top of page
  • Immagine del redattoreWorld Mappers

Guida Gay • PERU | Itinerari, Consigli e Cosa Vedere | Pratica e Completa LGBT Friendly

PERU GAY FRIENDLY

Soluzioni di viaggio con itinerari per scoprire tutte le meraviglie di questa destinazione, luoghi assolutamente da non perdere, consigli su dove dormire e cosa mangiare, e soprattutto suggerimenti speciali per vivere al meglio il vostro viaggio !

Benvenuti in Perù, ad un passo dal cielo,

un paese incastonato tra le montagne,

ricco di colori, sapori e antiche tradizioni.

PERU GAY FRIENDLY

Il Perù non è il paese più innovativo del Sud America quando si tratta di diritti LGBTQ. La discriminazione contro le persone LGBTQ è vietata dal 2017 poiché l'atteggiamento della società peruviana è ancora fortemente influenzato dalla Chiesa cattolica. Ci sono state anche considerevoli battaglie politiche per la legge contro la discriminazione, ma sinora l'attuale presidente ha proibito qualsiasi tentativo di rimuovere o modificare la legge. Vi consigliamo chiaramente di usare la discrezione ma questo non vi dovrà scoraggiare nel visitare il fantastico Perù, soprattutto perché il paese ha due delle città più gay friendly del Sud America: Lima e Cusco.

Ci auguriamo francamente che questo cambi presto e che il governo peruviano cominci a sostenere le persone lesbiche, gay, trans e veda i diritti LGBTQ+ come ciò che realmente sono, dei semplici diritti umani.

ITINERARI SUGGERITI

Visitare al meglio questa destinazione dipende essenzialmente da quanto tempo avete per godervela a pieno. Ecco quindi una soluzione in base al numero di giorni a vostra disposizione:

  • Giorno 1 / Day 1 - ITALIA / Lima

  • Giorno 2 / Day 2 - Lima / Cusco (volo interno)

  • Giorno 3 / Day 3 - Cusco + Tour: Templo del Qorichanca, Sacsayhuaman, Qenqo, Puka Pukara, Tambomachay, Bosque de Qenqo, Comunidad de Alpaca & Mirador del Cristo Blanco - Google Maps

  • Giorno 4 / Day 4 - Cusco - Chinchero - Ollantaytambo - Moray - Pisaq - Cusco - Google Maps

  • Giorno 5 / Day 5 - Cusco (Bus fino a) Ollantaytambo + (Treno fino a) Aguas Calientes - (Pulmino fino a) Machu Picchu (Ritorno come all'andata) - Cusco - Google Maps

  • Giorno 6 / Day 6 - Cusco - Vinicunca (Rainbow Mountain) - Cusco - Google Maps

  • Giorno 7 / Day 7 - Cusco - Ruta del Sol (Andahuaylillas, Raqchi, La Raya e Pucara') - Puno - Google Maps

  • Giorno 8 / Day 8 - Puno - Isole Galleggianti Uros - Isola di Taquile - Puno - Google Maps

  • Giorno 9 / Day 9 - Puno / ...

OPZIONE 1)

  • arrivare alla Frontiera di Desaguadero per continuare il Viaggio in BOLIVIA

Scopri di più - MAP'GUIDE • BOLIVIA


OPZIONE 2)

  • seguire il tour in PERU verso AREQUIPA e ritorno a LIMA

  • Giorno 10 / Day 10 - Puno - Cruz del Condor - Valle del Colca

  • Giorno 11 / Day 11 - Valle del Colca - Arequipa

  • Giorno 12 / Day 12 - Arequipa / Lima (volo interno)

  • Giorno 13 / Day 13 - Lima / ITALIA

  • EXTRA - Deserto di Ica & Linee di Nazca (si possono inserire tra Arequipa e Lima aggiungendo giorni extra)

(Aprendo le Mappe con Google, potrete facilmente seguire il nostro percorso)

 

Click'n'Go - Cliccando sui nomi dei luoghi potrete facilmente trovarli sulle Mappe

 

COSA VEDERE in PERU?

