• World Mappers

Map'City • PERUGIA


Map'City • PERUGIA

Scoprite questa Città con la nostra Guida Pratica per Visitare le Migliori Attrazioni, Assaporare Piatti Tipici e Divertirvi nei Migliori Locali. Tutto questo attraverso gli Occhi Rainbow dei World Mappers


Map'City • PERUGIA

Discover the City with our Smart Guide to Visit the Best Attractions, to Taste Local Food and to Have Fun in the Best Clubs. All through the Rainbow Eyes of the World Mappers.

Cosa Vedere, Dove Dormire, Mangiare e Divertirsi a PERUGIA ?

Scoprilo con i World Mappers !

What to See, Best Places to Sleep, Where to Eat and to Have Fun in PERUGIA?

Find it out with the World Mappers !

10 COSE DA VEDERE a PERUGIA secondo i World Mappers (10 Best Things & Places to See)

  • Fontana Maggiore - Uno dei simboli della città, nella splendida Piazza IV Novembre. La Fontana fu costruita verso la fine del 1200 per celebrare l'arrivo dell'acqua nella parte alta della città grazie all'acquedotto che la trasportava dal Monte Pacciano. Si tratta di un piccolo gioiello architettonico con innumerevoli decorazioni.

  • Palazzo dei Priori - Questo palazzo domina Piazza IV Novembre. Oggi è sede del Municipio e della Galleria nazionale dell'Umbria. Fu costruito in stile gotico tra il 1293 e il 1443 e il suo accesso principale è attraverso un grande portale del XIII secolo, situato in Piazza IV Novembre. Se avete modo di vedere gli interni, non perdetevi la Sala dei Notar e le sue otto grandi arcate affrescate: una meraviglia per gli occhi. L'ingresso a questa stanza è gratuito.

  • Cattedrale di San Lorenzo - Il Duomo di Perugia è il principale edificio religioso da vedere in città. La facciata principale si trova in Piazza Danti ma è quella laterale (affacciata su Piazza IV Novembre) che stupisce per la sua bellezza, esattamente di fronte alla fontana Maggiore e a Palazzo dei Priori. La decorazione geometrica bianca e rosa delle mura ci ha lasciato senza parole per la sua bellezza (ed è anche un ottimo sfondo per bellissime fotografie). Una delle cose che ci è piaciuto fare a Perugia è stato sedersi sulle scale che danno su Piazza IV Novembre e goderci l'atmosfera di una delle piazze medievali più belle d'Italia.

  • Casa del Cioccolato - Perugia è la patria di una delle aziende di cioccolato più famose in Italia e nel mondo: la Perugina. A San Sisto, una frazione del comune di Perugia, è possibile visitare gli stabilimenti e il museo annesso con percorsi tematici, degustazioni e molto altro ancora (per info cliccate qui). La visita dura poco più di un'ora e in essa ripercorrerete più di 100 anni di storia di questa azienda e scoprirete (e assaggerete) i famosi prodotti perugina (primi tra tutti, i Baci). Sicuramente la visita più dolce che potete fare a Perugia.

  • Acquedotto di Perugia - Costruito nel 1245, questo acquedotto portava l'acqua dal Monte Pacciano alla Fontana maggiore di Piazza IV Novembre. Oggi l'acquedotto di Perugia è stato completamente restaurato e offre una delle più belle passeggiate della regione. Si cammina proprio su tratti del vecchio acquedotto in un percorso che collega la piazza principale della città con l'area universitaria. Nella zona del Monte Pacciano è ancora possibile vedere alcuni resti del sistema dell'acquedotto, come le vecchie cisterne dove si accumulava l'acqua.

  • Piazza IV Novembre - Abbiamo parlato di tutte le opere architettoniche che affacciano qui ma non di lei, Piazza IV Novembre il centro della città. Il luogo perfetto per iniziare una visita a Perugia. Circondata dalla Cattedrale di San Lorenzo e dall'imponente Palazzo dei Priori, questa splendida piazza si trova sul luogo un tempo occupato dell'antico Foro Romano, nel cuore del centro storico. Piazza IV Novembre è il luogo di incontro per giovani e turisti, nonché sede di molti dei principali eventi che si svolgono in città, come il Festival del cioccolato.

