• World Mappers

PARCHI NAZIONALI AMERICANI | Quando Andare, Quali Vedere e Itinerario. Informazioni Pratiche


i PARCHI NAZIONALI AMERICANI più BELLI degli USA

Informazioni Pratiche per organizzare al meglio il viaggio verso queste destinazioni con dettagli su quando andare, documenti necessari, come muoversi e molto altro

QUANDO VISITARE i PARCHI NAZIONALI in USA

Il periodo migliore per visitare i Parchi Nazionali degli Stati Uniti d'America è la primavera. Infatti chi ha intenzione di visitare in estate i parchi americani occidentali, come il Grand Canyon e la Monument Valley, troverà molto caldo caldo, con temperature che possono arrivare fino a 40 gradi. Attenzione anche ai periodi di punta per vedere i parchi (come Giugno), vi consigliamo di prenotare l’accesso ai più famosi punti panoramici. In autunno alcuni dei più bei parchi nazionali americani si tingono di colori meravigliosi. Alcuni parchi sono spettacolari anche in inverno ma dovete controllare lo stato delle nevicate.

DOVE SI TROVANO i PARCHI NAZIONALI in USA

I parchi nazionali americani sono moltissimi e si trovano in tutta la nazione. Sono una attrazione nell'attrazione, all'interno di un paese come gli Stati Uniti che offre moltissime suggestioni di viaggio e occasioni di visita. La maggior parte di questi luoghi sono gestiti dall'ente federale del Nationl Park Service che ha consentito la preservazione di territori ed ecosistemi, specie vegetali ed animali, consentendone al contempo una fruizione turistica sostenibile. Sebbene i parchi si possono trovare in molti stati degli USA, l'ovest degli Stati Uniti ha una concentrazione molto forte.

 

Click'n'Go - Cliccando sui Luoghi potrete trovarli sulle Mappe

 

GUIDA dei PARCHI NAZIONALI AMERICANI più BELLI da VISITARE negli USA

Grand Canyon (Arizona)

Il Grand Canyon si trova in Arizona ed è Patrimonio mondiale dell’Unesco. Il sito è caratterizzato da alcune formazioni geologiche che risalgono a 1800 milioni di anni. E' possibile visitarlo scegliendo la sponda del Sud (South Rim) oppure la sponda del Nord (North Rim). Quella più famosa e raggiungibile è la sponda meridionale (South Rim), noi infatti abbiamo scelto di visitare questa. Tra i sentieri escursionistici i più belli ce ne sono alcuni che scendono sul fondo del Canyon con una buona preparazione fisica e almeno un paio di giorni di pernottamento nella zona. La sponda del Nord (North Rim) è invece meno turistica e offre un paesaggio caratterizzato da più vegetazione. Si può arrivare al South Rim attraverso due ingressi, il Moqui e il Desert View. Nel lato del South Rim c'è Grand Canyon Village vicino al Visitor Center. Per visitare il parco si possono utilizzare anche gli Shuttle Bus Gratuiti, basta lasciare la macchina in uno dei tanti parcheggi gratuiti, clicca qui per vedere i percorsi delle navette. Basta parcheggiare al Parking del Grand Canyon Village. I Punti più belli da vedere sono lungo la linea rossa che va verso Hermit Road (ovest). Al di fuori del parco, le cittadine di riferimento per il pernottamento sono Tusayan, a meno di due chilometri prima dell'ingresso con camping e alberghi, oppure la cittadina di Williams, il cui centro è attraversato da un tratto della Historic Route 66 e localizzata a un'ora di macchina. Lungo la Desert View Drive, lunga 40 chilometri, sono facilmente raggiungibili alcuni dei punti panoramici più belli del Gran Canyon. Si può anche prenotare una visita in elicottero (molto consigliata ma anche costosa) o un'avventura in rafting sulle acque del sottostante Colorado river. Un altro punto molto carino da vedere è il Grand Canyon West, che è una parte meno conosciuta del parco ma famoso soprattutto per la Skywalk, una piattaforma di vetro sospesa nel vuoto del canyon ad un'altezza di oltre mille metri.