LE MIGLIORI COSE DA VEDERE in PERU

Lima

Lima, la capitale, rappresenta la città simbolo della storia coloniale e industriale. E' l'unica città del Sud America che si affaccia sul mare e l’unica ad essersi guadagnata il titolo di Capitale Gastronomica dell’America Latina. Oltre a scoprire il suo fantastico centro storico, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’ Umanità dall’UNESCO, vi consigliamo di prendervi del tempo per visitare alcuni dei suoi quartieri più emblematici. E' una città sempre in movimento e offre una varietà di emozioni, sensazioni e colori.


Non perderti le 10 COSA VEDERE a LIMA:

1. Plaza de Armas de Lima & Cattedrale di Lima

2. Basilica e Convento di San Francisco

3. Miraflores

4. Parque del Amor

5. Quartiere di Barranco (Street Art) e Ponte dos Suspiros

6. Parque de la Reserva e Magic Water Tour

7. Sito archeologico Huaca Pucllana

8. Palazzo Arcivescovile di Lima

9. Museo Pedro de Osma

10. Museo Larco

Cusco

Cusco è la capitale storica del Perù e rappresenta la sede iniziale del potere dell'Impero Inca. Nel 1983 fu dichiarata patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO e ne vale davvero la pena visitarla visto le sue immense ricchezze.

Machu Picchu

Machu Picchu è una delle sette meraviglie del mondo dal 2007 e uno dei siti archeologici più visitati di sempre, nonché Patrimonio culturale dell’Umanità. E' un luogo fantastico e misterioso. E' come una città circondata da templi, palazzi, incastrata in una montagna con strade e canali d’acqua e realizzata con grandi blocchi di pietre. La zona era collegata a tutto l'Impero Inca tramite il percorso chiamato "Qhapaq Ñan". La sua posizione permise di orientare direttamente le acque piovane e quelle provenienti dallo scioglimento dei ghiacci ma aveva anche una funzione protettiva dalle valanghe.


Valle Sacra degli Incas

Uno dei luoghi imperdibili in Peru è la Valle Sacra, che una volta era abitata da piccole comunità andine fino alla conquista degli Incas. Qui ci sono alcune cittadine e luoghi che meritano di essere visitati come:

Saline di Maras

Le saline di Maras si trovano nella provincia di Cusco. Il paesaggio è assolutamente desolato ed è caratterizzato da più di 3000 piccole vasche dove viene conservata l'acqua salata proveniente dalla montagna “Qaqawiñay”. Formano un paesaggio mozzafiato e ne vale davvero la pena!

Sito Archeologico di Moray

Nella Valle Sacra degli Incas merita una visita il sito archeologico di Moray, con le sue terrazze agricole che sembrano quasi anfiteatri. Queste terrazze concentriche furono costruite dagli Incas come laboratorio agricolo.

Pisac

Questa cittadina è conosciuta come la porta della Valle Sacra ed è famosa in tutto il mondo per il suo mercato artigianale e per i suoi imponenti resti archeologici, situati nella parte alta della città.

Chinchero

La città di Chinchero è uno dei punti della valle situato alla massima altitudine, con i suoi 3.772 metri sul livello del mare. Una volta qui si trovava il palazzo dell’imperatore Tupac Yupanqui, distrutto dagli spagnoli. Al suo posto è stata costruita la chiesa coloniale di Nuestra Señora de Monserrat.

Ollantaytambo

Questa cittadina durante il periodo Inca era una città fortificata con templi, mura di difesa e settori urbani e agricoli. Ollantaytambo è considerato uno dei siti archeologici più importanti del Perù e del Sud America.


Puno

Puno è la città fondatrice della dinastia Inca ed è considerata la capitale del folklore peruviano. Importante è il porto poiché è proprio di qui che partono le principali produzioni: tabacco, oro e cereali.

