel piccolissimo villaggio di Bibury ci è piaciuta particolarmente.

  7. Ebury Street - In questa strada e nella perpendicolare Elizabeth Street, i negozi vengono decorati con vere e proprie opere d'arte di fiori (soprattutto in primavera). All'incrocio tra le due strade si trova la leggendaria pasticceria di Peggy Porschen. Impossibile non riconoscere a distanza il suo caratteristico colore rosa.

  8. Clifton Nurseries - Bere un tè o un caffè in una serra? A Londra è possibile da Clifton Nurseries, un graziosissimo bar all'interno di un vivaio. Lo trovate a Little Venice al 5A di Clifton Villas, un tranquillo quartiere dove è possibile rilassarsi navigando nei canali fino a Camden.

  • Potevamo non parlare di Street Art a Londra? Ovviamente no! In questa città si possono trovare dei capolavori. Come abbiamo visto per New York (leggi il nostro articolo) anche qui per gli amanti del genere sono disponibili molti tour dedicati. Sicuramente il primo quartiere che viene in mente è quello di Camden Town: qui i murales sono ovunque e tantissimi sono dedicati a Amy Winehouse. Nelle vie di Brick Lane queste opere d'arte a cielo aperto dominano la scena. In questa zona sono visibili anche alcuni capolavori del famoso Banksy così come nel vicino quartiere di Shoreditch. Una delle nostre ultime scoperte è stato il Leake Street Tunnel, uno dei tunnel della stazione di Waterloo dedicato ai writers che vogliono esprimere la propria arte; passando di qui troverete sempre qualche giovane all'opera con maschera e bomboletta.

  • A Londra ci sono alcuni dei migliori Secret Bars del mondo, davvero molto particolari: noi siamo andati alla ricerca di due di questi. Il primo, The Mayor of Scaredy Cat Town (al 12-16 di Artillery Lane). Si tratta di un piccolo cocktail bar al quale si accede passando da un frigorifero di un locale (The Breakfast Club): quando arrivate dite che volete "vedere il sindaco" ed il gioco è fatto. Per cercare il secondo bar che abbiamo provato, il Cahoots, dirigetevi al numero 13 di Kingly Street, cercate il simbolo della metropolitana ed entrate... vi troverete in un vagone in stile retrò (è necessaria la prenotazione). Infine, un locale che non è proprio un bar segreto ma è sicuramente un'esperienza bizzarra che vale la pena provare: Alcotraz Shoreditch: Cell Block Two One Two, un cocktail bar che vi catapulta nella nota prigione, con tanto di tute arancioni (ci sono due Alcotraz a Londra, uno a Shoreditc e uno a Covent Garden: l'Alcotraz Covent Garden: Cell Block Six Eight).

  • Oltre ai famosi Mercati di Camden e Portobello Road, Londra offre una grande varietà di altri mercati, tutti diversi e sorprendenti. Tra i nostri preferiti ci sono:

  1. Brick Lane Sunday Market: Ogni domenica dalle 10:00 alle 17:00 si tiene questo mercato di strada nella zona di East London dove è possibile trovare una miriade di prodotti. Se, invece, siete alla ricerca di street food internazionale dirigetevi verso lo Spitafield Market per cibi provenienti da tutto il mondo.

  2. Leadenhall Market: Un mercato coperto non lontano dalla City of London. Vale la pena vederlo anche solo per la struttura della galleria che copre i vari negozi. Diventato recentemente famoso per aver ispirato la via commerciale di Diagon Alley in Harry Potter. Aperto dal lunedì al venerdì.

  3. Columbia Road Flower Market: Se siete amanti di fiori e piante non potete perdervi questo mercato domenicale (dalle 8:00 alle 15:00) nella zona Est di Londra.

  4. Borough Market: Un mercato gastronomico dove verrete rapiti dai sapori di tutta Europa. Si trova nel distretto di Southwark, non lontano dal London Bridge, e si tiene dal giovedì al sabato.

  5. Maltby Street Market: In queste vie strette tra i palazzi di mattoni rossi troverete il paradiso dello street food. Aperto solo il sabato e la domenica. Gli hamburger che abbiamo mangiato qui erano davvero spaziali.

  6. Broadway Market: Si tiene ogni sabato dalle 9:00 alle 17:00 a London Fields dove contadini e artisti vendono i loro prodotti.