Grand Canyon Migliori Punti Fotografici:

Desert View Drive, Mather Point South Rim, Grandview Point,

Bright Angel Trail, Hopi Point e Mohave Point, Pima Point

Grand Canyon Itinerario Consigliato - Clicca Qui

Monument Valley Navajo Tribal Park (Arizona e Utah)

Forse il più scenografico dei parchi americani, la Monument Valley si trova nella riserva indiana del Navajo Tribal Park, tra Arizona e Utah. Per visitarla basta seguire una delle più belle strade degli Stati Uniti, la famosa US 163 Scenic Drive, lunga 27 km da Kayenta, per vedere le particolari formazioni rocciose, ciascuna dotata di un proprio nome: Elephant Butte, Three Sisters, The Hub e molte altre ancora. Nell'area c'è un centro di visitatori presso il The View Hotel, con camere con vista sui monumenti di roccia più famosi della valle (noi abbiamo dormito proprio qui, uno spettacolo pazzesco soprattutto al tramonto). Da non perdere il Forrest Gump Point, reso celebre dai tanti film, che si raggiunge poco più a nord dell'ingresso della Monument Valley. Mentre gli altri parchi naturali dell'ovest degli States sono sotto la gestione federale del National Park Service, quest'area appartiene agli indiani Navajo, che lo gestiscono in autonomia cercando di preservare tradizioni e leggende della riserva. Oltre alle famose Three Sisters, potrai ammirare le cime piatte e le guglie che incorniciano la valle percorrendone lo sterrato alla ricerca dei "monumenti" meno noti ma ugualmente incredibili, fino ad arrivare al John Ford's Point. Imperdibile è la visita al tramonto della Monument Valley, quando i raggi del sole colpiscono perpendicolarmente la valle e i colori conferiscono al paesaggio un aspetto surreale e mistico. Essendo una riserva gestita dagli indiani Navajo, buona parte del territorio non è esplorabile liberamente, quindi i sentieri percorribili non sono molti, ma c’è comunque occasione di fare una bella camminata con vista ravvicinata dei famosi monoliti della valle attraverso un sentiero che si chiama Wildcat Trail ed è l’unico sentiero della Monument Valley a cui è possibile accedere senza una guida. Si possono fare visite guidate a piedi, in pulmino, in jeep, in elicottero/aereo o a cavallo. Curiosità: attenzione al fuso orario perché a differenza dall’Arizona che segue sempre l’ora solare, la valle dei Navajo nel periodo primavera-estate applica l’ora legale, quindi c’è una differenza di un’ora con le zone e città circostanti (quelle da cui probabilmente partirete per arrivare al parco).

Monument Valley Migliori Punti Fotografici:

Scenic Drive, Forrest Gump Point, The Mittens and Merrick’s Butte, Elephant Butte, Three Sisters, John Ford’s Point, Totem Pole, Artist’s Point

Monument Valley Itinerario Consigliato - Clicca Qui

Bryce Canyon (Utah)

Nella zona meridionale dello Utah si trova un altro parco nazionale americano, il Bryce Canyon, a 2 ore e mezza di macchina da Page e dalla zona del Lago Powell. Il parco non è grandissimo e si può veder in "poco tempo". Una volta raggiunto il Visitor Center si arriva al rim lungo cui corre un sentiero che unisce i punti panoramici. Da non perdere i famosi hoodos, i "camini delle fate" a forma di guglia originati dall'erosione ad opera degli agenti atmosferici, e alcuni dei viewpoint più belli come il Sunset, il Sunrise, il Rainbow, l’Inspiration e il Yovimpa. Se hai più tempo puoi scendere sul fondo del canyon percorrendo il Navajo Loop Trail per vedere da vicino i gruppi di hoodos più belli come Silent City e Wall Street. Attenzione se vuoi andarci di inverno perché per via dell'altitudine (2.500m) le temperature scendono spesso sotto lo zero con abbondanti nevicate. Per visitare il parco si possono utilizzare anche gli Shuttle Bus Gratuiti, parcheggiando la macchina in uno dei parcheggi gratuiti del parco, clicca qui per vedere i percorsi delle navette. Curiosità: le fotografie al tramonto non vengono molto bene perché i camini sono in ombra.