Lago Titicaca, Isole Uros & Isola di Taquile

Il Lago Titicaca si trova a 3800 metri d’altezza ed è il più alto lago navigabile del mondo. Si estende per oltre 8500 chilometri quadrati in diverse regioni e tra due Stati: Perù e Bolivia. È una zona super tranquilla e piena di bellezze naturali e di biodiversità. Un luogo ricco di folclore e di tradizioni culturali ed è una tappa da non perdere se amate la natura! Il Lago Titicaca è famoso anche per una serie di isole chiamate Uros che furono costruite con le canne di totora, una pianta che cresce nelle acque del lago che volendo si può anche mangiare, quindi è usato un po’ per tutto. Altra isola da non perdere, l’isola di Taquile, una gemma incastonata nel lago Titicaca, una delle isole più belle del Lago con uno scenario semplicemente mozzafiato.

Rainbow Mountain

Come dimenticare l'indescrivibile Montagna Arcobaleno? In Perù le chiamano anche “montagne dai sette colori” e sono una delle attrazioni più famose. I colori sono sette e vanno dal rosso dell’ossido di ferro, al rosa del manganese, passando per il giallo dello zolfo, fino al nero del granito. Per raggiungerle basta percorrere un percorso di un'oretta ma non preoccupatevi lungo il percorso ci sono numerosi cavalli o muli e potrete proseguire in sella.


Arequipa

Arequipa, conosciuta come 'città bianca peruviana' è la seconda città più abitata del Perù ed è una delle città più visitate di tutto il Perù poiché la sua caratteristica è quella di essere circondata da tre pittoreschi vulcani e si trova nella regione costiera a Sud del Paese. E' caratterizzata dalla presenza di molteplici edifici barocchi costruiti in sillar, una pietra vulcanica bianca. Arequipa ingloba un ricco mix delle culture indigene e quella Spagnola coloniale e nel 2000 fu dichiarata Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

Chimbote

Chimbote è una città sulla costa a nord di Lima ed è il centro di pesca più importante del Perù infatti in passato è stata la città più produttiva al mondo per il mercato ittico ma è famosa anche per la produzione dell'acciaio.

Trujillo

Trujillo è il cuore della seconda area metropolitana più popolosa in Perù. Nel suo centro storico ci sono palazzi raffinati, conventi e case pittoresche. E' definita anche “città dell’eterna primavera” per il suo clima ideale che favorisce le attività agricole.

La cosa più importante è senza dubbio il Chan Chan, la più grande città di adobe del mondo dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Fortezza di Sacsayhuamán

La Fortezza di Sacsayhuamán è un sito archeologico due chilometri da Cuzco e si estende per più di 3000 ettari. La caratteristica della zona è data dalla vastità di pietre che furono incastrate con una precisione incredibile.

Iquitos

Iquitos rappresenta il fulcro per chi vuole esplorare la fantastica Foresta Amazzonica e infatti è la città più grande della foresta peruviana e il principale porto fluviale. In generale non è una città che si raggiunge via terra. E’ possibile definirla come una metropoli in una giungla che alterna opposti e scenari pittoreschi poiché oltre al centro e locali, c’è anche la foresta.


Huancayo

Huancayo è la città famosa per la produzione di manufatti artigianali per i quali, ogni domenica, si tiene un peculiare mercato nel centro della città. E' anche il capolinea di due dei migliori percorsi ferroviari di tutto il Sud America, nonché la seconda più alta ferrovia del mondo.

Ruta del Sol (Andahuaylillas, Raqchi e Pukara)

La strada che attraversa il sud del Perù prende il nome di Ruta del Sol, e collega Cusco a Puno con un sacco di meraviglie da visitare. Si può fare da Cusco a Puno, o viceversa. Lungo il percorso imperdibili queste tappe:

Villaggio di Andahuaylillas

In questo villaggio si trova la chiesa di San Pedro Apóstol, conosciuta come la Cappella Sistina d'America.

Raqchi

Un famoso sito archeologico dove è possibile ammirare i resti dell'antico tempio del dio Wiracocha, una divinità la cui venerazione in epoca preispanica è costellata di innumerevoli enigmi, leggende e misteri.

La Raya

Punto panoramico molto famoso lunga la Ruta del Sol.

Pucara'

In questa cittadina fiorì l'omonima civiltà nel 1.600 a.C., qui si può visitare il piccolo museo che espone sculture realizzate in pietra e molte ceramiche antiche.

