• World Mappers

SCHLOSS LEOPOLDSKRON | Dormire nella Location del Film "Tutti insieme Appassionatamente" |Recensione


Scoprite la Recensione di questo

fantastico Gay Friendly Hotel

direttamente testato dai World Mappers


 

Città: SALISBURGO

Categoria: HISTORIC CASTLE

World Mappers' Rating: 10/10

 

Official Website


Soggiornare in un palazzo storico, circondati da anni di storia e bellezze dal valore incalcolabile, ma allo stesso tempo sentirsi come a casa... Credete sia impossibile? Assolutamente no! Un soggiorno all'Hotel Schloss Leopoldskron di Salisburgo ci ha fatto provare tutto questo. Prima di parlarvi della nostra esperienza, vi diamo alcuni cenni storici su questa struttura per farvi capire perché fossimo così emozionati all'idea di poter dormire in questo Hotel.

Lo Schloss Leopoldskron venne fatto costruire nel 1736 sulle rive del lago Leopoldskroner Weiher dal principe arcivescovo di Salisburgo, Leopold Anton Freiherr von Firmian, come residenza di famiglia. Nel 1744, Leopold cedette il palazzo a suo nipote, il conte Laktanz Firmian (che arricchì il castello con una collezione di dipinti con opere di artisti come Rembrandt, Rubens e Tiziano, oggi purtroppo non più presenti). Dopo la sua morte avvenuta nello stesso anno, il corpo dell'arcivescovo fu sepolto nella cattedrale di Salisburgo, ma il suo cuore venne tumulato sotto la cappella dello Schloss, visitabile ancora oggi se si soggiorna nel palazzo.

Nei secoli successivi lo Schloss passò di mano in mano, di proprietario in proprietario, cadendo in rovina, fino al 1918, quando venne acquistato da Max Reinhardt, il regista teatrale più famoso d'Europa e co-fondatore del Festival di Salisburgo, che diede nuovo splendore allo Schloss Leopoldskron. Ma non è finita qui! Negli Anni Sessanta il palazzo divenne il set del film hollywoodiano The Sound of Music (in Italia conosciuto come Tutti Insieme Appassionatamente) con protagonista Julie Andrews.

Scattarci una foto nel punto esatto in cui scattarono una delle foto più celebri del film con tutta la famiglia von Trapp è stato davvero emozionante! Inoltre, nel 2014 Chanel e Karl Lagerfeld scelsero lo Schloss come location per la collezione Mètiers d'Art.

Adesso capite perché eravamo emozionati al pensiero di soggiornare in un luogo così pieno di storia e fascino?

Oggi lo Schloss Leopoldskron, oltre ad essere un bellissimo hotel è anche la sede del Salzburg Global Seminar, un'organizzazione internazionale nata nel 1947 per, citiamo le parole tratte dal loro sito, "sfidare i leader attuali e futuri a plasmare un mondo migliore". Tra le altre cose, grazie al Salzburg Global Seminar nel 2013 ha preso vita il Salzburg Global LGBT Forum con persone e testimonianze provenienti da ogni parte del mondo a supporto della realtà LGBT.

Arrivati al palazzo facciamo la conoscenza proprio di uno dei membri del Salzburg Global Seminar, il Vice Presidente e Responsabile agli Affari Pubblici, Thomas Biebl. Thomas ci parla dello Schloss Leopoldskron e del Global Seminar con molta passione, ci spiega la storia del palazzo e la sua organizzazione.

Scopriamo che nel vero e proprio Schloss ci sono ben 12 suite, mentre nell'edifico adiacente, ricavato dai vecchi ambienti di servizio del palazzo, il Meierhof, ci sono 55 camere. Tutto questo, in riva al lago e immerso in un parco di diciassette acri a completa ed esclusiva disponibilità degli ospiti. Una vera oasi di pace e tranquillità a poca distanza dallo splendido centro di Salisburgo e dalla sua fortezza.

Noi abbiamo avuto l'onore di alloggiare nello Schloss, in una delle suite, quella intitolata a Leopold Firmian. Una camera arredata con un bellissimo mix di mobili antichi ed elementi di design moderno, come se si volesse ricordare agli ospiti che si sta soggiornando in una struttura dalla storia ricchissima, senza dimenticarsi però di comfort e charme.


La cosa più bella di un soggiorno allo Schloss Leopoldskron? Avere la sensazione che tutto il castello sia a propria disposizione. E in un certo senso è proprio così. Si può girare liberamente per le varie sale (una più bella dell'altra e con ancora gli arredi originali) e immergersi nell'atmosfera ricca di storia di questo posto.

Leggere un libro nella biblioteca o fare colazione nel salone principale circondati da affreschi e lampadari centenari non ha prezzo! Se poi siete particolarmente fortunati, potrete soggiornare direttamente in quello che era l'appartamento privato di Max Reinhardt (con addirittura un accesso segreto dalla biblioteca!).


PERCHE' SCEGLIERE SCHLOSS LEOPOLDSKRON ?

Un'esperienza unica. Questo è quello che ci viene in mente se pensiamo allo Schloss Leopoldskron di Salisburgo. Ultimamente abbiamo visto un sacco di bellissimi hotel ma un posto così ricco di storia, arte, cultura e fascino non ci era ancora capitato e ci ha davvero emozionati! Amiamo moltissimo Salisburgo (chi ci segue da un po' lo sa) e soggiornare in questo palazzo non ha fatto altro che aumentare il nostro amore verso questa città. Se volete provare anche voi la magia di cui vi abbiamo parlato, non potete perdervi uno soggiorno allo Schloss Leopoldskron.

SERVIZI :

  • Parcheggio

  • Navetta per l'Aeroporto

  • Bar & Caffè

  • Internet WiFi

  • Reception 24 ore su 24

  • Hotel per Non Fumatori

  • Deposito Bagagli

  • LGBT Friendly Staff

© Fotografie nello Schloss Leopoldskorn a cura di Nicaela Emily Photography


Clicca Qui sotto per sapere Quanto Costa e i Prezzi delle Camere !

Prenota Qui

 

Scoprite la Città con la nostra Guida Pratica per Visitare le Migliori Attrazioni, Assaporare Piatti Tipici e Divertirvi nei Migliori Locali attraverso gli Occhi Rainbow dei World Mappers.


Map'City • SALISBURGO

 

#WorldMappers #FollowUs #GayTravel #GayTravelBlog #Wanderlust #GayLove #LoveIsLove #GayHotels #GayFriendly #LGBTHotels #GayPride #LGBT #GayGram #Husbands #Travelers