Bryce Canyon Migliori Punti Fotografici:

Natural Bridge, Bryce Point, Paria View, Inspiration Point / Rim Trail, Sunset Point, Navajo Loop Trail, Sunrise Point / Rim Trail

Bryce Canyon Itinerario Consigliato - Clicca Qui

Zion National Park (Utah)

Siamo nella parte meridionale dello Utah, dove si trova questa piccola gemma degli USA. L'ingresso est dista circa 50 km dalla cittadina di Kanab. Da qui si può percorrere la celebre Zion - Mount Carmel Highway, che ti lascerà senza fiato grazie ai panorami che offre nell'ultimo tratto attraverso i sinuosi tornanti e al suggestivo passaggio nel Tunnel. Se invece accedi dall'ingresso sud (quello che abbiamo preso noi) puoi trovare la cittadina di Springdale, dove non mancano diverse opzioni per dormire e mangiare. Ma cosa rende questo posto davvero magico? Zion è il paradiso per gli amanti dell'escursionismo, grazie ai suoi canyon, alle piccole cascate nascoste, e alle grotte e imponenti pareti rocciose. Il cuore centrale del parco è rappresentato dalla Zion Canyon Scenic Drive, una delle strada più famose del parco. Qui puoi percorrere un tracciato che si snoda sul fondo del canyon scavato dal Virgin River, circondato da impressionanti pareti rocciose verticali di colore rosso fuoco. Per visitare il parco si possono utilizzare anche gli Shuttle Bus Gratuiti, parcheggiando la macchina in uno dei parcheggi gratuiti del parco, clicca qui per vedere i percorsi delle navette. Ti consigliamo quello che raggiunge il punto panoramico più noto, il celebre Angel's Landing, ma attenzione perché si tratta di un sentiero di oltre 7 km molto impegnativo e sconsigliato a chi soffre di vertigini. Prima di accedere al parco vicino a Rockville, puoi vedere anche la città fantasma di Grafton. Importante sapere che i veicoli di grandi dimensioni e i camper sono tenuti a pagare una tassa di scorta per viaggiare attraverso il tunnel di Zion.

Zion Migliori Punti Fotografici:

Canyon Overlook, Zion Mount Carmel Hwy, Zion Canyon Scenic Dr, The Narrows

Zion Itinerario Consigliato - Clicca Qui

Death Valley (California e Nevada)

Al confine tra California e Nevada (a circa 3 ore da Las Vegas) c'è un altro dei parchi nazionali più famosi degli Stati Uniti, la Death Valley o Valle della Morte. E' possibile accedere al parco da tre punti di accesso principali: da sud attraverso Jubilee Pass Road, da Furnace Creek (punto di riferimento della valle) e da Beatty a nord, attraverso la Daylight Pass Road. Oltre a Furnace Creek, un'altra zona abitata della valle è il villaggio di Stovepipe Wells, con un motel camping con annesso un ristorante, un negozietto e una stazione di servizio. Attenzione: se decidi di visitare la valle controllate le temperature, infatti il clima torrido durante la maggior parte dell'anno e le grandi distanze rendono molto particolare la visita. Pensa che la Death Valley è uno degli ambienti più estremi del pianeta Terra, è infatti il punto più caldo e basso di tutto il continente americano. Ma perché piace così tanto? Si tratta di un paesaggio spettacolare con scenari desertici resi celebri da tanti film. Non perderti alcuni punti come Badwater Basin, sul fondo valle dove c'è un affioramento di acqua salata in pieno deserto, a 86 metri sotto il livello del mare; il celebre Devil's Golf Course, dove anticamente esisteva un lago ora c'è solo una sterminata distesa di rocce e sale; il famosissimo Zabriskie Point per ammirare la peculiare forma dei calanchi desertici che modellano il paesaggio; le mitiche dune di sabbia di Mesquite Flat Sand Dunes; ed infine il punto panoramico di Dante's View, che offre una vista tanto suggestiva quanto infernale sulla porzione di valle sottostante. Questo parco nazionale è enorme e devi organizzare molto bene la tua visita. Nella Death Valley possono volerci quasi 2 ore per arrivare da Dantes View al cratere di Ubehebe. La Valle della Morte ha molti luoghi da visitare per via delle sue dimensioni, ma i più famosi sono concentrati intorno a Furnace Creek. Se fai trekking nella Death Valley e ti allontani dal sentiero principale, tieni gli occhi ben aperti per evitare di incontrare un serpente a sonagli. Porta con te una crema solare e tanta acqua.