Deserto di Ica & Oasi di Huacachina

Ica, molto vicina a Lima, è conosciuta come la città del sole eterno ed è il centro di rinomate cantine vinicole. La Laguna Huacachina, a soli 20 minuti dalla città di Ica, è un luogo ideale per staccare dalla routine, rilassarsi e, perché no, praticare degli sport d’avventura. Possiamo definirla come una piccola gemma tropicale in quanto è circondata da meravigliose dune desertiche di sabbia bianca e palme.

Nazca e le Linee

Nazca è una città famosa per il suo deserto e per le sue linee, dei geroglifici famosi in tutto il mondo composti da oltre 13.000 linee, per un totale di 800 disegni. La teoria di queste linee è che serviva ad indicare ai pellegrini la via verso la città cerimoniale. Oggi sono un Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.


Callao

Callao è il porto più importante del paese. In questa città c'è tutto, dal mare alla cultura. Offre palazzi e ville dai meravigliosi balconi, oltre a musei e numerose chiese. Uno dei primi posti da visitare è il centro storico caratterizzato da stradine acciottolate, piazze pittoresche, balconi in legno, parchi a tema e molti colori!


Sito Archeologico di Pachacamac

Conosciuto anche con il nome di “cittadella millenaria”, si trova a una quarantina di chilometri da Lima. E' il sito archeologico più importante del Perù. Circondato dal deserto e moti resti di palazzi e templi a forma di piramide eretti con la tecnica degli Inca in pietra. Sicuramente rimarrete affascinati dalle enormi scale.


Puerto Maldonado

Puerto Maldonado rappresenta una meta per chi necessita un po' di tempo a contatto con la natura. Si trova a circa 45 minuti in aereo da Cuzco. Nell'area è possibile visitare anche orti botanici e conoscere le proprietà delle piante e l’uso che ne fanno le popolazioni amazzoniche. Sta diventando sempre più famosa grazie al 'Mariposario', una zona che riunisce tantissime farfalle colorate di tutte le tipologie!


Paracas & Isole Ballestas

Paracas è un’area protetta della regione di Ica e lo scenario che offre è quello di spiagge infinite circondate da pareti rocciose. Il suo nome in lingua inca “Tempesta di sabbia” racconta le sue fondamenta proprio perché si tratta di un’area molto ventosa in cui capita che il forte vento sollevi la sabbia. Potrebbe capitare di incontrare leoni marini e fenicotteri.

Le Isole Ballestas sono un gruppo di piccole isole lungo la costa meridionale del Perù caratterizzate da scorci meravigliosi con rocce e grotte. Queste isole sono un importante luogo per la fauna marina, come ad esempio la sula piediazzurri, i pinguini di Humboldt e due varietà di pinnipedi.

Valle del Colca

La Valle del Colca è la seconda meta più visitata dopo Machu Picchu. E' famosa per il suo canyon, uno dei più profondi al mondo. Uno scenario immenso dove i paesaggi cambiano sempre poiché il verde si unisce ai colori selvaggi delle montagne. La valle si trova a 4 ore dalla città di Arequipa.


Rio delle Amazzoni

Descrivere questo paesaggio in sole due parole? Pace e natura. Il Rio delle Amazzoni è il fiumi più lungo del mondo ed è circondato dalla foresta amazzonica. Un vero paesaggio al di fuori della realtà dove i cellulari non funzionano diamo e prevalgono i suoni dei paesaggi naturali.


Ancash & Cordillera Blanca

Ancash è un vero e proprio paradiso per gli amanti del trekking. E’ anche soprannominata 'la Svizzera peruviana' per i panorami mozzafiato che ricordano i paesaggi alpini. La sua particolarità è la Cordillera Blanca, una catena montuosa che si specchia nelle acque del pacifico.


Cajamarca

Cajamarca è la città principale del nord del Perù ed è molto famosa per la produzione del formaggio e per il suo carnevale.

COSA FARE in PERU

Vedere i Lama

Potete andare in Perù senza vedere i fantastici lama? Si trovano principalmente nelle Ande ma potete avere più possibilità di incontrarli anche nelle campagne.

