• World Mappers

Map'Guide • TENERIFE | Consigli, Itinerari e Cosa Vedere? Guida Pratica LGBT Friendly

Finalmente la nostra Map'Guide • TENERIFE

Soluzioni di viaggio con itinerari per scoprire tutte le meraviglie di questa destinazione, luoghi assolutamente da non perdere, consigli su dove dormire e cosa mangiare, e soprattutto suggerimenti speciali per vivere al meglio il vostro viaggio !

Finally here our Map'Guide • TENERIFE

Travel solutions with itineraries to discover all the wonders of this destination, places not to be missed, tips about where to sleep and what to eat, and above all many small special tips to enjoy your journey !

Benvenuti a Tenerife, l'isola spagnola della provincia di Santa Cruz de Tenerife. La più grande delle isole Canarie con un'ampia offerta di esperienze uniche, tutte da provare.

ITINERARI SUGGERITI (Suggested Itineraries)

Visitare al meglio questa zona dipende essenzialmente da quanto tempo avete per godervela a pieno. Ecco quindi una soluzione in base al numero di giorni a vostra disposizione / Visiting this area depends essentially on how much time you have available to fully enjoy it. So here is a solution based on the number of days available to you:

  • Giorno 1 / Day 1 - Playa de Las Americas, Acantilados de los Gigantes, Valle di Masca & Faro de Punta Teno - Google Maps

  • Giorno 2 / Day 2 - Garachico, Icos de lo Vinos, Cueva del Viento, La Orotava & Puerto de la Cruz - Google Maps

  • Giorno 3 / Day 3 - La Laguna, Santa Cruz de Tenerife & Candelaria - Google Maps

  • Giorno 4 / Day 4 - Escursione al Teide (Cañadas del Teide, Roques de García, Teleferico, Mirador de Chipeque) - Google Maps

(Aprendo le Mappe con Google, potrete facilmente seguire il nostro percorso)

Click'nGo - Cliccando sui nomi dei luoghi potrete facilmente trovarli sulle Mappe / Click on the places to find them on the Map

10 COSE DA VEDERE a TENERIFE secondo i World Mappers (10 Best Things & Places to See)

  • Parco Nazionale del Teide - Con i suoi 3.718 metri, il Teide è la vetta più alta della Spagna ed è uno degli oltre 400 vulcani dell'isola, dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. Si può raggiungere la cima in due modi: a piedi (ma tenete presente che ci vogliono circa 5 ore di cammino, sola andata!), oppure più comodamente in funivia fino al Pico del Teide (inutile dire che noi abbiamo scelto quest'ultima opzione). Ogni giorno possono salire un massimo di duecento visitatori, quindi vi consigliamo di prenotare con anticipo il permesso di salita sulla pagina ufficiale del Parco cliccando su questo link (ricordatevi di portare con voi la carta d'identità). All'interno del Parco non perdetevi i vari Punti Panoramici, l'Osservatorio Astronomico del Teide da cui è possibile ammirare il cielo stellato e i vari Roques de Garcia, dei pinnacoli di lava solidificati (il più famoso è il Roque Cinchado).

  • Santa Cruz de Tenerife - Il Capoluogo dell'isola con le sue stradine colorate, musei, gallerie d'arte e opere di street art. Non perdetevi il pittoresco mercato di Nuestra Señora de África e l'auditorium di Tenerife, opera di Calatrava, vagamente somigliante all'Opera House di Sydney. Altre cose da vedere a Santa Cruz sono: Plaza España, il cuore pulsante della città, Calle Castillo, la via principale dello shopping, il Museo della Naturaleza y El Hombre, il TEA Tenerife Espacio de las Artes, il Palmetum (un giardino botanico costruito su un'ex discarica) ed infine la Iglesia de Nuestra Señora de la Concepción.

  • Drago Milenario - A Tenerife non perdetevi uno dei simboli dell'isola, il Millennial Dragon Treea nel Parco Botanico di Icod de los Vinos, una particolarissima pianta che si pensa abbia circa 800-1000 anni. Se non volete pagare il biglietto d'ingresso al Parco, l'albero è visibile anche da fuori.