Death Valley Migliori Punti Fotografici:

Mesquite Flat Sand Dunes, Golden Canyon Trailhead, Devil's Golf Course, Badwater Basin, Zabriskie Point, Dante's View

Death Valley Itinerario Consigliato - Clicca Qui

Yellowstone (Idaho, Montana e Wyoming)

Un parco immenso degli Stati Uniti, con moltissimi laghi, cascate, canyon, foreste e montagne. Pensa che il Parco Nazionale di Yellowstone si estende in tre Stati americani e comprende il più grande gruppo di geyser nel mondo. Senza dubbio il geyser più famoso è l’Old Faithful (il Vecchio Fedele) ed è chiamato così per la frequenza delle sue eruzioni. Altra attrattiva è Blue Star Spring, nell'area dell'Old Faithful Basin, una sorgente blu turchese che di solito si trova proprio a temperatura di ebollizione. Considerata la sorgente più bella dell'intero parco. Curiosità: osservando da vicino la piscina, a volte è possibile vedere le ossa di un giovane bisonte che cadde in acqua nel 1996. Imperdibile anche il Grand Prismatic, la più grande sorgente termale degli Stati Uniti - stiamo parlando più grande di un campo da calcio - e la terza più grande del mondo. Gli anelli dai colori vivaci intorno alla piscina ottengono la loro tonalità sorprendente e dall'aspetto innaturale dai batteri amanti del calore. Puoi parcheggiare la tua auto nelle vicinanze e vedere facilmente la sorgente attraverso una passerella accessibile ai disabili. Infine ti consigliamo Minerva Terrace, Mammoth Hot Springs, sorgenti realizzate con pietra calcarea, acqua termale e una processione naturale di reazioni chimiche. Minerva Spring vanta una vasta gamma di colori a causa dei batteri amanti dello sfiato termico che vivono nell'acqua. Nel parco di Yellowstone troverai anche i bisonti, nella zona della Hayden Valley. Dopo essere stati cacciati quasi fino all'estinzione nel 19° secolo, ora ci sono oltre 5.000 bisonti che prosperano a Yellowstone. Oltre a questi animali se sei fortunato puoi incontrare alci, antilopi e forse qualche cervo.

Yellowstone Migliori Punti Fotografici:

Castle Geyser, Grand Prismatic Spring, Blue Star Spring, Minerva Terrace / Mammoth Hot Springs, Scenic Drive between Madison and West Yellowstone

Yosemite (California)

La Sierra Nevada della California riunisce alcuni dei migliori paesaggi degli Stati Uniti. Uno dei nostri preferiti è senza dubbio il Yosemite National Park con le sue cascate, sequoie giganti, valli, laghi, prati e scogliere di granito. Ci sono 4 ingressi per entrare nel parco di Yosemite: Big Oak Flat / ingresso nord (se venite o andate a San Francisco); Arch Rock / ingresso ovest (per chi vuole visitare Mariposa Grove); Tioga Pass / ingresso est (se arrivi o vai versa Las Vegas o la Death Valley). Il più utilizzato è però l'ingresso sud, direzione Los Angeles. I punti più interessanti da vedere sono le rocce di granito più famose del parco El Capitan e la Half Dome. L'Half Dome è considerato il cuore spirituale del parco, e deriva il nome dalla peculiare forma che ricorda quella di una cupola tagliata verticalmente a metà da una ripida parete rocciosa. Se vuoi godere di una vista panoramica del parco, fermati a Tunnel View, dove c'è una terrazza panoramica e un parcheggio, la vista ti lascerà senza parole! Non perderti anche le bellissime cascate Yosemite Falls, con tre diversi salti, e le sequoie giganti di Mariposa Grove, le più famose sono Grizzly Giant e il California Tunnel Tree. In generale, l'auto non è un buon mezzo per girare il parco se si decide di visitarlo in estate. La cosa migliore è parcheggiare l'auto per l'intera giornata e utilizzare gli autobus gratuiti del parco. Per limitare la congestione del traffico, il Park Service gestisce diversi autobus gratuiti che circolano dalle 7:00 alle 22:00 in tutta la Yosemite Valley durante tutto l'anno, fermandosi vicino a tutti gli alloggi, le aree commerciali e i luoghi di intrattenimento più importanti. Per visitare il parco si possono utilizzare anche gli Shuttle Bus Gratuiti, parcheggiando la macchina in uno dei parcheggi gratuiti, clicca qui per vedere i percorsi delle navette. Quanto tempo ci vuole per visitare il parco? potresti trascorrere una settimana in Yosemite e non finire di visitarlo nella sua interezza, ma in estate per visitare Yosemite ci vuole 1 giornata intera. Tieni presente che oltre a visitare la Yosemite Valley, molto probabilmente visiterai la foresta di sequoie di Mariposa Grove, ecco perché avrai bisogno di almeno mezza giornata per la valle e un'altra metà per le sequoie. Attenzione! Yosemite ospita in media 300-500 orsi neri quindi la presenza degli orsi in Yosemite è una realtà. Gli orsi neri sono più docili degli orsi grizzly, ma possono comunque essere aggressivi, soprattutto quando cercano cibo o proteggono i loro cuccioli.