  • Rocca Paolina - La costruzione di questa fortezza rese necessaria la distruzione di molte case, chiese e torri che sorgevano sull'area scelta per erigerla. Oggi sono visibili solo un tratto delle mura e il bastione che incorpora Porta Marzia. Inoltre dagli anni Ottanta sono state installate delle scale mobili che dal Parcheggio di Piazza Partigiani, alla base dell'acropoli su cui sorge Perugia, salgono direttamente in Piazza Italia, nel cuore della città.

  • Oratorio di San Bernardino - Voluto dai frati Francescani in onore di San Bernardino da Siena. Appena lo si vede si resta colpiti dalla bellissima facciata multicolore creata grazie all'utilizzo di materiali differenti che la rendono il monumento rinascimentale più illustre di Perugia. Non sono da meno gli interni. Pensate che l'altare è costituito da un sarcofago del IV secolo contenente le spoglie di Sant'Egidio, compagno di San Francesco.

  • Galleria Nazionale dell'Umbria - Situata ai piani superiori del favoloso Palazzo dei Priori, la Galleria Nazionale è uno dei musei più importanti da vedere, non solo a Perugia, ma in tutta la regione Umbria. Ospita una vasta collezione di patrimonio artistico, che copre un periodo dal XIII al XIX secolo. Sicuramente è il museo principale da visitare a Perugia.

  • Pozzo Etrusco - Una grande opera idraulica con una profondità di 37 metri e un diametro di oltre 5 metri. Questo pozzo sotterraneo fu uno dei serbatoi d'acqua più importanti di Perugia. Oggi si può visitare grazie a un sistema di scale e passerelle che permettono di scendere in profondità fino al fondo del pozzo. È una visita che vi consigliamo. Il pozzo etrusco si trova vicino a Piazza Danti, nel centro storico (per info e costi vi lasciamo il link).

World Mappers & Condividiamo il Viaggio

ITINERARI SUGGERITI (Suggested Itineraries)

Visitare al meglio questa città dipende essenzialmente da quanto tempo avete per godervela a pieno. Ecco quindi una soluzione in base al numero di giorni a vostra disposizione / Visiting this city depends essentially on how much time you have available to fully enjoy it. So here is a solution based on the number of days available to you:

  • Giorno 1 / Day 1 - Perugia Completa - Google Maps

  • Extra - Perugia & La Casa del Cioccolato (in macchina) - Google Maps

(Aprendo le Mappe con Google, potrete facilmente seguire il nostro percorso)

10 MIGLIORI ESCURSIONI da PERUGIA (Best Day Trips & Excursions)

Vi consigliamo di prenotare le migliori escursioni qui: Viator - Musement - Get Your Guide

  • Assisi

  • Urbino & Gradara

  • Corciano & Gubbio

  • Spello, Foligno, Bevagna & Spoleto

  • Todi, Orvieto & Civita di Bagnoregio

  • Narni, Terni & Cascate delle Marmore

  • Lago Trasimeno, Castiglione del Lago, Passignano sul Trasimeno & Magione

  • Panicale & Città della Pieve

  • Norcia, Castelluccio di Norcia & Monti Sibillini

  • San Marino & San Leo

Click'nGo - Cliccando su Hotel, Ristoranti, Bar & Club potrete facilmente trovarli sulle Mappe o Consultare il loro Sito / Click on Hotels, Restaurants, Bars & Clubs to find them on the Map or visit their Website

5 MIGLIORI HOTEL GAY FRIENDLY a PERUGIA (Best Gay Friendly Hotels)

10 MIGLIORI RISTORANTI di PERUGIA per Qualità/Prezzo(Best Restaurants)

MIGLIORI GAY BAR & DISCOTECHE di PERUGIA (Best Gay Bars & Clubs)

CONSIGLI di VIAGGIO dei World Mappers (World Mappers' Best Travel Tips)

  • Se pensate di arrivare a Perugia con la vostra macchina e non volete pagare un parcheggio, potreste trovare qualche difficoltà. Le soluzioni possono essere due. Si può parcheggiare gratuitamente e senza limiti di tempo alla base di Perugia, lungo i tornanti che salgono verso la città (Via Tancredi Ripa di Meana). Oppure si può parcheggiare gratuitamente al parcheggio Porta Nova (Viale Pietro Conti, Pian di Massiano) collegato con il centro storico da un comodissimo minimetrò (15 minuti circa, 1,50 Euro di biglietto). Ve lo consigliamo vivamente!