Andare a un Mercato Locale

Tutte le città peruviane hanno un mercato locale caratteristico. In Perù, i mercati rimangono aperti tutto il giorno ed è possibile trovare di tutto da alimenti a oggetti di artigianato puro. È il posto ideale per una vera full immersion a contatto con la cultura locale e per gustare i migliori cibi tipici della città.

Mangiare il "Cuy"

Il "Cuy" è un porcellino d’India servito arrosto, fritto, o come spiedino. E' un piatto diverso dal solito che ogni turista dovrebbe provare. Se vi fa impressione, vi consigliamo di mangiare lo spiedino per evitare di vederlo intero.

Scoprire la Cucina Peruviana

La cucina peruviana è una delle migliori del mondo. Vi consigliamo di provare i ristoranti e i mercati delle città che visiterete per gustare ogni specialità del paese.


Fare Surf tra le Onde

Amate il surf? Quale posto migliore se non proprio in Perù? Grazie ai suoi 2500 chilometri di coste con acqua calda e onde meravigliose, è molto apprezzato e richiesto dagli amanti di surf.

Incontrare le Comunità Native

Avete voglia di un viaggio interiore spirituale per conoscere al meglio la cultura peruviana? Bene i nativi tramandano il loro sapere primitivo e lasciatevi andare e siamo sicuri che avrete tanto da imparare da loro.


MIGLIORI EVENTI del PERU


Fiesta de la Virgén de la Candelaria (Febbraio)

I primi 18 giorni di febbraio, a Puno, si svolge questa festa che nel 2014 fu dichiarata Patrimonio Culturale dell'Umanità. E' la festa più grande poiché è caratterizzata da musica, cultura e balli popolari e proprio per questo i protagonisti indossano abiti del periodo Inca. Il 2 febbraio è il giorno più importante perché si trasporta la Mamacha Calendaria, la statua della Madonna, per tutto il paese.


El Festival Internacional de la Vendimia (Marzo)

Si svolge nella città di Ica, i primi giorni di marzo per più di una settimana. L'obiettivo è di far conoscere in prima persona il mondo del vino peruviano. Si raccolgono tutti insieme la vite, che viene poi deposta in dei cesti. Il tutto diventa un vero e proprio festival folk con artisti di strada, mangiafuoco e tanti altri passatempi per il pubblico. Alla fine della festa, si elegge anche la Regina della Vendemmia, che dà inizio alla “pisa de la uva”, al pestaggio dell’uva.


Semana Santa de Ayacucho (Aprile)

La Settimana Santa è un periodo di piena festa in Perù. Ad Ayacucho si festeggia con grande passione la fede cattolica e l’identità socioculturale ayacuchana. Per alcuni è considerata la più importante del mondo (dopo quella di Siviglia)!


Señor de los temblores (Aprile)

Letteralmente “Signore dei tremori”, questa festa è dedicata al Taitacha Temblores, Signore dei Terremoti, e si celebra il lunedì di Pasqua a Cuzco. Si narra in una leggenda che un affresco di Cristo aveva evitato un terremoto nel 1650 e per questo i credenti, per ringraziare di questo miracolo, fanno una parata religiosa rendendo omaggi agli dei Inca Kon e Wiracocha con fiori ñucchu, un particolare tipo di salvia.


Inti Raymi (Giugno)

Chiamata anche Festa del Sole, inizia il 24 giugno e indica il giorno del solstizio d’inverno.

Al tempo segnava l’inizio dell’anno e la nascita mitologica di tutta la popolazione degli Inca. Oggi, nella città di Cuzco, si ricostruisce l’impressionante scena del sacrificio del Re Sole e, per rispettare la tradizione, si sacrifica un lama bianco. Lo spettacolo è dei più brillanti per colori e solennità.

DOVE DORMIRE in PERU?

MIGLIORI HOTEL, VILLE & APPARTAMENTI LGBT FRIENDLY del PERU

Lima - Girasoles Hotel *** Cusco - Sonesta Hotel Cusco **** ® Testato dai World Mappers

DOVE MANGIARE in PERU?