Yosemite Migliori Punti Fotografici:

Sentinel Dome, Tunnel View, Inspiration Point, Half Dome from the Glacier Point Road, Eagle Peak, Yosemite Falls, Mariposa Grove

Yosemite Itinerario Consigliato - Clicca Qui

Sequoia National Park & Kings Canyon Park (California)

Uno dei nostri parchi preferiti, situato nella parte orientale della California. Si tratta del Sequoia National Park, un grande in cui le vere protagoniste sono le Sequoie, enormi alberi che possono raggiungere i 70 metri di altezza. Poco dopo fu creato un altro piccolo parco, il Kings Canyon Park, per proteggere il General Grant Tree, uno dei tre più grandi del pianeta e uno dei più antichi con i suoi 1.700 anni di età. Negli anni '40, la "Grant's Forest" fu incorporata nel Kings Canyon Park. Oggi entrambi i parchi, Sequoia e Kings Canyon, non sono solo annessi, ma hanno un'amministrazione comune. Un'unica autostrada attraversa il parco, nota come Generals Highway, e da essa si diramano alcuni sentieri verso i punti di interesse più suggestivi. Venendo a nord da Yosemite attraverso la città di Fresno, si entra nel Kings Canyon National Park, che condivide l'ingresso con il Sequoia National Park. Nel Sequoia National Park tra i punti di interesse c'è la Giant Forest che il famoso General Sherman Tree, considerato l'albero più alto del mondo con 84 metri di altezza e 11 di diametro. Pensa che alcuni di questi alberi hanno più di 2000 anni. Ti consigliamo di percorrere la Crescent Meadows Highway, dove ci sono interessanti boschi di sequoie lungo la strada. Questa strada chiude a metà autunno quando la neve la rende impraticabile e riapre al traffico a fine maggio. In estate nei fine settimana è possibile accedervi solo con le navette del parco. Lungo questa via non perderti Moro Rock, un gigante ammasso di granito, formazioni sono molto comuni nella Sierra Nevada e si formano quando il granito si frantuma e si rompe in scaglie o strati di pietra. C'è un sentiero che sale sul Belvedere (circa 15 min) per godere di un meraviglioso punto panoramico. Un altro dei punti più famosi e fotografati del parco è il Tunnel Log, un albero caduto nel 1937 in mezzo alla strada e sotto il quale si passa con la macchina. Infine puoi fermarti a Crescent Meadow, i prati da cui prende il nome questa strada. Un'oasi di pace che cambia notevolmente la sua bellezza a seconda del periodo dell'anno in cui si visita il Parco Nazionale delle Sequoie. Nel parco potrai ammirare la bellezza della Sierra Nevada dal Panoramic Point, a 2.292 metri sul livello del mare. Un breve sentiero lastricato conduce a questo punto panoramico, con vista mozzafiato sul Kings Canyon e sul lago Hume. Se hai più tempo a disposizione ti consigliamo la Crystal Cave, una Grotta di Cristallo con delicate stalattiti che pendono dal soffitto come ghiaccioli. Si tratta di un parco che può essere visitato in circa 3 o 4 ore, a seconda che tu scelga di fermarti nei principali punti o di includere qualche trekking o escursione all'interno, allora qui ti serve l'intera giornata. Per visitare il parco si possono utilizzare anche gli Shuttle Bus Gratuiti, parcheggiando la macchina in uno dei parcheggi gratuiti, clicca qui per vedere i percorsi delle navette. A seconda del periodo dell'anno in cui si visita il parco, sarà più o meno consigliabile utilizzare questo servizio di trasporto o spostarsi con la propria auto. Ci sono 5 navette che coprono diversi percorsi differenziati per colori (la zona con più attrazioni è la linea verde). Ti consigliamo di lasciare l'auto nel parcheggio del Museo della Foresta Gigante, perché lì c'è la linea verde per raggiungere il generale Sherman e anche la navetta della linea grigia che corre lungo Crescent Meadows Road quando è chiusa nei fine settimana.

Sequoia Migliori Punti Fotografici:

Kings Canyon Panoramic Point, General Grant Tree, General Sherman Tree, Moro Rock Panoramic Point, Tunnel Log

Sequoia Itinerario Consigliato - Clicca Qui

Mount Rushmore (South Dakota)

Uno dei parchi tra i più visitati e celebri degli Stati Uniti d'America. Il Mount Rushmore viene preso d'assalto da turisti da ogni parte d'America nei mesi di giugno, luglio e agosto. E' considerato un simbolo della libertà americana. Tutti lo conosciamo perché racchiude i visi dei quattro presidenti americani: George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosvelt and Abraham Lincoln. Ci sono molte passeggiate da fare tra gli enormi blocchi granitici.