  • Acantilados de Los Gigantes - Le scogliere più alte della Spagna, con pareti di roccia nera che raggiungono i 600 metri di altezza. Il modo migliore per ammirarle è dal mare con una gita in barca.

  • Arco de Tajao - Uno dei luoghi più instagrammabili di Tenerife, un arco di pietra alto circa 10 metri.

  • Piscine Naturali - Una delle cose più belle da fare a Tenerife è un bagno in una delle tante piscine naturali presenti sull'isola. Tra le più conosciute c'è quella di Jover, vicina a La Laguna, e quella di Bajamar.

  • La Laguna - Una delle città più carine dell'isola di Tenerife (il nome completo della città è San Cristobal de la Laguna) con il centro storico dai colori pastello e con la vita notturna (marcha) più movimentata dell'isola. Dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco perché è stata modello per molte delle citta coloniali delle Americhe. Da non perdere: Calle San Augustín, La Catedral e il Convento de Santa Clara.

  • Sito Archeologico di Güimar - Sapevate che a Tenerife ci sono le piramidi? Si tratta di 6 piramidi di roccia vulcanica la cui origine è ancora avvolta dal mistero. La teoria ufficiale dice che si tratta di cataste di pietra realizzate nel XIX secolo, quando tutte queste terre furono bonificate. Tuttavia, ci sono altre versioni che sostengono che queste costruzioni siano antichi templi.

  • Basílica de Nuestra Señora de Candelaria - La patrona delle Isole Canarie è la Virgen de la Candelaria (anche conosciuta come la Madonna Nera), e la sua immagine è venerata nell'omonima Basilica nel villaggio di pescatori di Candelaria.

  • Faro di Punta de Teno - All'estremità più occidentale di Tenerife si trova uno dei sette fari dell'isola. La strada per arrivarci è chiusa nei weekend e nei giorni festivi.


MIGLIORI COSE DA FARE a TENERIFE secondo i World Mappers (Best Things & Places to Do)

  • Trekking nel Parco Rurale di Anaga - Uno dei luoghi migliori per fare trekking a Tenerife. Non perdetevi il famoso sentiero conosciuto come "Bosque Encantado" o "El Pijaral". Occorre, però, chiedere il permesso in anticipo.

  • Godersi il Sole sulle Spiagge - Voglia di un tuffo nel mare? Sebbene la vera anima di Tenerife sia racchiusa nell'entroterra, ci sono alcune spiagge che meritano una visita. Tra quelle che vi consigliamo: Playa de la Tejita, Playa de las Teresitas, El Bollullo, Playa Jardín e Playa de Benijo.

  • Fare Surf - Amanti del Surf? Nessun problema, Tenerife è quello che fa per voi. I mesi perfetti sono da ottobre a marzo. Tra le zone e spiagge più consigliate: El Charco, Los Dos Hermanos e Las Ámericas per surfisti esperti, mentre El Socorro o La Tejita sono adatte a tutti i livelli.

  • Assaggiare un Bicchiere di Malvasia - A lungo la principale fonte di reddito dell'isola, la viticoltura è ancora oggi importante per l'isola. Non perdetevi la visita ad una cantina e provate un ottimo bicchiere di Malvasía.

  • Divertirsi al Parco Aquatico Siam Park - Anche se non siamo fan dei parchi acquatici, il Siam Park è un must a Tenerife, soprattutto se viaggiate con bambini. Ispirato alla Thailandia, proprio come suggerisce il nome, dispone di un sacco di piscine, scivoli e giochi d'acqua.

  • Fare un Salto al Lago Martiánez - In alternativa al parco acquatico, potete fare un tuffo al Lago Martiánez. Un insieme di 7 piscine con acqua di mare che unisce l'acqua alll'architettura dell'artista César Manrique.

  • Giro in Barca per Osservare Balene & Delfini - Nella località di Los Cristianos concedetevi un giro in barca per ammirare balene e delfini. L’area marina a sud di Tenerife è il luogo prediletto dai cetacei per le acque calde e profonde e l'abbondanza di cibo.

  • Visitare la Cueva del Viento - A poca distanza dal Drago Milenario, non potete perdervi la Cueva del Viento, uno dei tubi vulcanici più grandi del mondo (il più grande in Europa).