MIGLIORI RISTORANTI TIPICI del PERU Qualità/Prezzo

Lima - €€€ - La Mar

Lima - €€€ - Mangos Restaurante

Lima - €€ - Mercado San Martín ® Testato dai World Mappers

Lima - €€ - Cosme

Lima - €€ - El Mercado

Cusco - €€€ - Uchu Peruvian Streakhouse Cusco - €€ - Jack's Café ® Testato dai World Mappers

Cusco - €€ - Andean Grill ® Testato dai World Mappers

Cusco - €€ - La Quinta ® Testato dai World Mappers

Cusco - €€ - Kion Peruvian Chinese

Cusco - €€ - Ciccolina

Cusco - € - Kusykay

Aguas Calientes - €€ - KAYMANKA Restaurant ® Testato dai World Mappers

Aguas Calientes - €€ - Chullos-Craft Beer & Homemade Food

Aguas Calientes - € - Restaurante Tupana Wasi

Puno - €€ - Mojsa Restaurant ® Testato dai World Mappers

Puno - €€ - Balcones de Puno

Arequipa - €€ - Zingaro Restaurante

Arequipa - €€ - Kao Thai and Peruvian Cuisine

Arequipa - €€ - Mumis

COSA MANGIARE in PERU?

MIGLIORI PIATTI TIPICI del PERU

Ceviche

Partiamo da un alimento che non si può non assaggiare. Le ceviche sono un piatto a base di pesce marinato con succo di limetta (o di lime), peperoncino e sale ai quali si aggiungono cipolla e coriandolo. Viene accompagnato da mais tostato e patate dolci che servono a smorzare l’acidità.

Papa a la Huancaina

E' una vera delizia! E' una densa salsa a base di peperoncino giallo con cui si ricoprono le patate. Questa volta la salsa è preparata con Aji amarillo, aglio, cracker, succo di limone formaggio e olio mescolati insieme. Fidatevi, una volta pronta vi sarà servita con delle olive nere e uova sode.


Aji de Gallina

Senza dubbio questo è uno dei piatti più amati del paese. E' una crema densa di pane, latte e aji amarillo, ovvero un peperoncino giallo e dolce, che viene mescolata insieme a dei straccetti di pollo e condita con fettine di uova sode, patate e olive nere e servita con del riso bianco.


Lomo Saltado

In prima posizione sicuramente c'è il Lomo Saltado, un piatto semplice ma ricco a base di carne di manzo tagliata a striscioline e saltata in padella con cipolle, peperoni e peperoncino.

Anticuchos

Li troverete nei baracchini per le strade e sono degli spiedini fatti con cuore di bue marinato in una salsa di aglio, origano, pepe, cumino, crema di peperoncino e aceto di vino. Ottimi!


Rocoto Relleno

Questo è uno dei piatti piccanti infatti è peperone ripieno di carne trita cotta con peperoncino e alloro a cui si mescolano cipolla, arachidi, origano, olive, uova sode, prezzemolo, uvetta, sale e pepe e infine una fetta di formaggio. Il tutto servito un ottimo gateau di patate.


Pollo a la Brasa

Potreste mai dimenticare il piatto riconosciuto dall’Istituto Nazionale di Cultura come Patrimonio Culturale della Nazione e che ha anche un giorno celebrativo, ogni terza domenica di luglio? E' proprio un piatto di pollo alla brace ma con una marinata a base di aceto, birra, origano, rosmarino, ají panca, aglio, cumino, pepe, salsa di soia e sale.


Pan con Chicharron

Per gli amanti dei panini con la carne, famoso è il panino con la pancia di maiale fritta e croccante. Chiaramente ci sono varie tipologie ma la più famosa è quella di Lima, servito con fette di patate dolci e la famosissima salsa criolla (cipolle, aceto, pomodori, aglio, peperoncino, peperoni, olio d'oliva, sale, pepe ed erbe fresche).

Picarones

E' un dolce tipico della cucina peruviana ed è composto da piccole frittelle di patate dolci e zucca, cucinati in acqua aromatizzata da cannella, anice, chiodi di garofano. Dopo la cottura in olio caldo, vengono cosparse di miele.


Pisco Sour

Il cocktail nazionale del Perù: il Pisco Sour. A base di pisco (acquavite peruviana di uva moscata), succo di limone, sciroppo di zucchero, albume d’uovo e 2 o 3 gocce di angostura. E’ ottimo e rinfrescante.