Mount Rushmore Migliori Punti Fotografici:

View of Mount Rushmore from the Car Park

White Mountains (New Hampshire)

Questo parco nazionale dell'est degli Stati Uniti d'America è meno popolare rispetto a Yellowstone e Yosemite, ma merita comunque una visita. Il Parco delle White Mountains offre itinerari leggendari, come quello da Bretton Woods a Crawford Notch dove è possibile apprezzare un panorama montano costellato da imponenti cascate. Ci sono tour ferroviari come il famoso Notch Train, treno vintage che accoglie numerosi gruppi di turisti ogni anno, attraversa il Crawford Notch passando per gole scoscese, ruscelli e torrenti e viste panoramiche mozzafiato di montagna.

White Mountains Migliori Punti Fotografici:

Kancamagus Highway, Conway Scenic Railroad, White Mountain Trail

Niagara Falls State Park (New York)

Tra i posti da vedere degli Stati Uniti più famosi ci sono sicuramente le Cascate del Niagara, non solo perchè sono apparse in moltissimi film, ma anche per la loro vicinanza a New York. Sono situate tra gli Stati Uniti e il Canada e si tratta di un gruppo di 3 cascate: le "Canadian Falls" (Ontario), le "American Falls" (New York) e le "Bridal Veil Falls" (le più piccole, situate sul Niagara Fiume).

Niagara Migliori Punti Fotografici:

Observation Tower, Terrapin Point, Whirlpool State Park, Three Sisters Islands, Prospect Point, Luna Island

Acadia (Maine)

L’Acadia National Park si trova nel Maine sull’isola Mount Desert. Si tratta del primo parco nazionale ad est del fiume Mississippi. All'interno troverai foreste verdi, laghi e montagne che offrono un vero paradiso per gli amanti di fotografia. Se vuoi fare camping, può approfittare del Seawall Campground aperto da maggio fino a settembre oppure del Blackwoods Campground aperto invece tutto l’anno.

Acadia Migliori Punti Fotografici:

Schoodic Point, Thunder Hole, Otter Cliff, North and South Bubbles from Jordan Pond, Bear Island lighthouse, Bubble Rock, Sunrise or sunset atop Cadillac Mountain, Somesville Bridge

Glacier (Montana)

Nel Nord Ovest del Montana puoi trovare questo parco nazionale, il Glacier National Park, famoso per la sua fauna selvatica. Qui puoi visitare anche la riserva indiana Blackfeet ad est del parco per entrare a contatto con la cultura locale. Ci sono anche bus organizzati che offrono tour giornalieri partendo da West Glacier, East Glacier, St. Mary e Browning. Tra i parchi americani, questo è il parco che riflette maggiorente l’anima più antica della cultura degli USA.

Glacier Migliori Punti Fotografici:

Lake McDonald, McDonald Creek, Big Bend, Hidden Lake Overlook, East Tunnel Pullouts, St. Mary and Virgina Falls, Wild Goose Island Overlook, Swiftcurrent Valley

ITINERARIO per VEDERE i PARCHI NAZIONALI AMERICANI più BELLI e FAMOSI degli USA

Ecco qui un itinerario per vedere al meglio i Parchi Nazionali Americani più belli :


GRANDI PARCHI AMERICANI - 16 Giorni / 15 Notti

Day 1 arrivo LOS ANGELES

Day 2 LOS ANGELES

Day 3 LOS ANGELES - LAS VEGAS

Day 4 LAS VEGAS - GRAND CANYON NATIONAL PARK

Day 5 GRAND CANYON - MONUMENT VALLEY - CANYONLANS - MOAB

Day 6 MOAB - ARCHES NATIONAL PARK - ROCK SPRINGS

Day 7 ROCK SPRINGS - GRAND TETON NATIONAL PARK - JACKSON HOLE

Day 8 JACKSON HOLE - YELLOWSTONE NATIONAL PARK

Day 9 YELLOWSTONE NATIONAL PARK - SALT LAKE CITY

Day 10 SALT LAKE CITY - BRYCE CANYON NATIONAL PARK

Day 11 BRYCE CANYON NATIONAL PARK - ZION NATIONAL PARK - LAS VEGAS

Day 12 LAS VEGAS - MAMMOTH LAKES

Day 13 MAMMOTH LAKES - YOSEMITE AREA

Day 14 YOSEMITE AREA - CARMEL - 17 MILE DRIVE - MONTEREY - SAN FRANCISCO

Day 15 SAN FRANCISCO

Day 16 SAN FRANCISCO partenza

CONSIGLI per VISITARE i PARCHI NAZIONALI degli USA dei World Mappers

Comprare l'America the Beautiful Pass


Cos'è l'America the Beautiful Pass ?