  • Godetevi la città dall'alto dai migliori Punti Panoramici di Perugia che vi consigliamo:

  1. Belvedere Carducci - Da qui vedrete uno dei più bei panorami sulla parte meridionale della città: la valle del Tevere, la valle Umbra e le montagne.

  2. Porta Sole - Via delle Prome - Percorrendo la scalinata di Via delle Prome si giunge al punto più alto di Perugia dove un tempo sorgeva la fortezza di Porta Sole. La vista che si ha da quassù ci ha lasciato senza parole.

  3. Terrazza del Mercato Coperto - Questa terrazza affaccia direttamente su Assisi, che si vede in lontananza, e sul monte Subasio. Il posto giusto per rilassarsi sorseggiando un buon cocktail con vista.

  4. Arco di Via Appia - Da qui si gode di una bella vista sulla città sottostante, attraversata dalla caratteristica via pensile dell’ex acquedotto e su borgo Sant’Angelo.

  5. Terrazza del Cassero - Si tratta della terrazza posta in cima alla torre delle mura medievali nella quale si apre la porta più grande della città. Dalla cime della torre si gode di un panorama a 360° sulla città e sui monti circostanti.

  6. Piazza Ermini - Proprio dalla Piazza, sopra le mura etrusche, si può gettare lo sguardo verso la Conca e Sant’Angelo.

  7. Via del Poggio - La via funge da balcone con una bella vista su San Francesco al Prato.

  8. Via della Cupa - Passando sopra un lungo tratto della cinta etrusca, questa strada costeggia dall'alto il sottostante Parco della Cuparella ed è uno dei migliori punti panoramici della città.

  • Al di fuori dei classici luoghi da visitare della città, esiste una "Perugia Segreta" che ci ha semplicemente stregato. Ecco qui le 5 Cose e Luoghi da Vedere della Perugia Segreta (e dintorni):

  1. Ipogeo dei Volumni - Poco lontano dal centro di Perugia (circa 5 chilometri), in zona Ponte San Giovanni, c’è uno straordinario luogo di epoca etrusca: l’ipogeo dei Volumni, una tomba con sette camere sotto la superficie. La bellezza della costruzione sta nella sua caratteristica forma a casa di epoca etrusco-romana e si compone di un atrio e sette stanze. Si tratta di un luogo spesso non conosciuto da chi visita Perugia, ma se avete tempo, e siete appassionati di storia e archeologia, vi consigliamo di vederlo.

  2. Monte Santa Maria Tiberina - Un piccolo borgo umbro arroccato su un promontorio che conserva le sue tradizioni, con le tipiche case in pietra, gli archi e le strade acciottolate. Fino agli anni Venti del Novecento faceva parte del territorio toscano. Dall’alto della sua posizione si possono ammirare sia le valli umbre, sia quelle toscane, uno spettacolo per gli occhi. Dopo una passeggiata tra i quieti vicoli, fermatevi a pranzo in una delle trattorie del centro storico. In questo piccolo pezzo di paradiso ci è stato consigliato un ristorantino che vi consigliamo a nostra volta: il Ristorante Oscari. cibo squisito (come in tutta l'Umbria) e vista mozzafiato... cosa volere di più? Non dimenticatevi di assaggiare il prodotto locale più famoso: il Tartufo Nero.

  3. Rasiglia - Avete mai sentito parlare della "Venezia dell'Umbria"? Ebbene si, esiste davvero e si tratta del paesino di Rasiglia, nel comune di Foligno. Qui torrenti, cascate ponticelli e mulini la fanno da padrona.. vi sembrerà di essere stati catapultati in un paesino della fiabe.