CONSIGLI di VIAGGIO sul PERU dei World Mappers

  • L'alta quota potrebbe creare problemi? Si, soprattutto nei primi giorni di soggiorno. Debolezza, affaticamento, mal di testa, una leggera nausea e tachicardia possono essere i primi sintomi in Peru. Ma tranquilli, è tutto normale, comunemente si tratta di sintomi lievi che spariscono in un paio di giorni. Per prevenire questo è bene evitare il fumo, l'alcool, faticose passeggiate e soprattutto evitare di mangiare molto ma è bene bere molti liquidi, poiché il clima secco e ventoso può creare piccoli problemi di disidratazione.

  • Esistono delle regole igienico-sanitarie: non bere mai acqua dai rubinetti, consumare solo acqua in bottiglia controllando che sia ben sigillata. Evitare il latte e i suoi derivati a patto che non siano stati prima pastorizzati. La frutta da sbucciare resta sempre la migliore alternativa sicura.

  • In Perù è richiesta qualche vaccinazione? Si, ma solo per l'area amazzonica è richiesta la febbre gialla ed è consigliata la profilassi antimalarica.

  • Attenti alle prese per la corrente: sono di tipo A (presa americana a due uscite parallele di tipo lamellare sottili) e C (europea a due poli utilizzata talvolta anche in Italia). Ti raccomandiamo di portare un adattatore universale per evitare ogni inconveniente.

  • Come raggiungere Machu Picchu? Per raggiungerlo si parte dalla cittadina di Aguas Calientes. La si può raggiungere in auto privata, in treno, in bus oppure a piedi, percorrendo l’Inca Trail camminando per circa 3 giorni tra i paesaggi andini. Oppure potete prendere una navetta che parte da Aguas Caliente ogni 10 minuti oppure una camminata in salita di circa due ore. Machu Picchiu si trova a 2430 metri sul livello del mare mentre Aguas Calientes a 2020 metri quindi il dislivello che dovrai percorrere in bus o a piedi sarà di circa 400 metri. Ecco che cosa si può fare e che cosa non si può fare con i ticket per Machu Picchu: – E' aperto dalle 6 alle 17.30 e l’ingresso è possibile dalle ore 6 alle ore 14. – E’ possibile rimanere a Machu Picchu per massimo 4 ore. – E’ possibile accedere unicamente se si è accompagnati da una guida ufficiale. – Non uscite dalla cittadella altrimenti dovrete ripagare un altro biglietto per entrare. – E' vietato portare il cavalletto, usare il drone o consumare cibo all'interno. – Portatevi il vostro passaporto, ti verrà chiesto all'ingresso. – Prenotate in anticipo!

  • Cos'è l'Inca Trail? E' il percorso escursionistico più famoso per Machu Picchu. 43 chilometri in 4 giorni e 3 notti attraverso un’antica rete di sentieri. L’inizio del viaggio è a Pisqacucho mentre la fine è all’Intipunku (Puerta del Sol) nella città Inca di Machu Picchu.

  • Come vedere al meglio le Linee di Nazca? Sorvolandole è la soluzione migliore! Il sorvolo viene compiuto con degli aerei leggeri da 3 fino a massimo 9 posti ed è consigliato farlo la mattina presto perchè non c’è vento e la vista è migliore. Un'altra soluzione sarebbe tramite il Mirador, una torretta a 20km a nord di Nasca. Per raggiungerla basta prendere qualsiasi bus in partenza da Nazca verso nord. Ma personalmente dal mirador si vede poco e niente quindi vi consigliamo vivamente di provare l'esperienza del sorvolo!

 

Scoprite anche altre destinazioni come

 

Consulta le Informazioni Pratiche per il viaggio

 

Scopri anche:

 

NOLEGGIARE UN AUTO in PERU

Per viaggiare in lungo e in largo in Perù è necessario avere un'auto a noleggio. Noi abbiamo scelto di affidarci a DiscoverCars.com, il migliore sito web per il Noleggio Auto dove cercare, confrontare e risparmiare fino al 70%, un vero affare no? Ti aiuteranno a scegliere l'auto perfetta per il tuo prossimo viaggio, senza avere sorprese di supplementi consegna dell'auto, e dove ti è più comodo. Basta poi scaricare la loro App per gestire la prenotazione ovunque tu sia.