National Parks & Federal Recreational Lands Annual Pass

America the Beautiful è un pass per i parchi nazionali americani che include l'ingresso e le tariffe standard per l'uso diurno per quasi tutti i principali parchi e le aree ricreative gestiti da queste agenzie federali: il National Park Service, il Bureau of Land Management, il Bureau of Reclamation, la US Fish eWildlife Service, US Forest Service e US Army Corps of Engineers. Attenzione però: con l'America the Beautiful restano extra i costi del campeggio, barche, permessi speciali o servizi offerti tramite concessionari privati.


Quanto Costa l'America the Beautiful Pass ?

L'America the Beautiful Pass costa $ 80 (prezzo valido per 2022) e dura per un anno dal mese di acquisto. Quindi, se acquisti un America the Beautiful Pass a maggio di quest'anno, potrai utilizzarlo fino all'ultimo giorno di maggio dell'anno successivo, così da poter visitare al meglio tutti i parchi nazionali che volete. Nei parchi che addebitano l'ingresso per veicolo, questo pass per il parco nazionale ti darà l'ingresso per il titolare del pass e tutti i passeggeri in un veicolo personale (come un'auto o un furgone, non un autobus). Per i parchi a pagamento a persona, l'abbonamento copre fino a 4 adulti (i bambini fino a 15 anni entrano gratuitamente a prescindere).


Dove Comprare l'America the Beautiful Pass ?

Ecco la domanda che ci viene fatta spesso, ma dove posso comprare il pass? Ci sono due scelte: comprarlo all'ingresso di qualsiasi Parco Nazionale chiedendo informazioni ad un ranger del parco; oppure comprarlo online (es. Viator, Shop US Park Pass o REI), in questo caso il pass verrà spedito a casa ma dovrete pagare anche le spese di spedizione se fuori dagli USA (spedizione gratuita negli Stati Uniti).

Noi per sicurezza l'abbiamo comprato prima su questo sito: Shop US Park Pass - Clicca Qui

Come si usa l'America the Beautiful Pass ?

Ma come si usa il pass? Facilissimo, basta far vedere e presentare semplicemente la carta ai ranger del parco all'arrivo di qualsiasi ingresso del parco o dell'area ricreativa. Se non incontri il personale, allora puoi lasciarlo visibile sul cruscotto, con la firma rivolta verso l'alto. Importante: ti servirà solo la carta fisica per utilizzare il pass America the Beautiful, senza conferme e-mail.


Conviene Comprare l'America the Beautiful Pass ?

La domanda quindi sorge spontanea: conviene acquistare un America the Beautiful Pass? Assolutamente sì, conviene. Se hai intenzione di visitare più di due parchi nazionali o aree ricreative federali che richiedono biglietti d'ingresso, il pass America the Beautiful è la soluzione migliore. Per esempio vuoi visitare in California Joshua Tree ($ 30 per veicolo), Death Valley ($ 30 per veicolo) ed infine Yosemite ($ 35 per veicolo), allora hai già raggiunto il prezzo dell'America the Beautiful e avrai ancora la flessibilità di visitare migliaia di altri parchi nazionali e aree ricreative per tutto l'anno.


Sconti per l'America the Beautiful Pass ?

Ci sono anche alcune categorie di persone che hanno diritto a sconti ottenendo un pass speciale: Militari (pass annuali gratuiti); Anziani (tariffe scontate); Disabili (Pass America the Beautiful gratuito a vita per cittadini statunitensi); Volontari (pass annuale gratuito per chi ha almeno 250 ore di servizio con le agenzie federali coinvolte nel pass).

Consigli per l'America the Beautiful Pass

Ecco qui alcuni buoni consigli per il tuo pass:

- scrivi il tuo indirizzo di spedizione nelle note aggiuntive (alla voce "Requisiti speciali") al momento dell'acquisto del pass.