  • Mangiare in un Guanchinche - Godetevi la gastronomia di Tenerife in uno dei tanti Guanchinche, i locali tipici del nord dell'isola, dove si possono assaggiare le tante specialità locali.

  • Osservare le Stelle - L'isola di Tenerife è il luogo ideale per osservare l'universo. Insieme alle Hawaii e al Cile è infatti uno dei posti migliori al mondo per osservare il cielo notturno. Ci sono molte escursioni che permettono di contemplare la Via Lattea, i suoi pianeti e le stelle. Uno dei posti migliori per il turismo astronomico è il Parco Nazionale delle Cañadas del Teide.

MIGLIORI EVENTI di TENERIFE consigliati dai World Mappers (Best Events)

  • Carnevale di Santa Cruz de Tenerife - Un buon periodo per visitare Tenerife è durante il suo famoso carnevale quando le strade si riempiono di gente, sfilate e costumi. Ogni anno viene scelto un tema diverso e si elegge la regina dell'anno.

  • MUECA Festival dell'Arte di Strada (di solito a Maggio) - Il Festival Internazionale dell'Arte di Strada di Puerto de la Cruz, conosciuto come Mueca, è diventato punto di riferimento a livello internazionale per gli spettacoli proposti. Per maggiori info www.festivalmueca.com

  • Festa della Candelaria - Una festa popolare in onore della Vergine della Candelaria. Si celebra due volte all'anno: il 2 febbraio nella località di Candelaria e il 14 agosto in tutto l'arcipelago delle Canarie.

MIGLIORI HOTEL & APPARTAMENTI FRIENDLY di TENERIFE (Best Hotels & Apartments)

MIGLIORI RISTORANTI TIPICI di TENERIFE per Qualità/Prezzo (Best Typical Restaurants)

Il "Guachinche" Canario è la tipica locanda che troverete sull'isola, dove mangiare e bere in un ambiente simile ai nostri agriturismi italiani. Originariamente la parola Guachinche stava a indicare le Taverne di Tenerife, dove veniva servito vino e cibo. A Gran Canaria invece si chiamano Bochinche.

MIGLIORI PIATTI TIPICI di TENERIFE e delle ISOLE CANARIE amati dai World Mappers (Best Typical Food)

  • Papas Arrugadas con Mojo - il piatto più comune delle Canarie, sono delle patate "raggrinzite" con sale e una salsa piccante con coriandolo, basilico o peperoncino conosciuta come Mojo

  • Pimientos de Padrón - una varietà di peperoni, solitamente serviti come tapas

  • Churros de Pescado - pesce fritto in pastella

  • Croquetas Caseras - polpettine fritte con all'interno besciamella e prosciutto

  • Chopitos - seppioline fritte

  • Conejo al Salmorejo - coniglio marinato accompagnato da una zuppa fredda di pomodoro (Salmorejo)

  • Escaldón de Gofio - chiamato anche "Pan de los Canarios", è un mix di cereali tostati, molto tradizionale

  • Queso Asado - formaggio grigliato accompagnato da salse

CONSIGLI di VIAGGIO dei World Mappers (World Mappers' Best Travel Tips)

  • Uno dei borghi che più ci ha colpito è il pittoresco paese di Garachico, molto piccolo ma pieno di magia. Case bianche, strade acciottolate e lo splendido Caletón de Garachico, una piscina naturale perfetta per una nuotata.

  • La nostra spiaggia preferita di Tenerife è Playa Tejita. E' senza dubbio un must-see ed è una delle spiagge più grandi dell'isola. Dalla spiaggia si ha una vista impressionante del vulcano Montaña Roja (per chi è amante del trekking, dalla cima del vulcano la vista è fantastica!)

  • Una delle cose più curiose di Tenerife da vedere si trova nel Jardin Social La Quinta. Si tratta di un'enorme statua di un “gigante”, piena di piante e fiori.

  • Per noi che amiamo alla follia la Street Art, tappa imperdibile è Puerto de la Cruz, dove si trovano molti murales che decorano le strade. Potete trovare maggiori informazioni cliccando qui.