 

PARCHEGGIO AUTO LOW COST ECONOMICO?

Ogni volta il solito problema, quale parcheggio economico prenotare per non spendere tanto? Non ti preoccupare.. ora con ParkingMyCar potrai confrontare tutti i parcheggi disponibili e scegliere quello più vantaggioso ed economico.

ParkingMyCar.it è il migliore sito web per prenotare il tuo parcheggio auto dove cercare e confrontare tra più di 4754 parcheggi in città, aeroporti, porti e stazioni e prenotare un parcheggio in pochi semplici click.

Sconto immediato del 10% con Codice "WORLDMAPPERS10"

.

 

ASSICURAZIONE di VIAGGIO per il PERU

Prima di qualsiasi viaggio è bene munirsi di un'assicurazione a copertura di inconvenienti che potrebbero rovinare l'esperienza. Noi ci affidiamo sempre a HeyMondo che permette di scegliere l'assicurazione ah hoc per ogni necessità. Consigliamo di tutelarsi sempre con un'assicurazione sanitaria e una copertura per eventuali annullamenti, ritardi e, se ne fate uso, per furto o rottura di apparecchiature elettroniche. Le cure mediche in Perù possono essere molto costose. L'assicurazione sanitaria in questo Paese non è obbligatoria per legge ma è fortemente consigliata, senza di essa anche una visita di routine può farvi sborsare cifre da capogiro.

Avrai uno sconto immediato del 10%

 

TELEFONARE e NAVIGARE in PERU- eSIM CARD

Quante volte andiamo all'estero e la prima cosa che facciamo è chiamare casa per dire che siamo arrivati. Quante volte siamo in una città in vacanza e abbiamo bisogno di trovare un posticino dove mangiare usando Google Maps o internet. Quante volte abbiamo bisogno di mandare messaggi e foto su WhatsApp senza spendere uno stipendio.


Stanco di spendere milioni quando sei all'estero per chiamare o usare internet?

Ecco la SOLUZIONE che usiamo noi: Holafly, una nuova tecnologia con eSIM. Ordina la tua eSIM sul sito web e in pochi minuti riceverai un'e-mail con un codice QR. Basta scansionarlo e sarai subito connesso a Internet. Risparmi tempo, stress e soprattutto fai qualcosa di buono per l'ambiente non avendo una SIM fisica. Se hai fretta e devi partire domani e non hai pensato al problema di Internet, puoi risolverlo molto rapidamente con questa eSIM, e non c'è il problema che potresti perderla per sbaglio o danneggiarla durante il viaggio. Cosa più importante, con la eSIM non devi cambiare o rimuovere la tua normale scheda SIM, puoi lasciarla nel telefono e utilizzare l'eSIM invece di quella fisica.


Non perdere tempo e soprattutto non spendere milioni, attiva la tua Holafly eSim.

E' facilissimo, ma come fare? Bastano solo 3 passaggi e voilà!

Holafly offre anche piani dati con dati illimitati verso molte delle principali destinazioni al mondo: per esempio USA, Indonesia, Europa, Messico, Thailandia e molti altri.


Si tratta di una tecnologia "nuova" e non tutti i dispositivi sono compatibili con essa, ma puoi controllare quali telefoni sono già compatibili con l'eSIM a questo link: https://esim.holafly.com/how-to/esim-phones.


Avrai uno sconto immediato del 5% con il Codice Sconto "WORLDMAPPERS"

 

Opmerkingen


Norvegia 2023 TdV - World Mappers (27).jpg

VIAGGI DI GRUPPO:

SCOPRI I NOSTRI VIAGGI DI GRUPPO

E VOLA CON NOI INTORNO AL MONDO

world_mappers_heymondo_assicurazione_sconto_instagram.jpg.png
holafly_worldmappers_esims_no_roaming_italiano.gif
LOGO Parking my Car.jpg
discovercars-car-rental-discount-world-mappers.webp
bottom of page