GAY FRIENDLY TOURS

Volete scoprire più a fondo la città attraverso i Migliori Tour e Guide Gay? Vi consigliamo i seguenti operatori locali / Do you want to discover more about the city through the Best Gay Tours and Tour Guides? We suggest you the following local tour operators:

Gaily Tour - Tour Operator che offre tour ed escursioni dedicati alla comunità LGBT+ in tutta Europa. Tour Speciali e Guide Gay & Lesbian Friendly pronte a farvi scoprire le bellezze di questa destinazione. Info & Prenotazioni: info@GailyTour.com

Londra • Tour Classico Ammira la spettacolare città di Londra con la nostra guida turistica LGBT Friendly. Inizia il tuo tour sulle rive del Tamigi, dove imparerai la storia della città che è diventata uno dei quartieri finanziari più importanti del mondo: The City of London. Ti avventurerai in un'area semi-privata con una chiesa templare medievale nascosta. Passo dopo passo arriverai ai piedi dell'imponente cupola della Cattedrale di St Paul che domina la City e camminerai in mezzo a centinaia di uomini e donne d'affari fino a raggiungere la Banca d'Inghilterra circondata da grattacieli. Continua verso il monumento in memoria del Great Fire, verso il London Bridge e infine raggiungi la London Tower e il Tower Bridge (biglietto d'ingresso per la Tower incluso), un finale perfetto che ti farà vedere Londra da una prospettiva diversa. Incluso: * Guida Turistica Gay o Lesbian Friendly per tour della città (3 ore) * Ingresso - Tower Bridge

London • Classic Tour

Admire the spectacular city of London with our Gay or Lesbian Tour guide. Start your tour by the shores of the Thames, where you will learn the history of the city that has become one of the most important financial districts of the world: City of London. You will then go deep into a semiprivate area with a hidden medieval Templar church. Step by step you will arrive to the feet of the imposing dome of St Paul’s Cathedral that dominates the City, and we will walk through hundreds of businessmen and women until we reach the Bank of England surrounded by skyscrapers. Continue to monument to the history of the Great Fire, London Bridge, and finally reach the London Tower and Tower Bridge (entrance fee to the Tower included), a perfect ending that will make you see with a different look this special part of the great London.

Included:

* Gay or Lesbian Friendly Tour Guide for City Tour (3 hours)

* Entrance Fee – Tower Bridge

Londra • Gay Tour & i Segreti di Westminster Abbey Preparati per il nostro tour guidato LGBT di Londra, che offre una vista unica e insolita sulle parti nascoste di Londra. Inizia a esplorare la Londra Gay dal quartiere di Soho. Noto per la sua atmosfera LGBT, troverai molti sexy-shop, spettacoli di burlesque e bar gay. Londra è una città con 2000 anni di storia in cui alcune delle persone più influenti del mondo hanno camminato per queste strade e hanno lasciato una loro impronta. Durante il tour LGBT di Secret London ti mostreremo un lato di Londra lontano dal solito percorso turistico: ti porteremo lungo vicoli illuminati a gas, vecchi pub e librerie, residenze storiche, opere d'arte insolite e società segrete. Esplora anche la spettacolare Abbazia di Westminster, dove furono sepolti molti personaggi gay e bisessuali tra cui il re Guglielmo III e il suo ragazzo William Bentinck. All'interno dell'Abbazia scoprirai anche un piccolo monumento in vetro colorato dedicato a Oscar Fingal O'Flahertie Wilde, drammaturgo ed esteta. Incluso: * Guida Turistica Gay o Lesbian Friendly per tour della città (3 ore) * Ingresso - Abbazia di Westminster

London • Gay Tour & Westminster Abbey's Secrets

Be ready for our special London LGBT guided tour, offering a unique and unusual view to the hidden parts of London that few people know about. Start your experience of Gay London in Soho district. This is also known for its LGBT vibe and it's where you’ll find many of London’s sex shops, burlesque shows and gay and lesbian bars. London is a city with 2000 years of history where some of the most influential people in the world have walked these streets and many have left a distinct footprint. On the Secret London LGBT Tour we will show you a side of London away from the usual tourist trail – we’ll take you along gas lit alleyways, past old pubs and bookshops, remnants of sprawling mansions, unusual art and secret societies. Explore also the spectacular Abbey, where many gay and bisexual notables were interred include King William III and his boyfriend William Bentinck. Inside the Abbey you will also discover a small stained glass memorial, unveiled in Poets' Corner, dedicated to Oscar Fingal O'Flahertie Wilde, playwright and aesthete.

Included:

* Gay or Lesbian Friendly Tour Guide for City Tour (3 hours)

* Entrance Fee – Westminster Abbey

Londra di Notte • Gay Tour Godetevi una Londra illuminata e un fantastico tour a piedi nei bar e club gay e lesbo di Londra per vivere sulla tua pelle l'atmosfera magica e la scena LGBT della città. Godetevi la vostra bevanda inclusa (disponibile anche bevanda analcolica) e divertitevi! Incluso: * Guida Turistica Gay o Lesbian Friendly per tour notturno (2 ore) * Drink in Gay Bar (1 drink)

London by Night • Gay Tour

Enjoy an enlightened London and an amazing walking tour through London's gay & lesbian bars and clubs to live on your skin the magic atmosphere and LGBT scene of the city. Enjoy your included drink (also alcohol free drink available) and own the night !

Included:

* Gay or Lesbian Friendly Tour Guide for Night Tour (2 hours)

* Drink in Gay Bar (1 Drink)

#WorldMappers #FollowUs #GayTravel #GayTravelBlog #Wanderlust #GayLove #LoveIsLove #CoupleGoals #GayPride #LGBT #GayGram #Husbands #Travelers

83 visualizzazioni