• World Mappers

MAROCCO | Quando Partire, Dove Andare e Cosa Portare? Informazioni Pratiche

INFORMAZIONI UTILI MAROCCO

Informazioni Pratiche per organizzare al meglio il viaggio verso questa destinazione con dettagli su quando andare, documenti necessari, come muoversi e molto altro

QUANDO ANDARE in MAROCCO

Il Marocco è visitabile tutto l'anno. Ad ogni modo, il periodo ideale per andare in Marocco sono i mesi di aprile-maggio e settembre-ottobre. In questi periodi le temperature sono perfette per uscite nel deserto, e gradevoli per la visita delle città imperiali, dell'Atlante e delle aree costiere. Non dimenticarti che nel deserto l'escursione termica può essere molto forte e le temperature scendono anche di parecchi gradi.


DOCUMENTI NECESSARI per il MAROCCO

Per l'ingresso in Marocco è necessario il passaporto avente validità residua di almeno 6 mesi, al momento dell'uscita dal Paese; è consentito l'ingresso senza visto per soggiorni turistici di una durata massima di tre mesi. Per ulteriori informazioni al riguardo vi consigliamo di consultare il sito della Farnesina.


COSA PORTARE in MAROCCO

Il Marocco è paese fantastico con un sacco di meraviglie da scoprire. Per vivere al meglio la tua avventura alla scoperta del Marocco ecco qui un promemoria di cosa mettere in valigia (anzi, noi consigliamo uno zaino se stai per partire per un On The Road. È più pratico, più comodo quando si devono raggiungere gli alberghi dispersi nelle viuzze strette delle medine e occupa meno spazio in macchina, soprattutto se viaggi in gruppo). Non dimenticarti quindi l'essenziale:

  • Scarpe comode e resistenti

  • Anti-zanzare e Disinfettante per mani

  • Crema solare e crema doposole (soprattutto nei mesi estivi)

  • Costume da Bagno (per hammam o hotel con piscina)

  • Carta di credito per ogni evenienza (ricordati di avvisare la banca che effettuerai prelievi e pagamenti all'estero)

  • Fotocopia del tuo passaporto in caso di smarrimento

  • Kit di medicinali di base (Paracetamolo es. Tachipirina, Antinfiammatorio, Antibiotico intestinale e Antibiotico a largo spettro, Antidiarroico, Fermenti Lattici e Cerotti)

  • Vestiti più lunghi per visitare i luoghi religiosi

  • Vestiti pesanti per le serate fresche (soprattutto nel deserto)

  • Vestiti leggeri per sopportare il caldo

  • Zainetto più piccolo/sacca per giro sui cammelli e notte nel deserto

  • Se viaggi con molti medicinali ricordati di allegare le ricette mediche


CULTURA in MAROCCO

Il Marocco è un Paese musulmano. È buona norma adeguare il comportamento e l'abbigliamento agli usi e costumi locali. Nei paesi musulmani il modo di vestire è piuttosto conservatore e il tradizionalismo si riflette soprattutto nell'abbigliamento. Vestire in Marocco per gli uomini è sicuramente più semplice rispetto alle donne, ma entrambi i sessi dovrebbero evitare canottiere, t-shirt e pantaloncini così come un abbigliamento aderente. È bene tenere a mente che le gambe e le spalle sono considerate parti del corpo intime e nella maggior parte delle città marocchine sia gli uomini che le donne dovrebbero coprire queste zone. La maggior parte delle moschee in Marocco sono vietate alle persone non musulmane. Nelle moschee in cui si può entrare (come quella di Hassan II a Casablanca) è bene ricordare che vigono regole e prescrizioni particolari. Non è possibile entrare durante le preghiere e le cerimonie, all’interno delle moschee esistono zone separate per uomini e per donne. Gli uomini devono indossare almeno una maglia a maniche corte e dei pantaloni sotto il ginocchio, mentre alle donne è richiesto di avere braccia e gambe coperte e di portare un foulard in testa. Infine, le scarpe devono essere lasciate fuori. Se sei un amante della fotografia, ricorda di fotografare le persone solo ed esclusivamente con il loro consenso.


MAROCCO GAY FRIENDLY?

In Marocco l'omosessualità maschile e femminile è considerata un reato punibile con una multa e fino a tre anni di carcere. Quando si visitano paesi come il Marocco, Discrezione è la parola d'ordine. In realtà, chiunque, sia etero che gay, dovrebbe evitare pubbliche dimostrazioni d'affetto. In questi paesi, infatti, baci ed effusioni in pubblico, sono comportamenti non accettati da parte di nessuno, a prescindere dall'orientamento sessuale. Nei paesi musulmani capita spesso di vedere uomini mano nella mano, ma bisogna fare attenzione a non fraintendere questo gesto come segno di relazione omosessuale. Infatti, qui è considerato come un gesto di amicizia. Due uomini musulmani mano nella mano non destano alcuno stupore, diverso è se a farlo sono due turisti; questo viene subito interpretato come gesto omosessuale (Se vuoi approfondire questo aspetto, ti lasciamo il link al nostro articolo sull'omosessualità negli Emirati Arabi).