  4. Foligno - Se siete a Perugia programmate una visita anche alla bella Foligno, il comune della provincia perugina a poco più di mezz'ora di macchina, a metà strada tra Perugia e Assisi. A differenza della maggior parte delle cittadine umbre, Foligno è pianeggiante. Dirigetevi subito in Piazza della Repubblica, il cuore della città, dove affacciano i monumenti più importanti: Palazzo Comunale, Palazzo Trinci e il Duomo. Non perdetevi poi la bellissima Biblioteca comunale in piazza del Grano e la chiesa di San Giacomo con le caratteristiche bande rosse e bianche. Non si può andare a Foligno e non vedere la Calamita Cosmica, la gigantesca (lunga 24 metri e larga 9) opera dell’artista italiano Gino de Dominicis ed esposta nell'ex chiesa della Santissima Trinità Annunziata nel centro storico della città. Un enorme scheletro umano con un naso a becco d'uccello sdraiato sulla schiena. Una falange della mano destra è “punta” da un’asta dorata, una sorta di magnete che crea un "contatto tra lo scheletro e il mondo cosmico".

  5. Tenuta Castelbuono a Bevagna - Trenta ettari di terreni nei comuni di Bevagna e Montefalco, in provincia di Perugia. Nella tenuta umbra della Famiglia Lunelli, produttrice di vini da generazioni, ha sede la prima scultura al mondo con cantina interna dove si può bere, il Carapace, un'opera d'arte che si integra perfettamente con il paesaggio che la circonda. Si può partecipare a visite guidate e degustazioni.

  6. La Scarzuola - Una città ideale creata dall'architetto Tommaso Buzzi, in provincia di Terni (frazione Montegiove). Un insieme di elementi architettonici di diversa ispirazione che creano una "città" stranissima, quasi fantascientifica. È possibile visitare la città solamente prenotando in anticipo una visita guidata.

  7. Il Teatro più piccolo al mondo - A Monte Castello di Vibio, a circa trenta chilometri da Perugia, scoprirete questo minuscolo teatro, il Teatro della Concordia. Con una capienza massima di 99 spettatori si dice che sia il teatro più piccolo del mondo.

  8. La Strada degli Scultori a Brufa - Chi ci segue conosce bene la nostra passione per la Street Art. In questo caso, però, parliamo di una forma d'arte un po' diversa ma a nostro parere altrettanto bella e sorprendente. Il borgo di Brufa e i suoi dintorni infatti possono essere definiti un museo a cielo aperto grazie alle opere d'arte sparse qua e la tra il paese e le colline circostanti. Tutta questa meraviglia a soli venti minuti di macchina da Perugia. L'idea nacque negli anni Ottanta dall'artista Massimo Pierucci che espose le sue opere nel centro storico di Brufa. Da quell'anno, ogni anno, un artista dona alla città un’opera che viene esposta in quello che si può definire davvero un museo a cielo aperto. Questo concetto di commistione e convivenza tra arte e natura ci piace moltissimo.

  • Da Perugia in una ventina di minuti potete raggiungere il Lago Trasimeno. È il lago più grande dell'Italia centrale, a soli 30 chilometri da Perugia, perfetto per trascorrere una giornata in mezzo alla natura. È un buon posto se viaggiate con i bambini per le numerose spiagge che potete incontrare lungo l'intero perimetro. Naturalmente, non potete non visitare i bellissimi e affascinanti borghi medievali nelle vicinanze, facilmente raggiungibili attraverso la strada che costeggia tutto il lago. Noi siamo stati a Passignano sul Trasimeno, un bellissimo piccolo borgo - oltre a questo non potete perdere Castiglione del Lago e Magione.

GAY FRIENDLY TOURS

Volete scoprire più a fondo la città attraverso i Migliori Tour e Guide Gay? Vi consigliamo i seguenti operatori locali / Do you want to discover more about the city through the Best Gay Tours and Tour Guides? We suggest you the following local tour operators:

Gaily Tour - Tour Operator che offre tour ed escursioni dedicati alla comunità LGBT+ in tutta Europa. Tour Speciali e Guide Gay & Lesbian Friendly pronte a farvi scoprire le bellezze di questa destinazione. Info & Prenotazioni: info@GailyTour.com

Cosa Vedere vicino ad Perugia ?

MAP'CITY • ASSISI

MAP'CITY • SPELLO

MAP'CITY • SPOLETO

MAP'CITY • ORVIETO

MAP'GUIDE • TUSCIA

#WorldMappers #FollowUs #GayTravel #GayTravelBlog #Wanderlust #GayLove #LoveIsLove #CoupleGoals #GayPride #LGBT #GayGram #Husbands #Travelers

35 visualizzazioni