- quando viene chiesto di selezionare il numero di adulti, tenere presente che il sito Viator si riferisce al numero di veicoli interessati (es. 4 adulti nella stessa auto, allora serve 1 solo pass).


Cosa Include? Elenco dei Parchi inclusi nella America the Beautiful Pass

Ecco un elenco dei principali parchi nazionali a pagamento più popolari dove puoi utilizzare l'America the Beautiful Pass. L'elenco non è completo perché il pass include oltre 2.000 siti negli Stati Uniti - qui i principali parchi nazionali inclusi in ordine alfabetico:


Acadia National Park

Adams National Historical Park

Antietam National Battlefield

Arches National Park

Assateague Island National Seashore

Badlands National Park

Bandelier National Monument

Big Bend National Park

Black Canyon of the Gunnison National Park

Bryce Canyon National Park

Cabrillo National Monument

Canaveral National Seashore

Canyonlands National Park

Cape Cod National Seashore

Capitol Reef National Park

Capulin Volcano National Monument

Carlsbad Caverns National Park

Castillo De San Marcos National Monument

Cedar Breaks National Monument

Chaco Culture National Historical Park

Chattahoochee River National Recreation Area

Chesapeake & Ohio Canal National Historical Park

Chickamauga & Chattanooga National Military Park

Christiansted National Historic Site

Colonial National Historical Park

Colorado National Monument

Crater Lake National Park

Craters of the Moon National Monument and Preserve

Cumberland Island National Seashore

Death Valley National Park

Denali National Park & Preserve

Devils Tower National Monument

Dinosaur National Monument

Dry Tortugas National Park

Everglades National Park

Florissant Fossil Beds National Monument

Fort Davis National Historic Site

Fort McHenry National Monument & Historic Shrine

Fort Pulaski National Monument

Fort Smith National Historic Site

Fort Sumter National Monument

Fort Vancouver National Historic Site

Glacier National Park

Glen Canyon National Recreation Area

Golden Spike National Historic Site

Grand Canyon National Park

Grand Teton National Park

Great Falls (George Washington Memorial Parkway)

Great Sand Dunes National Park & Preserve

Guadalupe Mountains National Park

Gulf Islands National Seashore

Haleakalā National Park

Harpers Ferry National Historical Park

Hawai’i Volcanoes National Park

Home of Franklin D. Roosevelt National Historic Site

Hovenweep National Monument

Isle Royale National Park

James A. Garfield National Historic Site

Joshua Tree National Park

Kennesaw Mountain National Battlefield Park

Lake Mead National Recreation Area

Lassen Volcanic National Park

Lava Beds National Monument

Lewis & Clark National Historical Park

Little Bighorn Battlefield National Monument

Mesa Verde National Park

Montezuma Castle National Monument

Mount Rainier National Park

Muir Woods National Monument

Natural Bridges National Monument

Olympic National Park

Organ Pipe Cactus National Monument

Padre Island National Seashore

Perry’s Victory International Peace Memorial

Petrified Forest National Park

Pinnacles National Monument

Pipe Spring National Monument

Prince William Forest Park

Pu’uhonua O Hōnaunau National Historical Park

Rocky Mountain National Park

Sagamore Hill National Historic Site

Saguaro National Park

Saint Gaudens National Historic Site

San Francisco Maritime National Historical Park

San Juan National Historic Site

Sequoia-Kings Canyon National arks

Shenandoah National Park

Sleeping Bear Dunes National Lakeshore

Sunset Crater Volcano National Monument

Theodore Roosevelt National Park

Thomas Edison National Historical Park

Tonto National Monument

Tumacácori National Monument

Tuzigoot National Monument

Vanderbilt Mansion National Historic Site

Vicksburg National Military Park

Walnut Canyon National Monument

Whiskeytown National Recreation Area

White Sands National Park

Wilson’s Creek National Battlefield

Wright Brothers National Memorial

Wupatki National Monument

Yellowstone National Park

Yosemite National Park

Zion National Park

 

Consulta le Informazioni Pratiche per il viaggio

MAP'INFO • USA

MAP'INFO • ANTELOPE CANYON

 

Scoprite anche altre destinazioni vicino

MAP'GUIDE • CALIFORNIA

 

Scoprite alcune delle più belle città vicino

MAP'CITY • SAN FRANCISCO

MAP'CITY • LOS ANGELES

 

#WorldMappers #FollowUs #GayTravel #GayTravelBlog #Wanderlust #GayLove #LoveIsLove #CoupleGoals #GayPride #LGBT #GayGram #Husbands #Travelers