Alcune città del Marocco sono più "gay friendly" di altre, anche se in Marocco non si trovano locali apertamente LGBT. Marrakech e Tangeri sono sicuramente tra queste tanto che in passato Tangeri era conosciuta come "Queer Tangeri".

Detto ciò, l'omosessualità, soprattutto maschile, in Marocco è un aspetto molto comune anche se, ovviamente, non viene vissuta apertamente.

Le App più famose di incontri vengono usate regolarmente, anche se non in modo esplicito (se aprite Grindr troverete solo corpi senza testa) e purtroppo, data la povertà, sono molti i giovani che in cambio di soldi vendono il proprio corpo.

A nostro avviso, qualsiasi turista, sia etero che gay, dovrebbe considerare tradizioni, usi e costumi del paese in cui arriva per poterlo visitare in totale sicurezza e serenità.


VALUTA LOCALE in MAROCCO

Il Dirham è la moneta utilizzata in Marocco, abbreviata in Dh, e può essere scambiata solo una volta arrivati nel Paese nordafricano visto che è una cosiddetta moneta ristretta e dunque non disponibile all’estero (è vietato importare ed esportare il dirham). Per effettuare il cambio potete rivolgervi ai Bureau de Change al vostro arrivo in aeroporto, alla banche o in albergo, oppure decidere di ritirare ad uno degli sportelli bancomat. La moneta del Marocco è divisa in 100 centesimi, ma non sono molto utilizzati, e le monete sono in tagli da 1, 2, 5, 10 mentre le banconote sono in tagli da 10dh, 20dh, 50dh, 100dh e 200dh. Orientativamente 1 Euro corrisponde a poco più di 10 Dh. La maggior parte degli alberghi e dei grandi negozi accettano le principali carte di credito come Visa, Master Card e American Express, talvolta anche nei mercati si può pagare con la carta di credito, ma se la vostra destinazione è un piccolo albergo, magari nel sud del Marocco, non aspettatevi che vengano accettate (tratto da marocco.org). I bancomat sono il modo più semplice e veloce per procurarsi denaro in Marocco. Sono ovunque, anche nelle piccole città, e solitamente accettano tutti i tipi di carte. Un nostro consiglio: prima della partenza informati dalla tua banca se puoi prelevare all'estero senza problemi e con lo stesso pin che usi nel tuo Paese di provenienza.


CARTE DI CREDITO in MAROCCO

La maggior parte delle carte di credito è accettata in Marocco per effettuare pagamenti. Le principali sono Visa e Mastercard e solitamente per pagamenti in carta di credito viene applicato un supplemento del 5%.


MANCE in MAROCCO

Baksheesh. Con questa parola si indica del denaro pagato in cambio di un servizio. La mancia in Marocco è parte integrante della vita quotidiana, considerato il fatto che uno stipendio medio in Marocco è di meno di 100 Dh al giorno. Il nostro consiglio è di lasciare una mancia pari al 10%-20% del prezzo se sei rimasto soddisfatto dal servizio offerto.


CONTRATTARE in MAROCCO

Preparati a contrattare. L'arte della contrattazione è una parte fondamentale di un viaggio in Marocco e nei vari souq (mercati) è impensabile non contrattare. Il primo prezzo che ti verrà richiesto è generalmente molto alto rispetto all'effettivo valore del bene. Una buona regola generale è quella di offrire un terzo della richiesta iniziale e partire da li a contrattare. Il venditore marocchino è famoso per essere "assillante". In ogni caso, anche se non più interessato all'acquisto, dimostrati cortese e rispettoso.


ELETTRICITÀ E FUSO ORARIO in MAROCCO

Negli hotel e Riad la corrente è a 220 Volt, con prese uguali all'Italia. Le prese più comuni sono a due poli rotondi, ma si trovano anche prese a tre poli. In ogni caso, consigliamo sempre di portare un adattatore universale.

In Marocco è un'ora indietro rispetto all'Italia. Le lancette vengono portate indietro di due ore quando in Italia vige l'ora legale.


COME MUOVERSI in MAROCCO

Per spostarsi in Marocco le possibilità sono varie. Le principali città sono ben collegate dai treni. È possibile esplorare il Marocco anche in autobus, più economico del treno e perfetto per raggiungere località non collegate dalla ferrovia. In ogni caso, il mezzo migliore per spostarsi in Marocco e scoprire le sue meraviglie è il noleggio di un'auto. Si può prenotare il noleggio comodamente da casa e ritirare la macchina all'arrivo in Marocco. Le strade principali sono generalmente in buone condizioni e le città sono collegate da autostrade a pedaggio: L’A3 collega Casablanca e Rabat, A1 collega Rabat e Tangeri, l’A2 Fez e Rabat, l’A7 Marrakech e Casablanca. I cartelli stradali sono scritti in arabo e in francese e i controlli di polizia sono frequenti (attenzione a non superare i limiti di velocità e a guidare nelle ore di buio quando molti pedoni camminano lungo le strade). Infine, in Marocco vedrai un sacco di taxi (il mezzo di trasporto urbano più diffuso e molto economico). Ne esistono due tipi: i petite taxi effettuano i tragitti minori all'interno delle città e in ogni città hanno un colore diverso (beige a Marrakesh, azzurri a tangeri, Rossi a Casablance e così via). Nelle grandi città, i taxi sono dotati di tassametro, (chiedete sempre di attivarlo), mentre nelle piccole, la tariffa è standard indipendentemente dalla tratta. I grande taxi, invece, sono bianchi e percorrono tragitti extraurbani.

NOLEGGIARE UN AUTO in MAROCCO

Per viaggiare in lungo e in largo in Marocco è necessario avere un'auto a noleggio. Noi abbiamo scelto di affidarci a DiscoverCars.com, il migliore sito web per il Noleggio Auto dove cercare, confrontare e risparmiare fino al 70%, un vero affare no? Ti aiuteranno a scegliere l'auto perfetta per il tuo prossimo viaggio, senza avere sorprese di supplementi consegna dell'auto, e dove ti è più comodo. Basta poi scaricare la loro App per gestire la prenotazione ovunque tu sia.

CLICCA QUI

 

ASSICURAZIONE di VIAGGIO per il MAROCCO

Prima di qualsiasi viaggio è bene munirsi di un'assicurazione a copertura di inconvenienti che potrebbero rovinare l'esperienza. Noi ci affidiamo sempre a HeyMondo che permette di scegliere l'assicurazione ah hoc per ogni necessità. Consigliamo di tutelarsi sempre con un'assicurazione sanitaria e una copertura per eventuali annullamenti, ritardi e, se ne fate uso, per furto o rottura di apparecchiature elettroniche.

Avrai uno sconto immediato del 10%

CLICCA QUI

 

TELEFONARE e NAVIGARE in MAROCCO - eSIM CARD

Quante volte andiamo all'estero e la prima cosa che facciamo è chiamare casa per dire che siamo arrivati. Quante volte siamo in una città in vacanza e abbiamo bisogno di trovare un posticino dove mangiare usando Google Maps o internet. Quante volte abbiamo bisogno di mandare messaggi e foto su WhatsApp senza spendere uno stipendio.


Stanco di spendere milioni quando sei all'estero per chiamare o usare internet?

Ecco la SOLUZIONE che usiamo noi: Holafly, una nuova tecnologia con eSIM. Ordina la tua eSIM sul sito web e in pochi minuti riceverai un'e-mail con un codice QR. Basta scansionarlo e sarai subito connesso a Internet. Risparmi tempo, stress e soprattutto fai qualcosa di buono per l'ambiente non avendo una SIM fisica. Se hai fretta e devi partire domani e non hai pensato al problema di Internet, puoi risolverlo molto rapidamente con questa eSIM, e non c'è il problema che potresti perderla per sbaglio o danneggiarla durante il viaggio. Cosa più importante, con la eSIM non devi cambiare o rimuovere la tua normale scheda SIM, puoi lasciarla nel telefono e utilizzare l'eSIM invece di quella fisica.


Non perdere tempo e soprattutto non spendere milioni, attiva la tua Holafly eSim.

E' facilissimo, ma come fare? Bastano solo 3 passaggi e voilà!

Holafly offre anche piani dati con dati illimitati verso molte delle principali destinazioni al mondo: per esempio USA, Indonesia, Europa, Messico, Thailandia e molti altri.


Si tratta di una tecnologia "nuova" e non tutti i dispositivi sono compatibili con essa, ma puoi controllare quali telefoni sono già compatibili con l'eSIM a questo link: https://esim.holafly.com/how-to/esim-phones.


Avrai uno sconto immediato del 5% con il Codice Sconto "WORLDMAPPERS"

CLICCA QUI

 

Scopri anche la Guida Pratica

MAP'GUIDE • MAROCCO

 

#WorldMappers #FollowUs #GayTravel #GayTravelBlog #Wanderlust #GayLove #LoveIsLove #CoupleGoals #GayPride #LGBT #GayGram #Husbands #Travelers