  • Un'altra città molto bella da visitare a Tenerife è La Orotava, con il suo maestoso centro storico, tanto dichiarata Patrimonio de la Humanidad. Non perdetevi la cosiddetta "Casa de los Balcones".

  • Tenerife è il paradiso degli escursionisti con un sacco di sentieri. Senza dubbio una delle valli da non perdere è la Valle di Masca. Qui troverete il magico borgo di Masca, con le sue casette e le strade di ciottoli, esempi di architettura rurale di Tenerife.

  • Godetevi la regione da uno dei suoi Migliori Punti Panoramici. I nostri preferiti sono:

  1. Mirador de Chipeque (Nord) (il nostro preferito) - Situato lungo la strada che va da La Laguna al Monte Teide, da qui ammirerete la sagoma del Monte Teide con il suo magico mare di nuvole.

  2. Mirador de Humboldt (Nord) - Nel comune di La Orotava dove è possibile ammirare la valle sottostante e la sua coltivazione di banani.

  3. Mirador de El Lance (Nord) - Nel comune di Los Realejos dove è possibile ammirare le incredibili viste dei comuni di Los Realejos e La Orotava e la zona della costa nord-orientale dell'isola.

  4. Mirador del Emigrante (Nord Ovest) - Nel comune di Garachico dove avrete una splendida vista della cittadina, della sua spiaggia e delle piscine naturali.

  5. Mirador de Punta de Teno (Nord Ovest) - Nel comune di Buneavista del Norte, nel Parco Rurale di Teno. Da qui ammirerete le fantastiche scogliere di Los Gigantes e l'intera costa settentrionale dell'isola.

  6. Mirador de Cherfe (Nord Ovest) - Nel Parco Rurale di Teno, che collega il comune di Buenavista del Norte e Santiago del Teide. Preparatevi ad osservare il Barranco de Masca, le montagne del Teno, il monte Teide e persino le isole di La Gomera e La Palma.

  7. Mirador de Pico Viejo (Centro) - Il Belvedere di Pico Viejo si trova in cima al Monte Teide. Da qui avrete una vista spettacolare dalla montagna più alta dell'isola di Tenerife. Vedrete il cratere del Pico Viejo del Teide, il Llanos de Ucanca, i Roques de García e la Degollada de Guajara. Se il cielo è limpido, potrete osservare panorami incredibili delle isole di La Gomera, La Palma e El Hierro. Importante: per salire bisogna avere il permesso e prendere la funivia.

  8. Mirador de Archipenque (Sud) - Nella zona costiera del comune di Santiago del Teide, dove potrete osservare gli incredibili panorami di Los Acantilados de los Gigantes e la città costiera di Puerto Santiago.

  9. Mirador de Montaña Amarilla (Sud) - Nella zona costiera del comune di San Miguel de Abona. Da questo punto panoramico potrete osservare panorami incredibili della Montaña Amarilla, formata da una serie di vulcani perfettamente allineati.

  • Se avete tempo a disposizione vi consigliamo un'escursione alla vicina Isola di La Gomera. Basta prendere un traghetto che vi lascerà sulla seconda isola più piccola delle Isole Canarie in circa un'ora. Il consiglio è quello di noleggiare un'auto o partecipare a un tour locale per esplorare i luoghi più belli da vedere dell'isola.

  • Un'altra opzione è visitare l'isola di El Hierro, la più piccola isola delle Canarie. Non perdetevi il Charco Azul, il Mirador de la Peña, la Riserva marina del Mar de Las Calmas ed infine il famoso albero La Sabina di El Hierro.

  • Infine se non siete ancora stanchi della meraviglie che le Canarie sanno regalare, godetevi un'escursione all'isola di La Palma, la isola bonita. I suoi paesaggi naturali incontaminati, i sentieri e i panorami, la rendono un’isola tranquilla e ancora poco turistica.

Scoprite anche

MAP'GUIDE • GRAN CANARIA

#WorldMappers #FollowUs #GayTravel #GayTravelBlog #Wanderlust #GayLove #LoveIsLove #CoupleGoals #GayPride #LGBT #GayGram #Husbands #Travelers

138 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti